×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A. Il Catania ad immagine e somiglianza del tecnico Montella

Il Catania ad immagine e somiglianza del tecnico Montella

di Antonio Longo

(ASI) E sono sei. Il Catania di mister Montella ottiene il sesto risultato utile consecutivo, allungando la striscia positiva che ha sinora consentito ai rossazzurri di piazzarsi nelle zone nobili della graduatoria. Anche contro il Napoli, dopo Juvetus, Inter, Fiorentina e Lazio, Bergessio & C. hanno offerto l’ennesima prestazione convincente al cospetto di una delle migliori compagini della massima serie. I 14 punti in classifica premiano il lavoro sin qui svolto da Vincenzo Montella, tecnico giovane ma che sta già dimostrando di saperci fare: umile ma determinato, con i piedi ben saldati per terra ma risoluto nella sue decisioni, come quella di lasciare in panchina, ancora una volta, Maxi Lopez, uno dei "senatori" del team dell’Elefante.

Il pubblico catanese sogna ad occhi aperti. Ancora una volta ha assistito ad una splendida rimonta contro avversari più quotati, passati in vantaggio solo dopo 29 secondi di gioco con Cavani. Una doccia gelata che avrebbe tagliato le gambe a qualsiasi squadra. Non al Catania che ha cominciato a macinare gioco, chiuso gli spazi a campioni del calibro di Lavezzi e Cavani, ingranato la marcia giusta. Il gol del pari firmato da Giovanni Marchese, terzino sinistro che mette l’anima in ogni partita, ha premiato la voglia di riscatto del giocatore ma, in generale, di un’intera città, desiderosa di raggiungere obiettivi sempre più prestigiosi. Il Napoli di mister Mazzarri ha subito la veemenza degli attacchi etnei, complice anche l’espulsione di Santana che ha compromesso i piani tattici della formazione partenopea. I padroni di casa sfiorano il raddoppio con Almiron, autentico faro del centrocampo etneo.

Nella ripresa ci ha pensato il "solito" Bergessio a chiudere i conti, il bomber argentino si fa trovare sempre al posto giusto nel momento giusto e, ancora una volta, dimostra di essere un cecchino infallibile in area di rigore. Ma oltre alla marcatura, che ha deciso il confronto, si è fatto apprezzare per la grinta e l’aggressività agonistica che mette in campo. Il Napoli subisce il colpo, tenta di reagire ma rischia di subire il tris in diverse occasioni, tra le altre si ricordano le ghiotte opportunità capitate sui piedi di Gomez. Il Catania soffre solo nell’ultimo scorcio del match, il forcing finale degli azzurri mette paura alla retroguardia rossazzurra ma i vari Bellusci, Legrottaglie e Spolli si ergono a vera e propria diga davanti ad Andujar.

Tutto l’ambiente catanese è adesso proiettato verso il prossimo probante impegno: domenica prossima a San Siro è in programma la sfida contro il Milan, l’ultimo impegno di un ciclo "terribile" di partite che alla vigilia sembrava assolutamente proibitivo e che invece ha finora regalato gioie e soddisfazioni ma, soprattutto, nove punti, al Catania. Il calcio è bello anche per questo.

Ultimi articoli

Roma, Di Stefano (Udc): “Stadio della Roma a Pietralata, Patanè tenga i piedi per terra: la viabilità non può reggere”

(ASI) “Ma veramente l’assessore alla Mobilità Patanè sostiene che la viabilità a supporto dell’ipotizzato stadio della Roma a Pietralata è in grado di sopportare il peso di venti-venticinquemila automobili ...

Umbria, Democrazia e Sussidiarità: su Ospedale San Matteo degli Infermi di Spoleto si apra un tavolo urgente e definitivo.

(ASI) Spoleto -  "La situazione delL' Ospedale San Matteo degli Infermi a Spoleto, tra annunci e promesse di un recente passato confermano oggi uno scenario definitivo di un ridimensionamento ...

Ucraina, Russia: “Possibile entrata in economia di guerra”

(ASI) La Duma di Stato, camera bassa del Parlamento russo, ha dato il proprio via libera, in prima lettura, a un progetto di legge che consentirebbe a Mosca di passare ...

Iran, Israele: “Insolite esercitazioni di Teheran nel Mar Rosso”

(ASI) Il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, ha divulgato immagini satellitari, nelle ultime ore, che mostrano quattro navi militari iraniane nel Mar Rosso.

Disastro Eav, Nappi (Lega): non sapendo cosa dire, De Gregorio torna a raccontare la solita balla

(ASI) “Non sapendo cosa dire, De Gregorio racconta per l’ennesima volta la solita balla sulla quale si esercita da anni. Quelli su cui torna a mistificare il presidente di ...

Presunto assalto alla CGIL. Oggi la prima udienza del processo a Bonanno Conti

(asi) Roma –  "Si è conclusa la prima udienza del processo al Responsabile catanese di Forza Nuova, Bonanno Co dinanzi al III Collegio della VII Sezione Penale del Tribunale romano.

Conferenza Episcopale Italiana: Mons. Baturi è il nuovo Segretario Generale

(ASI) Papa Francesco ha nominato S.E. Mons. Giuseppe Andrea Salvatore Baturi, Arcivescovo di Cagliari, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana.

I saldi a Napoli: la corsa all’affare. G. Lepre (economista), “Un’occasione d’acquisto, ma anche una boccata di ossigeno per il commercio”

(ASI) Napoli - Partiti i saldi di stagione nella ‘big apple’ del Sud ed è già corsa all’affare in tutta la città, ma anche e soprattutto nel cuore dello shopping ...

L come Lavoro: Il fallimento dei Centri per l'Impiego. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

L come Lavoro: Il fallimento dei Centri per l'Impiego. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi  

Ucraina, Londra: “Sanzioni contro Bielorussia”

(ASI) La Gran Bretagna ha annunciato oggi l’approvazione di nuove sanzioni contro la Bielorussia, compreso un blocco commerciale di un valore di circa 60 milioni di sterline, per il suo ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113