(ASI) Roma - “Nilde Iotti è stata la prima donna presidente della Camera. Ha rappresentato e continua a rappresentare un punto di svolta nella storia delle donne di questo Paese. Il ritratto che ne ha fatto ieri ‘Libero’ per commentare lo sceneggiato della Rai che la ricorda è becero sessismo, in quanto torna a relegare la donna in cucina e in camera da letto.

(ASI) Roma - “Nilde Iotti è stata la prima donna presidente della Camera. Ha rappresentato e continua a rappresentare un punto di svolta nella storia delle donne di questo Paese. Il ritratto che ne ha fatto ieri ‘Libero’ per commentare lo sceneggiato della Rai che la ricorda è becero sessismo, in quanto torna a relegare la donna in cucina e in camera da letto.

Nilde Iotti, ‘grande in cucina e grande a letto’, così scrive il “giornalista” Giorgio Carbone di una donna che ha fatto la storia sociale e politica di questo Paese. La libertà di stampa è uno dei capisaldi della nostra democrazia, e l'Italia merita una stampa migliore di così. L’articolo di Giorgio Carbone ogni travalica diritto di cronaca o  di critica e per questo faremo un esposto all’ordine dei giornalisti. Lavorare e scrivere per un quotidiano rappresenta una responsabilità, e i giornalisti che non percepiscono il peso di questa responsabilità, non sono degni del lavoro che svolgono.  ‘Libero’ come quotidiano non è nuovo a questo genere di cose, ma arriva un momento in cui bisogna fermarsi”.

Lo annunciano in una nota la vicepresidente del gruppo MoVimento 5 Stelle in Senato, Alessandra Maiorino e le senatrici e le deputate del gruppo Pari Opportunità M5S.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.