×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Euro 2012: Il panzer Gomez abbatte l’Olanda.

 

(ASI) Due squadre con una lunga tradizione calcistica che hanno sfornato generazioni di campioni quali Beckembauer, Mattheus, Klissmann, Kahn da un lato e Van Basten, Gullit, Seedorf, Davids tanto per fare alcuni nomi e che tutt’ora vede stelle brillare come Van Persie, Robben, Van Bommel, Affellay e Lahm, Ozil, Schweinsteiger e Gomez. Ma è proprio quest’ultimo, il ventisettenne di padre spagnolo e madre tedesca, a risplendere e a mettere in difficoltà le gravi carenze difensive olandesi, che mostrano una squadra slegata e incapace di creare gioco. Schweinsteiger al ’24 inserisce una palla deliziosa tra gli sbadati centrali olandesi, Gomez stoppa si gira e fredda Stekelemburg. Se nelle prime battute si era vista l’Olanda, dopo il goal scompare e i tedeschi gestiscono e controllano il gioco, sbagliando un goal fatto Badstuber, ma al ’38 ancora sull’asse Schweinster arriva la palla al panzer Gomez che scarica un siluro in rete testimone di ordinazione, potenza e senso del goal. Sul finale l’uomo assist Schweinsteiger impegna Stekelemburg che leva all’ultimo un goal diretto sull’angolino alto da calcio di punizione.

 

Olanda cerca di riordinare le idee inserendo Huntelaar e Van der Vart per Van Bommel e Affellay, ma poco cambia al ‘51 Hummels fa una percussione, ma Stekelemburg salva i suoi per due volte. Dopo un’egemonia tedesca al ’57 si rivede l’Olanda che servito da Robben Van Persie ricorda di essere un top player e fa distendere Neuer. Olanda cresce e punge, ma ogni volta che attacca, c’è subito la replica tedesca. Al ’70 Robben s’inserisce nell’area teutonica serve libero Snejider e Boateng s’immola forse toccando il braccio e deviando la palla in calcio d’angolo. Un minuto dopo esce il bomber Gomez per l’idolo di Formello Klose a caccia di record personali e passato e presente del Bayern che si danno il cambio. Sembra una partita archiviata, ma ecco il fuoriclasse che si risveglia sulla trequarti viene servito Van Persie, che si beve Badstuber si fionda verso Neuer come un falco e lo fredda con un bolide che riaccende gli orange. La partita si riaccende e la Germania sembra vulnerabile con l’Olanda che riscopre la classe e la sua qualità, mostrando stanchezza e reggendosi su Hummels e Lahm, pungendo debolmente con Ozil, che al minuto 80 viene sostituito da Kroos per coprire meglio. Il gioiello Robben, un po’ impreciso e poco concreto, ma anche tenuto a bada dai suoi compagni del Bayern esce per il corteggiato da Juve e Inter in passato Kuyt. Al ’89 su retropassaggio di De Jong Stekelemburg stoppa male e Klose, rivivendo il derby di Roma rischia di mettere il terzo sigillo. La Germania si trascina verso la vittoria, soffrendo nel finale, ma imponendo il suo gioco e meritandosi la vetta del girone B a punteggio piede, mentre l’Olanda con un piede sulla fossa deve riaggiustare tutto nello scontro diretto contro il Portogallo per una qualificazione all’ultima giocata.

 

Daniele Corvi-Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113