×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Ue riconoscerà lo Stato Palestinese a momento opportuno
(ASI) Bruxelles- L' Unione europea e' pronta a riconoscere uno stato palestinese al momento opportuno: e' quanto indica la bozza di conclusioni del consiglio dei ministri degli esteri, che ieri hanno discusso a Bruxelles di come fare per far ripartire il dialogo tra l'Autorità Nazionale palestinese e il regime israeliano.
Nello stesso documento, che e' stato oggetto di lunghi negoziati tra gli Stati membri, la Ue conferma di restare pronta '' a sviluppare ulteriori relazioni bilaterali con Israele, nell' ambito della cornice fissata dal consiglio di associazione del giugno 2009''. La cornice dei rapporti tra Ue e Israele resta quindi la stessa: non ci sara' un upgrading, ma neppure un downgrading. La dichiarazione prende nota '' con rammarico'' che le autorita' israeliane non abbiano esteso la moratoria sulle colonie. '' Il nostro punto di vista sugli insediamenti, inclusi quelli di Gerusalemme est, e' chiaro: sono illegali rispetto al diritto internazionale e rappresentano un ostacolo alla pace'', dichiarano i ministri. La Ue e' disposta a contribuire '' ad una soluzione negoziata'' tra le parti entro il periodo di 12 mesi fissato dal Quartetto sul Medio Oriente, vale a dire entro la fine del 2011. Per quanto riguarda il futuro stato palestinese, i ministri accolgono con favore le conclusioni di un recente rapporto della Banca mondiale secondo il quale l'Anp potrebbe essere in grado di stabilire '' in un prossimo futuro'' uno Stato palestinese, se continua con il ritmo attuale. Il consiglio ribadisce, a questo proposito, '' di essere pronto, quando opportuno, a riconoscere lo stato palestinese'', confermando cosi' una dichiarazione europea fatta a Berlino gia' nel 1999. '' La Ue non riconoscera' nessun cambiamento alle frontiere precedenti il 1967 per lo stato palestinese, incluso Gerusalemme, se non quelle concordate tra le parti. Cio' potra' riguardare scambi di territori negoziati'', precisa il testo. In base ai confini del 1967 i palestinesi possono rivendicare la sovranita' sull' intera Cisgiordania, la Striscia di Gaza e Gerusalemme est. I ministri Ue precisano che '' bisogna trovare una strada per risolvere lo status futuro di Gerusalemme come futura capitale dei due stati''. Fonte: IRIB
 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Energia, l’appello di Confagricoltura: ulteriori rincari insostenibili anche per le imprese agricole umbre.

(ASI) Perugia – Secondo i dati diffusi da ISMEA, i costi di produzione dell’agricoltura, nei soli primi tre mesi di quest’anno, sono aumentati di oltre il 18% sullo stesso ...

Economia Italia: In arrivo dalla UE altri 21 mld del Recovery Fund per il Pnrr. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: In arrivo dalla UE altri 21 mld del Recovery Fund per il Pnrr. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Tutto esaurito  al Politeama di Terni per “Soldato sotto la luna”.

(ASI) Grande successo per la prima di “Soldato sotto la luna” di Massimo Paolucci prodotto dalla phneutrofilm di Christian Costa ed Eusebio Belli. In una sala gremita il pubblico ha ...

Elon Musk ha svelato il prototipo del robot umanoide Elon Muskdurante l’evento AI Day di Tesla. Costerà meno di 20.000 euro e sarà commercializzato tra 5 anni.

(ASI) California - Elon Musk ha rivelato il primo prototipo di robot umanoide soprannominato Optimus durante l’AI Day della Tesla.

Salute mentale: Marchetti (Fenascop Lazio), piano Regione Lazio è solo spot elettorale

(ASI) “Nonostante l’aumento costante ed esponenziale dei problemi psicosociali, che colpiscono soprattutto le fasce giovanili, la Regione non intende apportare alcuna modifica al budget economico per la cura del ...

Consumi: Coldiretti, arrivano cibi in provetta, no da 7 italiani su 10. Al via petizione mondiale per fermare sbarco a tavola nel 2023

(ASI) Ben 7 italiani su 10 (68%) non si fidano del cibo creato in laboratorio con cellule staminali in provetta. 

Terracina, Ottaviani (Lega): “Reddito di cittadinanza così è destinato a fallire”.

(ASI) Roma - “Un plauso ai militari dell’Arma dei Carabinieri di Terracina, che hanno arrestato due stranieri, i quali presentando documenti contraffatti, hanno tentato di ottenere il reddito ...

Taormina e Trisciuoglio: "La difesa di Castellino denuncia un indebito accanimento ed ai limiti della legittimità della Procura capitolina e della Questura di Roma contro Giuliano Castellino"

(ASI) "Castellino già sottoposto a misura di sorveglianza speciale e dopo la carcerazione cautelare di Poggioreale e Rebibbia, per i fatti del 9 ottobre il presunto assalto alla C.G.I....

Economia Italia: Ammontano a 1100 i miliardi che lo Stato non riesce a riscuotere. I l punto dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: Ammontano a 1100 i miliardi che lo Stato non riesce a riscuotere. I l punto dell'economista Gianni Lepre

Meloni: Coldiretti, ha firmato petizione contro cibo in provetta Al fianco del Presidente Ettore Prandini al Villaggio di Milano

(ASI) Giorgia Meloni, nella sua prima uscita pubblica dopo la vittoria alle elezioni, ha firmato la petizione mondiale per fermare lo sbarco a tavola del cibo sintetico promossa da World ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113