×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Pugilato: Seconda vittoria per il tricolore con l’abile Danilo Creati.

Domani di scena Vincenzo Mangiacapre nei 64 Kg.  XVI AIBA World Boxing Championships Baku 2011

 

Baku (Azerbaijan) 22 settembre/10 ottobre 2011 

Nella terza giornata di gara l’Italia conquista un altro passaggio ai Sedicesimi nei 69 Kg. con l’azzurro Danilo Creati che ha battuto l’atleta di casa Emil Ahmedov. Domani il tricolore sarà protagonista con Vincenzo Mangiacapre che sfiderà nei 64 Kg. Sisira Ruwangala, pugile dello Sri Lanka.  

L’avventura mondiale della Nazionale Azzurra Elite continua con grande impegno sul ring di Baku dove oggi ha brillato l’abruzzese Danilo Creati, della ASD Pugilistica Di Giacomo e campione italiano in carica, battendo per 19 a 13 la testa di serie n. 8 di categoria, l’atleta di casa Emil Ahmedov, tra i partecipanti ai Mondiali Youth del 2010, sconfitto anche dall’azzurro Capuano quest’anno in Sardegna in occasione dell’Italia Boxing Tour 2011 nella categoria dei 75 Kg. "Creati ha condotto tatticamente un ottimo match - commentano Damiani, Bergamasco e Coletta – e non ha sbagliato nulla. Non si è fatto intimorire dall’avversario e soprattutto dal pubblico, considerando il tifo a favore dell’azero di oltre trecento militari. Un’accoglienza che però ha motivato ancora di più Creati che, dopo essere andato in vantaggio nel primo round, concluso per 5 a 4, rispondendo colpo su colpo ad Ahmedov, con scambi puliti e contrattacchi decisi si è aggiudicato anche il secondo round con il punteggio di 13 a 9. E’ salito sul ring concentrato e con grande determinazione ha chiuso il match. Domenica in occasione dei Sedicesimi incontrerà il giapponese Yasuhiro Suzuki, un atleta da non sottovalutare considerando che oggi ha battuto prima del limite, per RSC al primo round, il gambiano Muhammed Camara".

Il quarto azzurro in gara domani nell’evento iridato valido per le qualificazioni a Londra 2012 sarà il campano Vincenzo Mangiacapre, vicecampione italiano e bronzo europeo, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, che incontrerà nei 64 Kg. Sisira Ruwangala (SRI), campione nazionale.

Da poco si sono conclusi anche gli incontri della categoria dei +91 Kg. e quindi è stato decretato l’avversario dell’azzurro Roberto Cammarelle, oro olimpico, campione mondiale ed argento europeo, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e testa di serie n. 1. L’azzurro di Cinisello Balsamo ma residente ad Assisi nei Sedicesimi esordirà a Baku con il venezuelano Jose Payares (VEN), medaglia di bronzo all’AIBA President Cup del 2009, d’argento nell’edizione 2008 e tra i partecipanti a Pechino 2008, vincitore oggi dell’incontro con Fa Vaine (TGA), finito per RSCI, per ferita, alla seconda ripresa. Cammarelle ha già incontrato Pavares in occasione dei Campionati Mondiali di Chicago 2007 in cui lo ha battuto per 27 a 4.

A giocarsi le qualificazioni a Londra 2012 sul ring di Baku è anche l’arbitro-giudice italiano Albino Foti, designato dall’AIBA.

 

PROGRAMMA INCONTRI AZZURRI:

Venerdì 30 settembre

Kg. 64 - Vincenzo Mangiacapre (ITA) vs Sisira Ruwangala (SRI)

Sabato 1 ottobre

Kg. 60 - Domenico Valentino (ITA) vs Ayrin Ismetov (BUL)

Kg. 75 - Luca Podda (ITA) vs Mikalai Vesialou (BLR)

Domenica 2 ottobre (Sedicesimi)

Kg. 52 – Vincenzo Picardi (ITA) vs Mohammed Alwadi

Kg. 69 – Danilo Creati (ITA) vs Yasuhiro Suzuki (JPN)

Kg. +91 - Roberto Cammarelle (ITA) vs Jose Payares (VEN)

Lunedì 3 ottobre (Sedicesimi)

Kg. 46-49 - Alex Ferramosca (ITA) vs Tchubabria Avtandil (GEO)

Kg. 56 - Vittorio Jahyn Parrinello (ITA) vs Satoshi Shimizu (JPN)

 

Modalità di qualificazione a Londra 2012… Sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna nelle dieci categorie di peso olimpiche (Kg. 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, 91, +91), i migliori pugili Elite dei cinque continenti dovranno affrontarsi e passare il turno dei Quarti di Finale per aggiudicarsi il pass olimpico. Si qualificheranno a Londra 2012 i primi dieci atleti classificati delle categorie dei kg 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, a partire dai quarti di finale ed i due pugili che hanno perso negli ottavi di finale contro i due finalisti, ed i primi sei delle categorie dei kg 91 e +91. Un’ampia possibilità di qualificazione per i nostri portacolori ma, considerando il fatto che dopo i Mondiali ci sarà un unico Torneo di Qualificazione Olimpica a livello Europeo che si svolgerà ad Istanbul dal 13 al 22 aprile 2012 e l'ottima preparazione degli atleti partecipanti a questo campionato, sarà una meta non facile da raggiungere.  

I numeri dei XVI AIBA World Boxing Championships Baku 2011… A mettersi in mostra in questo primo ed importante evento di qualificazione ai Giochi Olimpici di Londra 2012 sono ben 570 atleti, di età compresa tra i 17 ed i 34 anni, in rappresentanza di 113 paesi (20 per l’Africa; 23 per l’America; 26 per l’Asia; 40 per l’Europa; 4 per l’Oceania). Sono previsti 560 incontri.  

I Campionati Mondiali Elite Baku 2011 in diretta su Sportitalia... A partire dal 5 ottobre, giornata di Quarti di Finale, sul canale Sportitalia andranno in diretta gli incontri dalle ore 12.00 alle ore 15.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. In data 7 ottobre, ancora in doppia sessione ore 12.00 – 15.00 e 16.00 – 19.00. Sabato 8 ottobre le Finali verranno trasmesse dalle ore 11.00 alle ore 15.00. www.sportitalia.com

I Sedicesimi e gli Ottavi di Finale in diretta on-line su Aibaboxingtv... Potete accedere al canale YouTube AIBA direttamente su http://www.aibaboxingtv.com o dal sito federale www.fpi.it

 

Info e risultati dei Campionati su www.aiba.org e su www.fpi.it (pagina evento - cliccare sul banner XVI AIBA World Boxing Championships)

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Autonomia, Lorefice (M5S): scelta distruttiva anche per scuola

(ASI) Roma - “In bocca al lupo agli oltre 500.000 giovani da oggi impegnati negli esami di maturità, passaggio che segna l’inizio di un nuovo capitolo nel percorso di crescita ...

Autonomia, De Carlo (FdI): “Risultato possibile solo grazie al Governo Meloni”

(ASI)“L'autonomia differenziata è legge, un risultato possibile solo grazie all'impegno, al lavoro e alla serietà del Governo Meloni. Per anni questo è stato un obbiettivo solo a parole dei governi che ...

Autonomia, Costa (M5S): "Giorno sciagurato per il Paese"

(ASI) Roma - "L'approvazione dell'autonomia differenziata rende questo giorno nefasto per tutto il Paese. Gli effetti si vedranno nei prossimi mesi: scuola, ambiente, sanità, politiche sociali: tutto sarà frammentato e ...

Autonomia, Lazzarini (Lega): grazie a Salvini e a Calderoli, risultato che dedichiamo a nostri militanti

(ASI) Roma  – “Oggi abbiamo scritto una pagina storica per il Paese, il Veneto e tutte le regioni italiane: dopo 40 anni di battaglie politiche della Lega, un referendum tra i ...

Decreto Coesione, Albano (FdI): Zone Logistiche Semplificate anche in Umbria e Marche

(ASI) Roma - “La Commissione Bilancio del Senato ha appena approvato un emendamento al decreto Coesione che prevede la possibilità di istituire le Zone Logistiche Semplificate (ZLS) non solo ...

Autonomia differenziata è legge, Mariolina Castellone: l’Italia non è più una e indivisibile

(ASI) "L’autonomia differenziata è legge. L’Italia non è più una e indivisibile - lo scrive in una nota Facebook la Vice Presidente del Senato Mariolina Castellone - . Si realizza il ...

Commercialisti, Cataldi: “Rendere professione più attrattiva per i giovani”

Venerdì 21 giugno a Brindisi il Convegno regionale Puglia e Basilicata dell’UNGDCEC (ASI) “Dare una visione di medio e lungo termine alla professione di commercialista è fondamentale: è uno sviluppo che passa ...

Il Trattato di cessione di Nizza e della Savoia alla Francia, non registrato all'Onu?

(ASI) Parigi - La Repubblica Francese oltre al trattato della cessione della Corsica alla Francia da parte di Genova il 15 maggio 1768 (argomento che abbiamo già ampiamente trattato), non avrebbe registrato ...

L’On. Renata Bueno commenta le Elezioni Europee

(ASI) Onorevole Bueno, come considera il risultato delle recenti elezioni europee, dove le forze conservatrici hanno prevalso? "Il risultato delle elezioni europee evidenzia una forte domanda di sicurezza e ...

Lavoro: Laureti (PD): a Latina barbarie che merita risposta immediata

(ASI) "Un grave incidente sul lavoro trasformato in una barbarie: un uomo di nazionalità indiana ha perso un braccio mentre lavorava presso un'azienda agricola in provincia di Latina, nei pressi ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113