(ASI) Al termine del primo tempo della sfida allo stadio Friuli fra Udinese e Milan, forse nessuno....avrebbe puntato un euro sulla vittoria del Milan .................La superiorita' dell'Udinese era apparsa talmente schiacciante che il solo vantaggio di una rete male,

malissimo....esprimeva i valori emersi dal campo - Ed invece sapete tutti come e' andata a finire - E' bastato un quarto d'ora, l'ultimo della gara, per decretare la rimonta dei rossoneri che hanna cosi' inflitto ai bianconeri friulani la prima sconfitta stagionale sul proprio terreno -----------------------Due sono stati i momenti "topici" del mach - La rete del vantaggio di Di Natale e la sostituzione dello stesso Di Natale(con Floro Flores) a quindici minuti dal termine - Dopo il goal di Toto', l'Udinese ha avuto a disposizione almeno tre palle goal nitidissime per chiudere la gara, ma le ha sprecate clamorosamente, due con lo stesso Di Natale (incredibile) ed una con Isla, poi infortunatosi seriamente(ne avra' per piu di un mese) -E' sembrato quasi, dopo essere passata in vantaggio, che la squadra di Guidolin non fosse tanto interessata a chiudere la gara, ma piuttosto, volesse far vedere al mondo (del pallone.............) quanto fosse brava.........., quanto fosse bella........ andando alla ricerca del tiro impossibile, oppure cercando la conclusione ad effetto, per il gusto e per la delizia della platea - E' mancato insomma alla formazione friulana quel quid, che si chiama personalita', che gli ha impedito di vincere la partita - O se vogliamo estendere il concetto e' subentrata la paura di vincere..............quella paura che di solito ti prende quando non hai sufficiente sicurezza in te stesso per cui finisci per rendere meno di quello che sei realmente -- Proprio quello che e' successo alla squadra di Guidolin, padrona della partita per almeno un'ora e poi inspiegabilmente.....fragile, insicura.... come un un pesce fuor d'acqua, soprattutto, dopo l'uscita dal campo di Toto' Di Natale -. Un ridimensionamento bello e buono quello della formazione friulana che ha mostrato, finalmente, il suo vero volto di squadra giovane e forte ma irrimediabilmente immmatura per poter competere, quest'anno, per lo scudetto, e forse anche per la Champions- Ed il Milan direte voi? il Milan se l'e' vista brutta............. perche' ad un quarto d'ora dal termire il campionato era bello che compromesso....................e perche' un'altra sconfitta avrebbe fatto scivolare la formazione rossonera lungo una china molto pericolosa , quella della crisi...........ma LA PAURA DI VINCERE ( dell'Udinese) ha fatto il resto....................

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.