×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
ONU: Summit sulle strategie ottimali contro le malattie non trasmissibili. in Italia nasce la Italian Wellness Alliance.
(ASI) Corretta alimentazione, esercizio fisico, approccio medico multidisciplinare, meno farmaci e più attenzione allo stile di vita. Questa la direzione che indicano sempre più convintamente gli organismi internazionali per la tutela della salute per la prevenzione delle patologie croniche non trasmissibili per contagio (NCD, Non-Communicable Diseases) e cioè diabete, cancro, malattie cardiovascolari e malattie respiratorie croniche. Se ne parlerà il 19 e 20 settembre prossimi a New York, al summit organizzato dall’ONU sulle strategie ottimali per prevenire la NCD, che dà seguito alla risoluzione votata all’unanimità dall’Assemblea delle Nazioni Unite nel maggio dello scorso anno.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la NDC Alliance (l’Associazione mondiale che si occupa specificamente di queste malattie) sono da tempo impegnate in una strategia tesa a privilegiare il momento della prevenzione per ridurre la diffusione di tali patologie. Ma anche il World Economic Forum si è attivamente interessato al problema a causa del crescente impatto negativo sul piano economico e della qualità della vita causato dalle NCD sulla popolazione mondiale.

In Italia, su questa lunghezza d’onda, si è costituita l’Italian Wellness Alliance, Associazione che nasce come gruppo di opinione a livello nazionale, finalizzato a promuovere sani stili di vita come antidoto alla diffusione delle patologie non trasmissibili. Anche in vista del summit all’ONU, il 12 settembre , l’Associazione terrà la prima riunione del proprio Consiglio Direttivo.

Presidente dell’Italian Wellness Alliance è il Prof. Pierpaolo De Feo dell’Università di Perugia, specialista in materia di diabete, obesità e sindromi metaboliche. Accanto a lui, come Presidenti onorari, l’on. Rocco Crimi, sottsegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo sport; ed il Prof. Francesco Bistoni, Rettore dell’Università di Perugia. Il comitato scientifico dell’Associazione è composto da quindici esperti delle varie discipline mediche, del mondo economico e della comunicazione.

Dopo la prima riunione di insediamento, il Consiglio Direttivo si riunirà periodicamente presso diverse sedi istituzionali per individuare e costruire politiche, iniziative e possibili sinergie con istituzioni e articolazioni della società civile, per la promozione di stili di vita positivi per il benessere della popolazione, ed in particolare di quella ad elevato rischio rispetto alle malattie NCD.

De Feo è anche Direttore del CURIAMO, Centro universitario-ospedaliero di Perugia all’avanguardia nella ricerca (ma anche nel servizio di cura ed assistenza) sull’attività motoria e gli stili di vita in grado di prevenire e ridurre le patologie NDC. Per il Prof. De Feo l’ obiettivo prioritario nella lotta alle NDC è quello di “aumentare l'attività fisica della nostra popolazione, promuovendo, con il coinvolgimento delle Istituzioni, l’adozione di politiche  che incentivino i centri e gli interventi per migliorare lo stile di vita e favoriscono  gli spostamenti a piedi, in bicicletta, e l'esercizio fisico sin dai primi anni di scuola e nei posti di lavoro”.

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Cospito. Malan (FdI): titolo del Domani è istigazione alla violenza contro premier Meloni

(ASI) “Gravissimo il titolo sbattuto in prima pagina dal quotidiano Domani di oggi. Scrivere “il presidente Meloni è pronta a lasciar morire in carcere Cospito” non soltanto è palesemente falso, ma è anche ...

Cina. Effetto riaperture: indici PMI in risalita dopo la fine della politica zero-Covid

(ASI) Quando il governo cinese, tra novembre e dicembre, aveva annunciato la graduale rimozione della stringente politica zero-Covid, il nuovo trend sembrava ormai chiaro. In Occidente, non pochi osservatori e ...

Dati Istat. Paolo Capone, Leader UGL: “Riformare politiche del lavoro per rilanciare occupazione”

(ASI) “I dati Istat relativi al mese di dicembre 2022 evidenziano una crescita dell’occupazione che si attesta al 60,5% per effetto dell'aumento dei dipendenti permanenti e degli autonomi (+34 mila). Un ...

Pil, Fenu (M5S): USA e UE puntano su crediti imposta, governo va indietro

(ASI) Roma - “Basterebbe un minimo di analisi comparata per capire quanto sia importante, per la crescita degli investimenti e del Paese in generale, il meccanismo economico dei crediti ...

Sanremo: Casini, controllo RAI su parole Zelensky notizia ridicola e deprimente

(ASI) Roma – “Che sia affidato alla burocrazia della Rai il controllo di ciò che Zelensky dirà a Sanremo è una notizia che non so se sia più ridicola o deprimente”.

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

Resto al Sud, l’autoimpresa su misura per i giovani. Riflessioni e proposte del giuslavorista Severino Nappi

VITA, nasce la rete territoriale della comunità sociale e politica. Il progetto VITA diventa realtà.

(ASI) Sara Cunial “VITA vuole dare al nostro Paese la forza e la consapevolezza per contrastare la politica al servizio di interessi extra nazionali e forze neoliberiste, incentrata sulla paura ...

Cospito. Speranzon (FDI): Quotidiano “Domani” Chieda scusa per titolo contro Meloni

(ASI) Manifestazioni violente, lettere minatorie, sabotaggi, episodi vandalici. Il clima sociale in queste ore è incandescente, di tutto c’è bisogno tranne che di qualche giornale che si metta a soffiare sul ...

Qatargate, Pignedoli (M5S): revoca immunità atto dovuto

(ASI) “La revoca dell’immunità a Andrea Cozzolino e Marc Tarabella, coinvolti nello scandalo corruzione che ha colpito il Parlamento europeo, è un atto dovuto nell’interesse sia dei due europarlamentari, ...

Cisl Fp sottoscrive la lettera-appello “Analisi e Criticità aggiornamento LG 21 per i Disturbi dello Spettro autistico in Età Evolutiva pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità nel Novembre 2022”

(ASI) Chiedendo che si investa con più forza nel sistema di supporto e intervento per le persone affette da disturbi dello spettro autistico e i loro familiari, potenziando la rete ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113