biden1(ASI) Rischia di salire la tensione tra le due superpotenze. Gli Stati Uniti considerano spiacevole la decisione del governo di Mosca di imporre restrizioni in merito all'assunzione di personale russo o di paesi terzi. 

Hanno avvisato che tutto ciò potrebbe influire sia sulla sicurezza del personale della missione che sulla capacita' di Washington di impegnarsi diplomaticamente con il Cremlino.

Lo ha dichiarato, nelle ultime ore, il segretario di Stato Usa, Antony Blinken, in una nota. "Queste spiacevoli misure avranno un grave impatto sulla missione degli Stati Uniti nelle operazioni della Russia, inclusa potenzialmente la sicurezza del nostro personale e la nostra capacita' di impegnarci diplomaticamente con il governo” di Vladimir Putin, ha sottolineato l’ esponente della diplomazia d’ Oltreoceano. Le misure previste riguardano la riduzione delle assunzioni di cittadini russi in ruoli tecnici all'interno delle rappresentanze diplomatiche che nel caso degli Stati Uniti scattera' il 1 agosto.

"Anche se ci rammarichiamo per le azioni del governo russo" che hanno imposto una riduzione dei nostri servizi e operazioni, gli Stati Uniti manterranno gli impegni pur continuando a perseguire una relazione prevedibile e stabile con la Russia", ha aggiunto il collaboratore del capo della Casa Bianca, Joe Biden.

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.