(ASI) L’Italia accoglie con favore l'adesione del Governo di Accordo Nazionale della Libia e dell’Esercito Nazionale Libico ad una tregua umanitaria volta a contrastare la possibile diffusione nel paese del Coronavirus.

 

Questo è il momento della cooperazione e del mutuo sostegno, non di attacchi indiscriminati che causano vittime innocenti e terrorizzano la popolazione civile impedendo di creare un fronte comune contro il virus nell’interesse dell’intero popolo libico.

Anche nell’attuale fase di grave emergenza, l'Italia rimane impegnata al fianco dell’amico popolo libico e chiediamo a tutte le parti di aprirsi al dialogo e, attraverso la tregua umanitaria, di gettare le basi per raggiungere un cessate il fuoco strutturato, che permetta di riprendere il processo delineato a Berlino verso una pacificazione e stabilizzazione durevole e sostenibile della Libia.

 

Fonte: Farnesina

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.