(ASI) "Se gli Usa continuano a danneggiare gli interessi della Cina”, allora prenderemo “le necessarie contromisure". Lo ha dichiarato oggi il portavoce, del ministero degli Esteri di Pechino, Zhao Lijian.

 Il diplomatico ha accusato formalmente gli americani di voler "colpire la sicurezza" della sua nazione.  Quest’ultima intende quindi approvare rapidamente, nonostante le critiche provenienti d’oltreoceano e le proteste organizzate nella stessa ex colonia britannica, la legge anti secessione nei confronti di Hong Kong. Fonti della Casa Bianca hanno ribadito che, se tali norme entreranno in vigore, saranno varate probabilmente sanzioni verso il gigante asiatico.  

Marco Paganelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.