L'Associazione  "La Rosa dei Venti Giustizia Diritti Libertà" scrive a Suà Santità

Sua Santità,

mi chiamo Dajana Rampiconi, sono una cristiana non cattolica che si rivolge a Lei con enorme tristezza, anche a nome di tanti cristiani cattolici, in questo tragico momento storico globale.

Mi perdoni se lo stato d’animo con cui scrivo non è all’altezza della grandiosità dell’interlocutore, ma spero lo comprenderà, perché come anche Lei ben sa, questi sono giorni in cui i lutti superano di gran lunga le occasioni di festeggiamenti.

Ho letto l’intervista che ha rilasciato a Repubblica e La ringrazio per aver chiesto al Signore di fermare l’epidemia, di fermarla con la propria mano, e di aver pregato per questo.

Grazie anche per aver impartito la benedizione”Urbi et Orbi”, per mezzo

del crocifisso miracoloso che a Roma sconfisse la peste nel 1500.

Grazie per le Sue intercessioni, perché questi sono tempi bui e solo la volontà di Dio, in ultimo, può porre la parola fine a questo inferno terreno.

Ma Lei, Santita`, può fare ancora molto affinché la mano di Dio si appresti ad allungarsi su di noi, come capostipite della Chiesa dei poveri.

Penso al fatto che il Vaticano è lo stato più ricco al mondo, con le sue 60350 tonnellate di riserve auree, con i suoi 4 miliardi di ICI arretrato non pagato(e quindi risparmiato), con i 5370 € di spedite disponibili per vestire i cardinali.

E mi vengono in mente anche la dimora di Santa Marta, dove Lei vive, ovattato tra gli sfarzi e il lusso, e le donazioni dell’8 per mille che ogni anno la comunità destina alla Chiesa e che solo nel 2019 è ammontato a 1 miliardo e 71 milioni di euro,(più altri 59 milioni di conguaglio).

Fossero anche solo questi ultimi, Santità, i soldi che rimettesse a disposizione per l’emergenza Covid – 19,anche solo questi, ha idea di quante vite tutelerebbe e salverebbe? Quanti respiratori e dispositivi di protezione si potrebbero acquistare? Quante terapie intensive si potrebbero allestire? A quanti, tra i 50000 Italiani senzatetto si potrebbe restituire sicurezza e dignità? Evitando che, dopo il danno anche la beffa, vengano umiliati e multati perché irrispettosi del Decreto del Presidente del Consiglio sintetizzato da lui stesso nella sostanza “Io Resto a Casa”?!

Io non sono, purtroppo, con i malati a combattere in prima linea, Santita`, ma gli infermieri e i dottori che fanno turni massacranti per assisterli, raccontano che la situazione più drammatica e sconcertante, che genera impotenza e smarrimento, è vedere i pazienti entrare in ospedale da soli  e morire da soli, non prima di aver implorato di salutare per loro figli e nipoti, “e sono lucidi fino alla fine, come se stessero affogando, ma lo capiscono fino alla fine”.

E un Suo uomo di Chiesa Santità, un Sant’uomo a dire il vero, deve aver toccato con mano la tragedia, quando ha rinunciato al proprio respiratore a favore di un malato più giovane di lui, che non conosceva nemmeno.

Don Giuseppe Berardelli, Riposi in Pace.

E quanti,anche tra i sanitari muoiono, per contagio, o per suicidio, perché non riescono più a fronteggiare lo stress a cui senza sosta sono sottoposti!

E quante persone ancora moriranno,di fame,anche quando questa pandemia sarà conclusa, perché avranno perso il posto di lavoro,e il Decreto Cura Italia se ne infischia, perché sospende e proroga, ma non azzera i debiti.

Ecco Santita`, questo è tutto. Ed in sostanza, quello che mi permetto di chiederLe, come dicevo a nome di molti, è di continuare a intercedere per noi con preghiere e benedizioni, ma anche, se può, di fare una piccola donazione, secondo le Sue possibilità, anche alla nostra associazione magari, ONLUS La Rosa dei Venti Giustizia Diritti Liberta’(c.f.94166530546), che autofinanziandosi, si mette a disposizione nel suo piccolo, consegna generi alimentari e medicinali a domicilio, svolge piccole commissioni per chi è impossibilitato e ha già distribuito guanti, mascherine e sanitizzanti e che ora, per poter continuare nel lavoro di volontariato, ha bisogno del sostegno di tutti.

Con ogni migliore augurio a Sua Santità, cordialmente.

Dajana Rampiconi

Presidente dell’associazione La Rosa dei Venti Giustizia Diritti Liberta`; Nazione e Futuro

 

 

 

 

 

 

* Nota, ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale  non ne significa necessariamente la condivisione dei contenuti. Essi - è bene ribadirlo -  rappresentano pareri, interprestazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, la responsabilità sono dell'autore  delle dichiarazioni  e/o  di chi  ci ha fornito il contenuto.  Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

 

 

 

 

 

 

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Pnrr: il Comitato Speciale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici approva progetto diga foranea di Genova per un valore di quasi un miliardo di euro

(ASI) Soddisfazione del Ministro Giovannini: “È la prova che si può cambiare e che i tempi di realizzazione delle opere importanti e complesse possono essere abbattuti. Lo sforzo fatto dal Governo ...

L'Umbria aumenta i suoi collegamenti aerei. British Airways atterra a Perugia

(ASI) Perugia - Nel pomeriggio di ieri, giovedì 26 maggio, sono decollati i primi voli che collegheranno - con da 3 a 4 frequenze settimanali - gli aeroporti di Perugia e Londra Heathrow. ...

Scuola, Scalfi (Ist.Veronesi) : CV Alias non è forzatura. Sasso accetti società di oggi

(ASI) “Aprire alle carriere alias nelle scuole non è affatto una forzatura e non confonderà nessun studente: dare la possibilità di chiedere il cambiamento del proprio nome nei documenti scolastici, se ...

Il MAXXI L'Aquila compie anno

28 maggio 2022: Ingresso gratuito per i residenti in Abruzzo www.maxxilaquila.art | Instagram e Facebook @maxxilaquila |

Easyjet: Uiltrasporti, 8 giugno sciopero di 4 ore del personale della compagnia 

(ASI) Roma - "Allo sciopero nazionale di 4 ore del personale di Ryanair, Malta Air, Volotea e Crewlink indetto per il prossimo 8 giugno, si aggiungeranno i Piloti e gli assistenti di ...

Ostia, FdI: "La stagione balneare è già iniziata eppure... la Sinistra si dimentica di bau beach"

(ASI) Roma - "Nonostante i proclami, le Amministrazioni Gualtieri e Falconi continuano ad ignorare gli impegni assunti nei confronti dei nostri amici a quattro zampe e delle associazioni animaliste ...

Cina. Pechino 'risponde' a Biden: tour del Ministro Wang Yi nel Pacifico Meridionale

(ASI) È cominciato ieri dalle Isole Salomone il tour del ministro degli Esteri cinese Wang Yi nel Sud del Pacifico, che proseguirà nei prossimi giorni in altre nazioni della regione: Kiribati, ...

Gender, protesta di Pro Vita & Famiglia, davanti al Ministero dell'Istruzione. No nelle scuole la cosiddetta “carriera alias”

(ASI) " I collettivi omosessuali e transessuali stanno sferrando un attacco mostruoso nelle scuole italiane. Ho partecipato al presidio promosso da diverse associazioni davanti al Ministero dell’Istruzione per dire basta ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): nuova legge Veneta sulla Protezione Civile, 

(ASI) "La nuova legge regionale sulla Protezione Civile, approvata all'unanimità nei giorni scorsi, mette finalmente ordine al susseguirsi di norme nel corso degli anni, costituendo un testo unico in grado ...

Recensioni libri. Gli 84 giorni di Frank: L'Inter di De Boer tra poche luci e molte ombre di Raffaele Garinella

(ASI) Ottantaquattro giorni. Per qualcuno pochi, per altri come Frank De Boer un’eternità. Ottantaquattro giorni in cui l’allenatore olandese é stato catapultato sulla panchina dell’Inter al posto di ...