La Silicon Valley Bank crolla: è il secondo più grande fallimento bancario della storia americana.

(ASI) California - La Silicon Valley Bank (SVB), banca californiana e sedicesima per dimensioni degli Stati Uniti, è stata chiusa dalle autorità della California il 10 marzo 2023 ed è stata posta sotto la supervisione della Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) degli Stati Uniti.

Il suo è il più grande fallimento bancario nel paese dai tempi della crisi finanziaria del 2008, diventando così la più grande banca statunitense a fallire in oltre un decennio.

La Silicon Valley Bank (SVB) è stata fondata nel 1983 con l'obiettivo di fornire servizi finanziari specializzati alle aziende tecnologiche emergenti della Silicon Valley, in California. La banca è stata in grado di distinguersi offrendo servizi bancari personalizzati e consulenza ai suoi clienti, molti dei quali non erano in grado di ottenere finanziamenti dalle banche tradizionali.

Grazie alla sua specializzazione e alla vicinanza ai clienti, la SVB è cresciuta rapidamente e si è espansa oltre la Silicon Valley, aprendo filiali in altre città degli Stati Uniti e in tutto il mondo: delle società di successo che la SVB ha finanziato, spiccano Apple, Cisco, LinkedIn e Tesla.

Nel tempo, la banca si è diversificata anche in altre aree, come il venture capital, la gestione patrimoniale e il private banking.

Diversi sono i fattori che hanno mandato in crisi il pilastro economico americano: in primo luogo, la banca aveva subito una perdita di circa 1,8 miliardi di dollari a causa di una vendita di investimenti.

Per cercare di risanare la mancanza di denaro, la Silicon Valley Bank ha condotto un aumento di capitale, che però non ha attirato abbastanza investitori per coprire la perdita.

Ciò ha portato a una fuga di capitali, con i clienti che hanno ritirato i loro depositi dalla banca, timorosi di perdere le giacenze che avevano.

In secondo luogo, la crescita esplosiva dei depositi durante la pandemia ha creato una serie di problemi per la banca, tra cui la difficoltà di gestire in modo efficace tali quantità di denaro e l'aumento dei rischi operativi e di credito associati alla gestione di un portafoglio di investimenti più grande.

In altre parole, la banca ha avuto difficoltà a investire in modo efficace i depositi dei clienti, aumentando i rischi associati a tali investimenti e aumentando la probabilità di perdite finanziarie.

Tutti questi fattori hanno messo sotto pressione la liquidità della banca e hanno portato al suo fallimento in appena 72 ore.

Il fallimento della Silicon Valley Bank ha portato caos e panico nel settore bancario causando timori di contagio in Europa, con le borse del Vecchio Continente che hanno registrato un venerdì nero.

A Milano, per esempio, il giorno seguente al crollo di SVB, l’indice FTSE MIB ha registrato un -4,05%, peggio del resto d’Europa, trainato al ribasso dalle banche. L’indice di settore FTSE Italia All-Share Banks ha registrato un ribasso del 7%.

Anche i titoli di Stato negli Stati Uniti e in Europa hanno subito un netto calo dei rendimenti: -40 punti base per il rendimento del Btp italiano decennale, -11 punti base per il rendimento del Bund tedesco.

Tommaso Maiorca – Agenzia Stampa Italia

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Venezuela, dall’opposizione atteggiamento ambiguo verso il governo

Rimane teso il clima politico in Venezuela, la piattaforma unitaria democratica dell’opposizione ha infatti annunciato di essere disposta a collaborare con il governo chavista su un programma e su ...

  Il Sen. Potenti ascolta l'appello di Moschi: Volterra si rilancia con interventi su viabilità e infrastrutture

(ASI)"Sono a fianco dei cittadini dell'Alta Val di Cecina, dei quali ho condiviso le battaglie per interventi su viabilità e infrastrutture. Per questo non ho guardato al colore politico ...

Sardegna, Licheri(M5S): "Il Centrodestra ci ha dato una grossa mano scegliendo Truzzu. Todde competente e brava ma è stata l'ultimissima scelta"

(ASI)“Che il centrodestra ci abbia messo del suo, mi pare indubitabile. Ci hanno dato una grossa mano, non solo perché in questi cinque anni il centrodestra ha veramente fatto ...

Sardegna, Mulè(FI): "Impariamo dagli errori e marciamo compatti verso la scelta del candidato in Basilicata" 

(ASI) In merito all'esito delle votazioni regionali della Sardegna si riportano le dichiarazioni rilasciate a Radio Cusano dal vicepresidente della Camera Giorgio Mulè, esponente politico di Forza Italia. 

Cangianelli (FIPE): per il gambling regolamentato parliamo di digitale, non solo di online

(ASI) Emmanuele Cangianelli, Presidente di EGP, organizzazione di categoria di FIPE Confcommercio degli esercizi pubblici che offrono giochi in concessione (bingo, scommesse, apparecchi da intrattenimento)

Incentivi alle Imprese, Bando ISI INAIL 2023: compilazione delle domande dal 15 aprile 2024

(ASI) Pubblicato il calendario dei prossimi adempimenti legati al bando ISI 2023, l'agevolazione che garantisce finanziamenti a fondo perduto per migliorare la sicurezza sul lavoro.

I tre indizi che fanno una prova dell’inquietante trojan che abbiamo addosso e ci segue ovunque

(ASI) “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”. Era quello che sosteneva Agatha Christie, la famosa scrittrice, regina del giallo. Mi è tornata ...

Missione del Ministro Tajani a Zagabria per partecipare alla sesta riunione del Comitato di coordinamento dei Ministri di Italia e Croazia

(ASI) Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Antonio Tajani, è in missione a Zagabria per la sesta riunione del Comitato di coordinamento ...

Scuola: Marti (Lega), bene misure approvate in CdM tra cui proroga contratti ATA

(ASI) Roma - “Bene le misure del MIM contenute nel nuovo decreto legge del Pnrr e approvate in Consiglio dei Ministri. Grazie a un lavoro puntuale e in costante sinergia ...

Confcommercio su regolamento ue imballaggi: rischio pesanti effetti su filiere produttive e distributive, modificare norme

(ASI) Il nuovo regolamento Ue sugli imballaggi, che sarà discusso in sede di trilogo ad inizio marzo, desta molte preoccupazioni e, in assenza di modifiche significative, rischia di travolgere interi ...