×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Nole Djokovic trionfa al Mater 1000 di Indian Wells

(ASI) Trionfo di Novak Djokovic al torneo master 1000 di Indian Wells.

 Il tennista serbo continua la sua stagione d'oro, in finale si è imposto sullo spagnolo Rafa Nadal in tre set, con il punteggio di 4-6 6-3 6-2. Nole Djokovic, già vincitore degli Australian Open, è al suo terzo titolo stagionale, essendosi aggiudicato anche il torneo di Dubai, dopo il successo alla fine dello scorso anno in Coppa Davis con la propria nazionale serba. Ora scavalcherà lo svizzero Roger Federer nel ranking mondiale, passando dal terzo al secondo posto. 20 sono le partite vittoriose consecutive del serbo che ora è l'unico antagonista dello Spagnolo Rafa Nadal. I due si sono affrontati 23 volte in carriera. Per ben 16 volte ha prevalso lo spagnolo, ma sul veloce è il serbo a condurre per 7-5. Nei primi 4 giochi del match di finale i due tennisti non fanno fatica a tenere il proprio turno di servizio lasciando al massimo un 15 all’avversario ma il quinto gioco, sul servizio Djokovic, vede il maiorchino iniziare a spingere forte e, dopo 5 palle break, strappare il servizio al rivale serbo. Nei due giochi successivi arrivano altrettanti break. Sul 4-3 Rafa alza la percentuali di prime di battuta e riesce a tenere i due turni di servizio seguenti a zero per il 6-4 conclusivo in 49 minuti esatti. Così come accaduto nel set iniziale, anche i primi giochi del secondo non creano problemi al giocatore alla battuta, soprattutto nel caso di Nadal che produce 16 punti di fila. Ma sul 3-2 ecco il passaggio a vuoto dello spagnolo Nadal con Djokovic che alla seconda palla break gli strappa il turno di servizio. Nadal piazza il controbreak subito dopo facilitato dal doppio fallo di Nole che però è bravo ad approfittare della percentuale del 25% di prime palle del mancino serbo per volare sul 5-3 e chiudere il secondo set alla sesta occasione, salvando anche una palla break. Il parziale decisivo non si è praticamente giocato visto che lo spagnolo è andato in calando completamente, lasciando a Djokovic la possibilità di prendere in pugno il match. Doppio break e 4-0 in un sol colpo. Nadal tiene il primo servizio del set e Nole bada solamente a non perdere il proprio turno di battuta. Finisce in trionfo per il serbo che chiude 6-2. Per lui il terzo torneo della stagione vinto e imbattibilità mantenuta nel 2011. Sta inziando una nuova era? E' probabile di si visto la giovane eta' del serbo che è molto migliorato sia in battuta sia nei colpi da fondo campo. Bisognerà aspettare la stagione sul rosso dove negli ultimi anni Rafael Nadal ha fatto la voce grossa. Se Nole riuscirà a contrastarlo, la leadership mondiale del maiorchino è a forte rischio.

Ultimi articoli

DL PNRR. Ciaburro (FDI), da Camera ok a testo migliorato  

(ASI) “L’approvazione del DL PNRR alla Camera introduce importanti modifiche non solo per quanto riguarda la gestione delle opere, ma anche disposizioni di interesse trasversali.

Energia: lettera parlamentari italiani ed europei a Biden, 'Stop GNL minaccia sicurezza'

(ASI) Lo stop americano alle nuove licenze per l'esportazione di Gnl (Gas naturale liquefatto) verso l'Europa potrebbe avere conseguenze "significativamente negative" sulla sicurezza energetica europea nei prossimi decenni, "indebolisce" gli ...

Oggi a Roma il processo per il presunto assalto alla C.G.I.L. nei confronti di Biagio Passaro assistito dall’Avv. Trisciuoglio e dall’Avv. Piccolo.

(ASI) Roma - "Processo ad un fantasma. Il Passaro è avulso ed estraneo agli accadimenti del 9 ottobre. Semplicemente non c’è! Ma viene processato per aver girato un filmato che certifica l’...

Confindustria: Consiglio Generale approva squadra Presidente Designato Orsini. Dieci vice presidenti elettivi, con tre conferme, cinque delegati, tre special advisor

(ASI) Roma – Il Consiglio Generale di Confindustria, su proposta del Presidente designato Emanuele Orsini, ha approvato oggi la squadra di presidenza per il quadriennio 2024-2028 con l’84% delle preferenze. Su 132 ...

Lazio-Pontina: Benvenuti (Ecoitaliasolidale) - Rosati (Centro studi mobilità) ancora lavori infiniti sulla Pontina e quotidiani disagi

(ASI) Riceviamo e Pubblichiamo -  I lavori sulla Via Pontina non finiscono mai con i consueti e quotidiani disagi per il traffico che soprattutto nelle ore di punta e ...

Insularità, Falcone in Commissione bicamerale: «No al piagnisteo, attuare principio per garantire integrità nazionale»

Audizione dell'assessore, presentate quattro proposte: «Ora il 'de minimis' differenziato»                                       &...

Castellone(M5S): gli effetti negativi dopo l’abolizione del reddito di cittadinanza, povertà assoluta salita al 9,7% con 5,7 milioni di persone in condizione di grave indigenza

(ASI) "Ecco i conti della furia ideologica di questo governo: dopo l’abolizione del reddito di cittadinanza la povertà assoluta è salita al 9,7% con 5,7 milioni di persone in condizione di grave ...

Ue, Schlein: nuovo fondo  Next Generation Eu per investimenti comuni nei beni pubblici europei

(ASI) "Continuare a investire nel futuro con un nuovo fondo Next Generation Eu che permetta investimenti comuni nei beni pubblici europei è una priorità per il Partito democratico.      &...

L'Impresa di Fare Impresa: Opportunità per le PMI napoletane dalla Camera di Commercio partenopea. A cura di Maddalena Auriemma

L'Impresa di Fare Impresa: Opportunità per le PMI napoletane dalla Camera di Commercio partenopea. A cura di Maddalena Auriemma

Made in Italy, l’artigianato d’eccellenza festeggia a Bacoli. Romualdo Pettorino (CNA Orafi Campania): “Abbiamo l’onore e l’onere di promuovere e preservare il marchio Italia”

(ASI)La Giornata nazionale del Made in Italy in Campania, sponsorizzata da CNA regionale, si è svolta in una location suggestiva ed incredibilmente attrattiva come la Casina Vanvitelliana nel bel mezzo ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113