Con il concerto della Budapest Festival Orchestra e di Iván Fisher. In Piazza Duomo s'inaugura il 64° Festival dei Due Mondi di Spoleto
pJ0t1Fbg(ASI) Spoleto. S'inaugura domani 25 giugno il 64° Festival dei Due Mondi: la maratona musicale del primo weekend inizia con la Budapest Festival Orchestra, prima orchestra in residenza, a Spoleto sin dal mattino per i concerti della rassegna da camera – alle 12, alle 16 e alle 19 – e protagonista, con il suo direttore principale Iván Fischer e il soprano Luciana Mancini, del grande concerto inaugurale in Piazza Duomo.
I musicisti di Budapest rimangono in città fino a domenica per i concerti alla Chiesa di Sant'Eufemia, alla Chiesa di San'Agata e al Complesso Monumentale di San Nicolò. L'appuntamento con la seconda orchestra in residenza al Festival, quella dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, è già domenica 27 giugno. Il palcoscenico in Piazza Duomo raddoppia per ospitare orchestra e coro, diretti da Pascal Rophé per l'occasione unica dell'esecuzione di una delle opere più imponenti di Igor Stravinskij: Oedipus Rex, omaggio del Festival all'autore nel cinquantesimo anniversario della scomparsa.
Debutta domani anche il nuovo spettacolo con la regia di Leonardo Lidi – La signorina Giulia di August Strindberg – produzione del Teatro Stabile dell'Umbria in collaborazione con il Festival dei Due Mondi presentata in prima assoluta sabato 26 e domenica 27 giugno a San Simone. Tra le promesse del teatro italiano, a soli 32 anni Lidi ha vinto nel 2020 il Premio della Critica dell'Associazione Nazionale Critici di Teatro e, nel 2018, il bando registi under 30 per Spettri da Henrik Ibsen alla Biennale Teatro di Venezia. 
La proposta di danza si apre all'insegna della contaminazione tra generi e stili, con lo spettacolo Folia di Mourad Merzouki, direttore artistico e coreografo, al Teatro Romano sabato 26 e domenica 27 giugno alle ore 21.30. «I confini separano le persone – dice Merzouki – Come artista, cerco di rendere porose queste barriere e di unire le persone, di provocare incontri. Nonostante le differenze, voglio dimostrare che il dialogo insieme è possibile».
Da oggi gli spazi del Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti ospitano la mostra Pina Bausch e la sua rivoluzione: il teatro della commedia umana, che raccoglie gli scatti di Piero Tauro alla grande coreografa e al suo Wuppertal Tanztheater. Inaugura domani a Palazzo Collicola Frammenti di un percorso teatrale a cura di Piero Maccarinelli, prima tappa di un processo di ricerca che nei prossimi anni riorganizzerà gli archivi del Festival per riportare alla luce documenti, fotografie, bozzetti d'epoca, costumi e arredi scenici.
Alle ore 11.30 dei giorni di spettacolo sarà possibile seguire sul sito www.festivaldispoleto.com e sul sito dell'Ansa (www.ansa.it) gli incontri con gli artisti protagonisti – per il primo weekend Iván Fischer (25 giugno), Mourad Merzouki (26 giugno) e Leonardo Lidi (27 giugno), trasmessi in diretta streaming dalla Sala dei Vescovi del Museo Diocesano.
Cinderella's (3 luglio, Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti), primo lavoro del giovane coreografo greco Alexandros Stavropoulos, entra in cartellone in sostituzione dello spettacolo The American Moth di Alan Lucien Øyen, annullato per criticità logistiche dovute alle restrizioni legate all'emergenza sanitaria.
 

Ultimi articoli

ITA, Rampelli (VPC-FDI): Se Draghi chiude accordo prima del voto, significa che c'e' un accordo inconfessabile

(ASI)"Il trasporto aereo di una nazione che gioca la sua economia sul marchio italiano, turismo, beni culturali, manifattura, enogastronomia, Made in Italy, è questione strategica e non può essere ipotecata ...

Lanzi e Croatti(M5S): "Parlamentarie, record partecipazione: M5S più vivo che mai"

(ASI) "La consultazione di ieri ha visto la partecipazione di 50.014 iscritti: il dato più alto di sempre per quanto riguarda la scelta delle liste politiche.

Maltempo: Coldiretti, gravi danni alle campagne

(ASI) Il maltempo con trombe d’aria, nubifragi, grandinate e precipitazioni violente si è abbattuto a macchia di leopardo su città e campagne distruggendo interi raccolti, di frutta e verdura, vigneti, ...

PNRR, Mollicone (Fdi) A Calenda: “Se PNRR rischia a dicembre colpa incapacitá Governo dei sedicenti “Migliori”, lasciano 434 decreti attuativi da emanare. Ci penserá il Governo di Centrodestra"

(ASI) “Segnalo a Carlo Calenda che se la rata di dicembre del PNRR è a rischio, non è certo a causa della destra, ma dell'incapacità del governo dei sedicenti migliori che non ...

Brambilla, Unione Cattolica: "Autunno caldo e inverno freddo" 

(ASI) Roma - "Questi sono i numeri del nostro Paese: il debito pubblico è salito nel mese di giugno a 2.766 miliardi di euro (dati Banca d'Italia), con un aumento di 11,2 miliardi ...

Flat Tax, Bitonci e Gusmeroli (Lega): Basta disinformazione della sinistra che non conosce la materia

(ASI) Roma – “Sulla flat tax leggiamo un sacco di bugie della sinistra. Sanno di perdere e si arrampicano sugli specchi, ma cosi non fanno il bene dell’Italia. Il nostro è ...

Diritto di Società: Il recupero crediti (A cura dell'avvocato Alesandro Di Dato)

Diritto di Società: Il recupero crediti (A cura dell'avvocato Alesandro Di Dato)

Istituto Friedman: preoccupazione per democrazia e stato di diritto in Moldova

(ASI) Roma - "Ultimamente seguiamo con preoccupazione lo sviluppo dello Stato di diritto nella Repubblica di Moldova, Stato che ha recentemente ottenuto lo status di candidato all'integrazione nell'Unione europea.

Il Fronte Comunista:  solidarietà ai lavoratori Eurospin della Regione Umbria

(ASI) Umbria - "Durante la crisi pandemica, la grande distribuzione organizzata ha continuato ad operare ininterrottamente per garantire alla popolazione l’accesso ai beni di prima necessità.

Crimea, esplode deposito munizioni. Russia: “È sabotaggio”

(ASI) A parere di Mosca si è trattato di un “sabotggio”. Non si placa la tensione in Ucraina, dove proseguono le ostilità. Un incendio, che ha causato l'esplosione di munizioni, è divampato ...