×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113

 

(ASI) Il lavoro congiunto dei Carabinieri e dell’autorità giudiziaria ha raggiunto ancora una volta risultati investigativi importanti sul fronte del contrasto al racket nella provincia di Bari.

I pugliesi onesti hanno oggi l’ennesima conferma che l’aggressione alla libertà e alla proprietà costituiti dalle estorsioni non resta impunita. E quindi hanno ricevuto nuovi concreti motivi per denunciare con prontezza ogni intimidazione o richiesta minacciosa. Per l’esito dell’operazione mi congratulo con il Procuratore Laudati e il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Bari.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.