A tal proposito, nel pomeriggio di lunedì 26 ottobre 2020, anche a Pescara, in Abruzzo, è stata organizzata una manifestazione da parte dei commercianti della città che chiedono di poter tornare a lavorare a pieno regime, rispettando le regole anti Covid19, perché si sentono penalizzati da decisioni prese dal Governo che ritengono assolutamente superflue per contrastare il contagio del virus e che, però, limitano gravemente l'economia di settori, come ad esempio la ristorazione, i bar, le palestre e i centri sportivi in genere, il turismo, lo spettacolo, e tanti altri.
Una manifestazione svoltasi a Piazza Muzii, nella zona della movida pescarese, con alcune centinaia di persone che però aveva l'ambizione di essere a carattere regionale, ma alla fine è stata troppo incentrata su problematiche dei commercianti di Pescara città, anche se c'è da dire che proprio il carattere localista è storicamente tipico di manifestazioni di protesta in Italia che possono essere anche più efficaci se diffuse in più centri e coordinate. 
Mercoledì dovrebbe esserci un altro evento in Piazza Salotto, in attesa che anche in altre città abruzzesi si organizzi qualcosa.
 
Di seguito uno dei video girati a Pescara durante il comizio dei commercianti della città in Piazza Muzii: 
 
 
 
 
Cristiano Vignali - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.