Spoleto59 - 'Quando la musica racconta' una serata di forti emozioni al Teatro Romano ricordando Manuel De Sica

cid D291F4F2 D257 40AA 9419 E63F475BA65F(ASI) Spoleto. Musica ed emozioni in una cornice straordinaria, questa é stata la serata evento 'Quando la musica racconta' organizzata dalla Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE) in occasione del cinquantanovesimo Festival dei Due Mondi ed andata in scena ieri sera, 27 giugno, al Teatro Romano. La serata del 'premio SIAE' di quest'anno é stata dedicata interamente alla musica per film dei grandi maestri: da Ennio Morricone a Nino Rota, da Manuel De Sica ad Armando Trovajoli, da Piero Piccioni a Franco Micalizzi eseguita sul palcoscenico del Teatro Romano da un' orchestra sinfonica di 45 elementi. Oltre ai musicisti sul palco si sono alternati anche grandi artisti come Serena Autieri, Pino Insegno e Fabrizio Bosso. É stata anche l'occasione per ricordare Manuel De Sica con un premio dedicato alla memoria del grande autore assegnato ad una giovane compositrice di musica da film e consegnato da Christian De Sica.

Prima della serata del Romano l'evento é stato presentato alla stampa, in un hotel del centro storico, alla presenza di alcuni dei protagonisti, del sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli e del direttore artistico del Festival Giorgio Ferrara. É stato proprio il regista romano a prendere per primo la parola, "é un grande onore ospitare qui a Spoleto questo straordinario spettacolo - ha detto Ferrara - è una occasione per vedere degli artisti importanti, per sentire della musica stupenda ma soprattutto perché Christian ( De Sica ndr) consegnerà quest'anno un premio alla memoria di Manuel De Sica il quale era una persona veramente straordinaria". Successivamente la parola é passata al compositore Franco Micalizzi "lo spettacolo vuole essere una passerella di bellissime musiche scritte da musicisti favolosi - ha detto l'artista - vorrei che da qui si andasse avanti, vorrei che si prendesse l'abitudine di suonare la musica di tanti compositori perché alla fine ne viene fuori uno spettacolo musicale intenso ,significativo e culturalmente molto valido". Il produttore Niccolò Petitto ha poi annunciato il nome della vincitrice del premio 'Manuel De Sica' ovvero la diciassettenne romana Rita Ciancio e successivamente ha presentato i conduttori dello spettacolo Serena Rossi e Giampiero Ingrassia che ha dichiarato: "é sempre bello fare parte di progetti che fanno bene all'anima". Infine la parola é passata a De Sica " sono onorato di stare al Festival dei 2 Mondi, è raro organizzare per la musica da film delle orchestre così grandi, è un bellissimo omaggio a questi musicisti che senza esagerare sono i Beethoven e i Bach del ventesimo secolo". De Sica ha poi parlato della memoria del padre Vittorio e del fratello Manuel recentemente scomparso "l'Italia é un paese che dimentica facilmente, ogni qualvolta qualcuno si ricorda di mio padre o in questo caso di mio fratello per me é una grande festa".

Fabio Gasparri - Agenzia Stampa Italia

cid 5ED805B9 280C 4C73 9629 50D4BBA49C64

Ultimi articoli

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...

Terremoto, Amsi e UMEM; dai nostri medici in Siria e in Turchia , i morti sono più di 12 mila e d i feriti più di 55 mila.  

(ASI) Continua il sostegno e la solidarietà della Comunità del mondo arabo in Italia(Co-mai) ,Associazione medici di origine straniera in Italia(Amsi) ,Unione medica euro mediterranea (UMEM) insieme al ...

Valditara: Basta episodi di violenza nelle scuole. Docenti e personale saranno difesi da Avvocatura dello Stato

(ASI) A seguito del recente, allarmante aumento degli episodi di violenza nei confronti degli insegnanti e del personale scolastico all’interno degli istituti, il Ministero dell’Istruzione e del ...