Film da vedere. "Tentazioni (ir)resistibili" di Stuart Blumberg

tentazioni1(ASI) Opera prima dello sceneggiatore Stuart Blumberg, candidato Oscar nel 2011 per “I ragazzi stanno bene”, “Tentazioni (ir)resistibili” è una commedia agro-dolce che tratta il tema delle dipendenze, in questo caso la dipendenza dal sesso inteso come ossessione e patologia.

Adam (Mark Ruffalo), Mike (Tim Robbins) e Neil (Josh Gad) sono i tre protagonisti della vicenda che partecipano ad un gruppo di mutuo-aiuto per persone affette da dipendenze sessuali e ognuno di essi é giunto ad un punto diverso del percorso di guarigione. Adam è un consulente ambientale, che resiste ormai da tempo alla sua mania per le avventure occasionali con la speranza di trovare una relazione stabile , ma costantemente sul filo della ricaduta, tanto da prevenirla privandosi di qualsiasi dispositivo video, persino la televisione . Mike è ormai lo sponsor della comunità forte di aver sconfitto da ben due dipendenze (alcol e sesso) ed è considerato un punto di riferimento per tutti. Ma il rapporto conflittuale col problematico figlio Danny, uscito da poco dal carcere rischia di farlo ripiombare in tutte le sue tentazioni.
Infine Neil, giovane medico ospedaliero dipendente dal porno e con alle spalle un’ordinanza restrittiva per molestie in luogo pubblico. Neil è ancora agli inizi del cammino, non ha ancora iniziato a leggere “I dodici passi” e per lui la strada si prospetta molto lunga.
In questa storia dalla struttura esclusivamente maschile entrano a poco a poco in gioco delle donne: Adam conosce Phoebe (Gwyneth Paltrow) una dolcissima ragazza che ha sconfitto un cancro al seno. C'è Katie (Joely Richardson) moglie devota ed innamoratissima di Mike che si fa in 4 al fine di far riappacificare padre e figlio. Infine Dede (splendida interpretazione della cantante Pink), l’unica donna sessodipendente del gruppo che stringe un rapporto speciale con Neil e tale unione agevolerà entrambi nel processo di guarigione.
Si ride e si riflette, alcune scene sono esilaranti (ad esempio quando Neil nasconde una videocamera per guardare sotto la gonna del suo capo), ma tutte volte a comprendere come a volte le nostre tentazioni ci spingano a compiere atti che vanno ben oltre i limiti, azioni che possono crearci problemi ed in alcuni casi mettere a repentaglio le nostre vite professionali.
Si denota subito la grande capacità di Blumberg di scrivere e redigere una commedia che si lascia seguire con profondo interesse, si entra subito in empatia con i personaggi, si ride e si soffre con loro sperando che riescano ad uscire dal tunnel nel quale sono sprofondati. Il merito è soprattutto dell’ottimo cast in cui spiccano 2 certezze come Tim Robbins e Mark Ruffalo, al pari di un Josh Gad sugli scudi.
La pellicola ha il pregio di investigare a fondo i motivi che portano ad una una dipendenza, le sue conseguenze ed i metodi per riuscire a combatterla senza il rischio di possibili ricadute. Il lieto fine per quanto difficile è possibile, ma la minaccia rimane sempre dietro l’angolo pronta a saltare fuori alla prima occasione.

Alessandro Antoniacci – Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del Forum dell'Esercito 2022 del 15 agosto

(ASI) Il 15 agosto, il presidente russo Vladimir Putin parteciperà alla cerimonia di apertura del forum internazionale Esercito-2022 e degli International Army Games (Giochi Internazionali dell'Esercito n.d.r.), secondo quanto ...

Maltempo: in arrivo piogge e temporali al Centro-Nord. Allerta gialla in 5 Regioni: Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

(ASI) Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ...

Solidarietà, Festa dell'Assunta: Bambino Gesù del Cairo e Parrocchia Santa Domitilla ospitano 60 giovani ucraini

(ASI) Latina - La Parrocchia Santa Domitilla di Latina insieme all'Associazione Bambino Gesù del Cairo Onlus, il cui Presidente è Monsignor Gaid Yoannis Lazhi, già Segretario personale di Sua Santità Papa ...

Elezioni. Jacopo Coghe (Pro Vita & Famiglia): PD a trazione radicale con matrimonio gay, Ddl Zan e aborto

(ASI) Roma - «Per il Partito Democratico tra le priorità del nuovo Parlamento ci saranno il matrimonio gay e il Ddl Zan, per la prima volta inseriti in un ...

Genova: Il Ministro Giovannini, in rappresentanza del Governo, partecipa alla commemorazione per le vittime del crollo del Ponte Morandi. 

(ASI) Roma – Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, in rappresentanza del Governo, ha partecipato a Genova alla cerimonia commemorativa per le vittime del crollo del Ponte ...

Lucca, Nuovi orizzonti per l'Italia sollecita intervento Asl nordovest per rendere operativo nel territorio il servizio della continuità assistenziale

(ASI) Lucca - "Nuovi orizzonti  per l'Italia  sezione di  Lucca: La continuità assistenziale ex guardia medica è  un servizio assente nel nostro territorio, non rispondono.

Ponte Morandi, Teresa Bellanova: tragedia che non doveva accadere. Qualità, efficienza e sicurezza delle infrastrutture non sono negoziabili

(ASI) "14 agosto 2018, il crollo del Ponte Morandi, uno schianto nel cuore dell'Italia, una tragedia che non doveva accadere.Accanto ai familiari delle vittime, a chi è stato colpito negli affetti e ...

Vecchione: addio Piero Angela, maestro di gentilezza e di cultura

(ASI) Ricorderò sempre Piero Angela per la sua gentilezza e per la sua cultura che donava a tutti.. RIP ❤

Lanzi e Croatti (M5S): "Elezioni, M5S garanzia su impegni presi con cittadini"

(ASI) "Ieri è stato pubblicato il programma del MoVimento 5 Stelle. Dal taglio dell'IRAP e del cuneo fiscale per imprese e lavoratori al salario minimo orario, contrasto del precariato e parità salariale, ...

Elezioni. Rauti (FdI): da sinistra soltanto antagonismo e niente idee. Impegno FdI per sostegno a famiglie e natalità e su Recovery Plan rispetto impegni ma revisione

(ASI) "La sinistra dall'inizio di questa campagna elettorale sta facendo una sorta di 'terrorismo politico' sulla vittoria del centrodestra e vorrebbe spaventare l'Europa ed i mercati. Invece, fin dall’inizio ...