×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Paola Lazzarini: storia di una (ex) single di Dio

 Paola Lazzarini è una ragazza che per molti anni ha frequentato l’ambiente della parrocchia e come lei tante sue amiche; tutte ragazze che hanno avuto come caratteristica quelle di non riuscire ad incontrare o trovare tardi l’uomo della propria vita.

Lei c l’ha fatta ed ha messo per iscritto la propria esperienza per iscritto, quasi a voler aiutare quelle ragazze che, come lei, stanno portando avanti una difficile ricerca.  

Come nasce questo libro, oltre che da esperienze vissute come nasce proprio questa particolare idea?

L’idea nasce dalla considerazione che nel panorama ecclesiale, ma non solo, manca uno sguardo più profondo al panorama dei single ed anche alla sofferenza di chi è solo senza averlo scelto. Quindi ho cercato un po’ nel mio piccolo di provare a colmare questo vuoto scrivendo.

Oggi rispetto a 20 o 30 anni fa le persone hanno più occasioni per conoscersi eppure è sempre più difficile trovare la propria anima gemella. C’è una mancanza di volontà nell’impegnarsi o proprio una difficoltà nel rapportarsi con il prossimo?

Sicuramente in queste ultime decine di anni c’è una maggiore aspettativa rispetto ai rapporti affettivi. Quindi c’è un desiderio di incontrare realmente la persona con la quale condividere molto questo fa sì che la difficoltà aumenti quando invece si cercava solamente una persona con cui metter su famiglia. Oltretutto i momenti di incontro non sono molti, se pensiamo ai tempi della nostra vita che sono molto congestionati, legati al lavoro, le occasioni poi sono poche se andiamo a vedere bene.

È stato più difficile trovare l’uomo della sua vita o un editore disposto a investire in questo progetto?

Sicuramente l’uomo della mia vita; io mi sono rivolta al mondo della stampa cattolica perché questo è un libro che ha anche degli elementi legati alla spiritualità. Però non è stato facile trovare qualcuno che avesse il coraggio di pubblicarlo perché da un certo punto di vista è anche trasgressivo. Nonostante ci ha creduto e continua a crederci una piccola casa editrice che continua a promuoverlo.

Quanto sono importanti le manifestazioni come Più libri più liberi per far conoscere il proprio lavoro al pubblico?

Tantissimo perché altrimenti si rischia di rimanere confinati nella piccola cerchia degli addetti ai lavori. Anche la stessa presenza nello stand in pochi giorni mi ha permesso di esser visibile a migliaia di persone.

Che consiglio darebbe a chi sogna di fare lo scrittore?

Io ho sempre desiderato scrivere ed ho sempre scritto. La cosa difficile è far conoscere agli altri ciò che scrive. Quando si fa questo passo e si accetta di correre il rischio allora si viene ripagati nel senso che se siamo noi i primi a crederci poi troveremo qualcuno che crede in noi.

Sta già lavorando a qualche nuovo libro?

Sì, a due insieme, anche se questa volta sono argomenti diversi, uno è un giallo, ma questo è un po’ un sogno e poi invece una sorta di riflessione post “Single di Dio” ovvero cosa succede quando poi si incontra la persona cercata.

 

Ultimi articoli

Al Mef avviato tavolo tecnico su fisco e vigilanza calcio

(ASI) Al Ministero dell’economia e delle finanze si è tenuta oggi una riunione nel corso della quale il viceministro Maurizio Leo e il ministro per lo sport e i giovani ...

Regionali Lazio, Grassi (Tea Energia): con Rocca la vera svolta per il Lazio. D'Amato diffonde dati non reali

(ASI)“I dati che  sta diffondendo D’Amato circa i risultati raggiunti da questa giunta in questi anni non corrispondono alla realtà”, così in un’intervista a Radio Radicale ...

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113