×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
L'11 Settembre

(ASI) Con l’avvicinarsi della data che ha segnato la distruzione delle torri gemelle di New York, è tutto un susseguirsi sui giornali, le radio e le televisioni, di servizi, interviste e commenti su quell’avvenimento che indubbiamente segnò l’opinione pubblica Americana e mondiale anche per la contingenza di essere stato filmato in diretta mentre stava avvenendo.

A destra ed a manca si chiedono impressioni, giudizi, emozioni e si sottolinea come l’America sia stata colpita nella carne viva e come questo abbia determinato una lotta generale e mondiale al terrorismo.

Noi, sinceramente, siamo piuttosto tiepidi, anche se, naturalmente e dal punto di vista umano ci dispiace per la morte di 2950 persone e se qualcuno ci chiedesse di fare un commento e di riferire le nostre impressioni su quell’evento risponderemmo così:

Chiedete agli abitanti di Dresda, chiedete agli abitanti delle cento città Tedesche, a quelle italiane, a Gorla, a Milano, a Torino, a Brescia, alla città martire di Foggia ed alle altre decine di città che gli aerei americani hanno bombardato mirando ad obiettivi esclusivamente civili per realizzare azioni di terrorismo atte a fiaccare la resistenza delle popolazioni, chiedetelo ai genitori della ragazzina di Valmadrera ( Lecco) mitragliata per strada da un pilota assassino Yankye ed a tutti gli altri civili mitragliati sui camion, sui treni, per le strade, chiedetelo ai milioni di vittime del terrorismo di stato degli USA.

Chiedetelo alle vittime civili delle cento guerre ( vedi atti del congresso ) che gli USA hanno portato fuori dal loro territorio sterminando uccidendo, massacrando in nome di un imperialismo economico e militare con la scusa di esportare una democrazia che nessuno aveva loro chiesto e che non esiste neppure nel loro Paese!

Forse, alla luce di questi avvenimenti, è stato un bene che anche gli USA abbiano provato sulla loro pelle cosa vuole dire essere massacrati senza colpa e senza legittimità in casa propria e forse questa lezione servirà loro a dare una valutazione diversa sull’importanza delle vite umane anche se non sono bianche, protestanti ed Americane ..!!

La guerra ed il terrorismo sono cose brutte, ma non si può considerarle lecite se siamo noi a farle e condannarle se a farle sono gli altri..!! Speriamo vivamente che l’11 Settembre sia una lezione che insegni questo principio e che induca a ragionare un poco prima di scatenare l’inferno.

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...

Pavanelli (M5S): “Sardegna, vittoria storica per Todde e il M5S”

“Alessandra Todde è la prima Presidente di Regione del M5S e la prima donna alla guida della Regione Sardegna. Si tratta di un risultato storico. (ASI) II cittadini sardi hanno ...

L’Economia della cultura come fattore di sviluppo. Gianni Lepre, “una grande opportunità per Napoli e il Mezzogiorno”

(ASI) L’Economia della cultura come fattore di sviluppo, questo il titolo del Convegno che si svolgerà a Napoli il prossimo 28 febbraio nella splendida cornice di Palazzo Fuga.

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113