×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
LA PAURA DI VINCERE...

(ASI) Al termine del primo tempo della sfida allo stadio Friuli fra Udinese e Milan, forse nessuno....avrebbe puntato un euro sulla vittoria del Milan .................La superiorita' dell'Udinese era apparsa talmente schiacciante che il solo vantaggio di una rete male,

malissimo....esprimeva i valori emersi dal campo - Ed invece sapete tutti come e' andata a finire - E' bastato un quarto d'ora, l'ultimo della gara, per decretare la rimonta dei rossoneri che hanna cosi' inflitto ai bianconeri friulani la prima sconfitta stagionale sul proprio terreno -----------------------Due sono stati i momenti "topici" del mach - La rete del vantaggio di Di Natale e la sostituzione dello stesso Di Natale(con Floro Flores) a quindici minuti dal termine - Dopo il goal di Toto', l'Udinese ha avuto a disposizione almeno tre palle goal nitidissime per chiudere la gara, ma le ha sprecate clamorosamente, due con lo stesso Di Natale (incredibile) ed una con Isla, poi infortunatosi seriamente(ne avra' per piu di un mese) -E' sembrato quasi, dopo essere passata in vantaggio, che la squadra di Guidolin non fosse tanto interessata a chiudere la gara, ma piuttosto, volesse far vedere al mondo (del pallone.............) quanto fosse brava.........., quanto fosse bella........ andando alla ricerca del tiro impossibile, oppure cercando la conclusione ad effetto, per il gusto e per la delizia della platea - E' mancato insomma alla formazione friulana quel quid, che si chiama personalita', che gli ha impedito di vincere la partita - O se vogliamo estendere il concetto e' subentrata la paura di vincere..............quella paura che di solito ti prende quando non hai sufficiente sicurezza in te stesso per cui finisci per rendere meno di quello che sei realmente -- Proprio quello che e' successo alla squadra di Guidolin, padrona della partita per almeno un'ora e poi inspiegabilmente.....fragile, insicura.... come un un pesce fuor d'acqua, soprattutto, dopo l'uscita dal campo di Toto' Di Natale -. Un ridimensionamento bello e buono quello della formazione friulana che ha mostrato, finalmente, il suo vero volto di squadra giovane e forte ma irrimediabilmente immmatura per poter competere, quest'anno, per lo scudetto, e forse anche per la Champions- Ed il Milan direte voi? il Milan se l'e' vista brutta............. perche' ad un quarto d'ora dal termire il campionato era bello che compromesso....................e perche' un'altra sconfitta avrebbe fatto scivolare la formazione rossonera lungo una china molto pericolosa , quella della crisi...........ma LA PAURA DI VINCERE ( dell'Udinese) ha fatto il resto....................

Ultimi articoli

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...

Pavanelli (M5S): “Sardegna, vittoria storica per Todde e il M5S”

“Alessandra Todde è la prima Presidente di Regione del M5S e la prima donna alla guida della Regione Sardegna. Si tratta di un risultato storico. (ASI) II cittadini sardi hanno ...

L’Economia della cultura come fattore di sviluppo. Gianni Lepre, “una grande opportunità per Napoli e il Mezzogiorno”

(ASI) L’Economia della cultura come fattore di sviluppo, questo il titolo del Convegno che si svolgerà a Napoli il prossimo 28 febbraio nella splendida cornice di Palazzo Fuga.

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113