×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113

(ASI) La squadra di Conte vince a Udine con una doppietta del suo fantasista e centra il 40 risultato utile in campionato. La Roma sbanca San Siro con un super Totti e il solito gol d’autore di Osvaldo. Bene il Milan,tris di Pazzini e la Lazio che strapazza il Palermo con il cecchino Klose

 

La seconda giornata del massimo campionato di calcio italiano ha regalato tanti gol, ben 36 e diverse emozioni. Su tutte la splendida partita della Roma di Zeman in quel di Milano contro l’Inter. La sintesi perfetta della filosofia calcistica del boemo, palla in verticale e dinamismo allo stato puro, con in più un Totti da copertina, capace di correre per tutto il campo e di ispirare le offensiva dei compagni di squadra. Una sconfitta che non ridimensiona l’Inter, che comunque se l’è giocata, ma apre alcune riflessioni sulla stabilità difensiva dei nerazzurri. Continua a vincere la Juventus, che è arrivata a quaranta gare senza sconfitte in campionato, considerando chiaramente le trentotto della scorsa stagione. Ad Udine ci hanno pensato Vidal, Vucinic e un super Giovinco, doppietta, a regolare i friulani, anche se sul rigore del vantaggio siglato dal cileno è apparsa affrettata la decisione dell’arbitro Valeri di espellere Birkic. Il Milan torna alla vittoria grazie a Pazzini, autore di una tripletta, ed una prestazione convincente in quel di Bologna. Napoli e Sampdoria bissano il successo della prima giornata e insidiano la Juve. Come la Lazio del resto, che ritrova un super Klose contro un Palermo sempre più disarmante. Riuscirà Sannino nell’impresa di ridare vigore ai siciliani, che in due gare hanno subito due sconfitte e ben sei reti, senza segnarne alcuna”. Da rivedere anche Pescara, Siena e Cagliari, relegate nei bassi fondi della classifica. Bene Torino e Catania, che portano a casa tre punti importanti, così come il Parma di Donadoni. Genoa e Chievo si fermano al palo dopo le buone indicazioni della prima giornata. Ma c’è tempo per rifarsi. A cominciare dal terzo turno che, causa gli impegni della Nazionale di Prandelli, si disputerà nel weekend compreso tra il 15 e il 16 settembre.

Andrea Sonaglia-Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.