×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Berlusconi trionfa. Quali scenari?
Berlusconi, una dimostrazione di forza

(ASI) Berlusconi trionfa. E' il caso di dirlo. Dopo una convincente fiducia al Senato, invero prevedibile ed in linea con le stime dei giorni scorsi, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ottiene la maggioranza anche alla Camera, dove la situazione era ben più incerta. Addirittura, viene superata la previsione iniziale che vedeva l'attuale maggioranza di Governo in bilico di un voto tra fiducia e sfiducia. Alla fine, decisivi sono stati i voti delle due parlamentari del gruppo Futuro e Libertà di Fini, Catia Polidori e Maria Grazia Siliquini che, diversamente dalle indicazioni dei loro rappresentanti di partito, hanno votato contro la mozione di sfiducia presentata nei confronti del Governo. Al loro voto si è sommato quello di Calearo, ex Pd, ora nel Gruppo Misto. Fischi e insulti, una rissa sfiorata e veleni a non finire si susseguono per le stanze della politica e nelle strade della capitale, dove si stanno concentrando da questa mattina diverse manifestazioni di piazza in opposizione al Governo.
Quel che è certo è un dato essenziale: Berlusconi esce vincitore da questa sfida, aperta e lanciata completamente all'interno dei palazzi della politica e non nata da crisi politiche che potessero seriamente costituire un pesante colpo per la governabilità e inficiare dunque la rappresentatività delle forze di maggioranza costituite dalla solida alleanza tra PdL e Lega, oggi ribadita dagli interventi parlamentari dei rispettivi rappresentanti. Futuro e Libertà per l'Italia, infatti, così come Alleanza per l'Italia (Rutelli), è un partito nato in seno alla legislatura di una maggioranza di governo, e, dunque, senza alcuna legittimazione elettorale. Il suo reale peso politico è misurabile solo attraverso alcuni rilievi demoscopici che, per altro, lo attestano ad un massimo del 5% nella più rosea delle aspettative.
E' chiaro che in questo senso, Berlusconi esca assolutamente vincitore: una maggioranza di addirittura tre voti alla Camera, rompe nei fatti persino le ipotesi prefigurate da Casini che, giusto ieri, aveva paventato una grave instabilità, ipotizzando, al massimo, con una certezza evidentemente molto frettolosa e sbrigativa, la fiducia con non più di un voto di scarto.
Il Partito Democratico e l'Italia dei Valori perdono la grande occasione di costringere Berlusconi alle dimissioni, aprendo una fase di transizione (come auspicato da Bersani) per traghettare il Paese verso una riforma elettorale che lo preparasse per una nuova stagione politica. Ora, tutte le previsioni e i calcoli sono stati frantumati. Si potrà andare alle elezioni e, sicuramente, la Lega (stando alle parole di Maroni e di Bossi, che, parafrasando Filippo Tommaso Marinetti, ha definito le elezioni "la sola igiene") spingerà per tornare alle urne, cementificando la fiducia con una nuova affermazione elettorale, ma Berlusconi avrà nelle sue mani la grande possibilità di decidere in relativa autonomia delle sorti del suo Governo. Le carte più forti ora tornano a lui.
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Torino Roma 0-3 vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Torino Roma 0-3  vista con gli scatti del fotografo Fabio Petrosino

Ad Oromare incontro sul settore orafo promosso da CNA

(ASI) Il settore orafo come leva di promozione e sviluppo del Made in Italy, partendo dalla culla dell’oreficeria: Napoli e il suo Borgo Orefici. Ma anche e soprattutto confronto ...

Umbria. Presentato in Regione il settimo Torneo Della Pace. Repace: "Manifestazione importantissima dato il particolare periodo storico"

   (ASI) Perugia. La pandemia ne ha messo a dura prova negli ultimi due anni il regolare svolgimento ma alla fine ha vinto la voglia di non mollare. Così ...

Zelensky sta diventando troppo pretenzioso e scortese con l'Europa

(ASI) Fin dai primi giorni dell'invasione russa, l'Ucraina ha sentito il sostegno dell'Europa, sia morale che materiale. Fin dalle prime settimane, i Paesi dell'UE hanno accolto diversi milioni di rifugiati ...

Medicus 2022, a Palazzo Trinci, Gentile da Foligno incontra i medici e la popolazione.

(ASI)Foligno - Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno sta riscuotendo un grande successo. Un programma ambizioso ideato e realizzato dal dott. Moreno Finamonti, presidente dell' presidente ...

Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno. La prima giornata si chiude con la lezione d'arte di Vittorio Sgarbi e i propositi socio-culturali di Monsignor Paglia

(ASI) Giovedì 19 maggio, dalle ore 17:00, Foligno ha omaggiato due illustri personaggi che, presso il centralissimo Palazzo Trinci, sono intervenuti sulla tematica che “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno” si propone di ...

"Medicus 2022 incontra le Scuole. Scelte le tre migliori poesie degli studenti a tema invecchiamento. Incontro con la scrittrice e poetessa Edith Bruck.

(ASI) Foligno. Oggi, in data 19 maggio, è stato inaugurato a Palazzo Trinci l’evento “Medicus 2022: Premio Gentile da Foligno”, la tre giorni in memoria appunto di Gentile da Foligno, illustre medico ...

Salute, calo 12% del latte umano donato. allarme di Aiblud e Sin.. I dati emergono dalla 3a indagine sulle banche del latte (BLUD)

(ASI) Nell’ultimo anno, a causa della pandemia, c’è stato un calo di circa il 12% del latte umano donato, alimento fondamentale per i neonati prematuri e per quelli ricoverati nelle ...

Biennale Umbria Letteraria 2022: al Palazzo della Provincia press conference della prima edizione

(ASI) Terni,  - Prima Edizione della Biennale Umbria Letteraria 2022: Amelia pronta ad ospitare l’importante appuntamento culturale che coinvolgerà ospiti locali e nazionali dal 27 al 29 maggio prossimi. Oggi, la ...

Processo per i fatti del 9 ottobre.  Avv.Trisciuoglio:  Etica giuridica e volgarizzazione politica del processo

(ASI) "Luigi Aronica ai domiciliari. È un Tribunale autenticamente garantista e illuminato quello che con piena cognizione e conoscenza dello stato degli atti del processo cancella l’ingiustizia di ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113