×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio serie A, un solo Ringhio abbatte la Juve.

(ASI) Juventus-Milan non è una partita, ma una sfida infinita. Passano gli anni, ma questo duello fra immortali che ha portato incredibili guerrieri quali Sivori, Rivera, Platini, Maldini, Cabrini, Van Basten, Baggio, Weah e tanti altri a battersi fa ancora il tutto esaurito. Tuttavia quest’anno la partita si può leggere in due modi opposti. C’è il Milan dei campioni dell’ex Ibraimovich, del promesso sposo non mantenuto Cassano e del capitano Gattuso che è riuscito, con un suo goal carico di orgoglio e grinta a dare la vittoria alla squadra, che ha sempre dominato e che ha creato occasioni e bel gioco. Gattuso non segnava da tre anni e forse questo è il segnale che il Milan ormai è completo e pronto per gli onori.

Dall’altra parte c’è una squadra che non ha mai reagito, che cambia modulo e giocatori e non succede nulla. Terza sconfitta consecutiva senza gioco e grinta. E’ una Juve che fa paura e la cui malattia sembra cronica. Da Calciopoli si è costruito e distrutto continuamente, ma il risultato è stato sempre peggiore e la cosa che spaventa è che non si vedono spiragli. Sulla curva bianconera c’era una scritta presa da Boniperti “alla Juve non è importante vincere, è l’unica cosa che conta”. Dov’è quella Juve? E soprattutto che fare? Se il Milan vince anche senza Pato e va verso lo scudetto, la Juve si allontana dalla Champion e anche la Uefa è a rischio. Bisogna fare qualcosa e l’esonero di Del Neri, sempre più confuso e incapace di gestire la situazione e che ha tenuto in panchina un uomo simbolo come Del Piero, tenendo invece in campo il solito fantasma Martinez sembra l’unica cosa da fare. Matri e Toni non pungono, Iaquinta non segna, la difesa fa sempre acqua, servirebbe un bravo traghettatore, magari il vecchio Lippi, autore di molte vittorie potrebbe essere l’uomo giusto, ma i tifosi devono sempre fare i conti con una dirigenza che non ci sta capendo nulla e si rassegna a questa condizione. Fino a quando si ragiona così il male non può essere debellato. Juventus-Milan dovrebbe essere la sfida tra regine dello scudetto, il Milan c’è, ma la Juve? E quanto tempo passerà perché si assista a una sfida di questo nome?

Ultimi articoli

Il Centrodestra vince trainato da Fratelli d'Italia, Italia spaccata col Movimento 5 Stelle primo Partito al Sud

(ASI) Roma - Le elezioni politiche del 25 settembre 2022, le XIX della storia repubblicana, passeranno alla storia d'Italia soprattutto per due ragioni:

Roma, Di Stefano (Udc): “Commissione PNRR: riunioni infinite su scelte già compiute dalla maggioranza. Mi dimetto”

(ASI) Roma - Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia in Assemblea Capitolina, rassegna le dimissioni dalla Commissione Speciale PNRR.

UGL Trasporto  Aereo, “ENAV si com porta come un monarca”

(ASI) Roma, 28 settembre 2022 - “È ormai troppo tempo che ENAV si comporta come un monarca, ma non illuminato: la gestione del settore HR è ancora legata ad un sistema dinastico di nepotismo ...

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Progetto Gold: Aspettando gli Stati Generali di CNA Settore Orafo. Romualdo Pettorino, presidente CNA Orafi Campania incontra Luigi Truono, presidente artistico CNA Salerno

Nel crollo di affluenza alle urne (solo il 63,91%) l’abbraccio, disperato, a Giorgia Meloni, sperando che faccia bene

(ASI) Sembra incredibile, seppure ampiamente previsto e ipotizzato, quello che è successo: Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha vinto le elezioni con largo margine, rispetto agli alleati (Lega e ...

Istat: creata tecnologia per il monitoraggio delle misure del PNRR attraverso gli indicatori di benessere e sostenibilità.

(ASI) Il Pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) è il documento che illustra come il governo italiano intende gestire i fondi di NextGenerationEU, ovvero il piano promosso ...

Iran, proteste:migliaia di arresti

(ASI) Circa  tremila persone sono state arrestate a Teheran in oltre una decina giorni di manifestazioni per il caso di Mahsa Amini, la giovane 22enne deceduta mentre era in ...

Brasile, sondaggi: Bolsonaro in recupero

(ASI) Mancano pochi giorni alle elezioni in Brasile e aumenta l’intensità della sfida da parte dei candidati.  L’ex presidente, Luiz Inácio Lula da Silva, ha il 48,3% ...

Istituto Friedman: Buon lavoro a nuovo parlamento e a nostri iscritti eletti

(ASI) Roma,   “Oltre dieci tra i nostri iscritti e componenti del Comitato Scientifico appartenenti a diverse liste elettorali sono stati eletti in Parlamento domenica. Altrettanti neoeletti hanno già ...

Elezioni, Jonghi Lavarini: cresce l'astensionismo. L'elettorato premia la Meloni, crolla la Lega, tiene Forza Italia e il PD va all'opposizione

(ASI) Si sono svolte le elezioni politiche il 25 settembre. Crescono ancora sia l'astensionismo, quindi la sfiducia degli italiani nel sistema, che la volatilità del restante elettorato che, ad ogni elezione, ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113