×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Nel giorno di Wojtyla La morte di Bin Laden, un nuovo, nuovo miracolo?

(ASI) Tre giorni che stanno scrivendo la storia. Londra, Roma, New York notizie diverse, ma che richiamano moltissime persone a festeggiare e aprono a un futuro diverso e più roseo.

Il 29 Aprile il mondo si è fermato per assistere alla favola moderna, ma con il sapore d’altri tempi di William di Galles e Kate Middleton, commovendo e facendo sognare persone, che non sono più abituati ai sogni e alle notizie belle e che ha riportato la gioia a Westminister, dopo il tragico funerale di Lady Diana che aveva vista il giovane William disperato e ammutolito e che ora ha negli occhi l’emozione e la speranza. La speranza è la chiave della felicità e il 1 Maggio si è beatificato un Gigante della storia, che con la sua ferma dolcezza ha insegnato al mondo ad “aprire le porte a Cristo” e che ha illuminato milioni di persone attraverso il suo messaggio di pace e fede. Giovanni Paolo II è come se fosse tornato in vita e quella miriade di persone che erano venute quel 2 Aprile del 2005 a rendere omaggio alla salma, ora gioiscono perché quello Spirito è stato beatificato e oggi forse è più presente di prima. E dopo una giornata di festa l’Occidente si è ritrovata di fronte un altro spettro della storia moderna: l’11 Settembre. Obama è comparso a notte fonda e con tono fermo e deciso ha svelato che dopo lunghissimi preparativi si è dato avvio all’operazione per la cattura di Osama Bin Laden. Il principe del terrore è morto, mentre sei dei suoi figli sono stati arrestati, dagli agenti della Navy, con un blitz di 45 minuti che aveva dietro l’anima di quelle 3000 persone che quel 11 Settembre morirono. Dopo l’annuncio, in quel luogo dove tutto ebbe inizio, New York ha festeggiato come a liberare un dolore, che covava da quasi dieci anni e che aveva segnato come nessuno prima, gli Stati Uniti. In questi giorni qualcosa è cambiato e questo attacco al terrorismo, se ad alcuni fa paura per le possibili reazione ad altri dà speranza e che si possa chiudere questa “guerra santa” che sta provocando solo inutili morti. Giovanni Paolo II ha combattuto molte guerre, le più cruente della storia e forse non è un caso che sia stato sconfitto per sempre il principe del terrore proprio nel giorno della sua beatificazione, mentre qualche ora prima si compiva nuovamente il miracolo di San Gennaro, con lo scioglimento del sangue simbolo di lieti eventi. Solo coincidenze? Oppure?

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

L’eroe irredento della Brigata Sassari: Guido Brunner

(ASI) – Padova. Il nuovo libro di Stefania Di Pasquale, fresco di stampa per i tipi di Ravizza Editore, ha il merito di ricostruire la biografia di Guido Brunner, il quale, ...

Digitale. Convegno al Senato sulla intelligenza artificiale in vista del provvedimento annunciato dal sottosegretario Butti in arrivo in Parlamento

(ASI) Si è svolta, presso la Sala "Caduti di Nassirya" del Senato della Repubblica, la conferenza dal titolo, "IA: Innovazione ed Etica nel Cuore della Rivoluzione Digitale", promossa dalla Senatrice Cinzia ...

Bonus studenti 2024: tutti gli aiuti previsti

(ASI) Nel 2024 sono dodici i bonus studenti attivi, dedicati a coloro che studiano. Sono le famiglie, degli studenti minori a dover fare richiesta, altrimenti, se gli studenti sono maggiorenni, possono ...

Festival del giornalismo, per Forza Nuova è il festival del pensiero unico

(ASI)"Forza Nuova e Lotta Studentesca di Perugia ha voluto salutare il Festival del Giornalismo di Perugia con un’azione politica in centro storico, nell’ultimo giorno della sua edizione.

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "La grande finanza di Soros che depredò l’Italia, finanzia politici che si accaniscono contro di me” 

(ASI) "La verità viene sempre a galla. In molte occasioni la deputata del Partito Democratico Rachele Scarpa si è accanita contro di me, con ipocrite strumentalizzazioni e petizioni di scarso ...

Tanti hanno costruito il loro futuro sul martirio: forse c'è speranza anche per i palestinesi

(ASI) La storia è disseminata di episodi che fanno riferimento diretto o indiretto al martirio, cioè alle persecuzioni subite da singole persone o da interi popoli, a causa di poteri religiosi ...

Il pellegrinaggio di una volta dal canonico e il listino prezzi di oggi: l’involuzione della caccia al voto di molti politici

(ASI) Colpito dalle notizie di indagini dei Pm di mezza Italia per il voto di scambio, mi tornano in mente le modalità dei politici nei tempi andati, che sono ...

Crediti d’imposta, Cataldi (commercialisti): “Strumento da migliorare, non eliminare”

(ASI) “La sospensione del credito di imposta per i beni strumentali nuovi 4.0 e quello per le attività di R&S, emersa dapprima con la pubblicazione del decreto “blocca agevolazioni” ...

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Artigianato: la sartoria e il suo concorso il ditale d’oro. a cura dell'economista Gianni Lepre

Energia, Federconsumatori: altro che mercato libero, si va verso il mercato del libero abuso. Nel settore del gas aumentano prezzi e speculazioni. Nuovo primato raggiunto: +6.862 euro annui.

(ASI) "L’Antitrust ha definito ieri come un vero e proprio tsunami quello che sta avvenendo nell’ambito dell’energia, a danno degli utenti. Un uragano fatto di scorrettezze, abusi, ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113