Pallavolo Champions. Una super Sir batte 3-0 il Noliko Maaseik e consolida il primo posto del girone

(ASI) Perugia –  Reazione dei Block Devils in Champions. Maruotti, Fromm e l’Mvp Paolucci guidano la squadra nei tre set contro la formazione belga con Perugia che piazza la quarta vittoria su quattro gare e mantiene il comando del girone. Domenica si torna in campo per la SuperLega con la sfida casalinga con Monza.

La quarta sinfonia europea della Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia!

I Block Devils, di fronte ai duemila del PalaEvangelisti, battono 3-0 il Noliko Maaseik e fanno un passo avanti enorme nella qualificazione al turno successivo portandosi a quota 11 punti, sempre primi nella Pool G, ed intanto conquistando matematicamente uno dei primi due posti del girone. Lo stesso Noliko ed il Tours infatti rimangono fermi a quota 2 e non possono più raggiungere Perugia negli ultimi tue turni della fase preliminare.

È stato un match a senso unico quello di stasera con la Sir in campo con la formazione delle ultime uscite (sempre out De Cecco e Sunder, in panchina Buti e Giovi) con Paolucci, Mvp della partita, che ha gestito al meglio le sue bocche da fuoco Fromm e Maruotti (11 e 12 punti) e con i Block Devils che hanno commesso pochi errori e sfruttato un ottimo servizio (6 gli ace) per mettere in crisi il dispositivo di gioco del Noliko.

Grbic nel terzo set ha dato un po’ di riposo ad Atanasijevic gettando nella mischia il giovane Tzioumakas che ben si è comportato (5 i palloni vincenti) dimostrando una volta in più la bontà della rosa bianconera.

Il tour del force della Sir non si ferma qui. È in arrivo infatti un periodo natalizio fitto di appuntamenti. Il primo in ordine di tempo è l’undicesima di SuperLega che vedrà domenica Perugia affrontare al PalaEvangelisti la Vero Volley Monza. Per la musichetta della Champions se ne riparlerà nel 2015 con i ragazzi di Grbic alla caccia dei playoff!

LA CRONACA

Grbic, con De Cecco e Sunder sempre a bordo campo, schiera ancora Paolucci in regia, la coppia Beretta-Barone al centro e Fanuli libero. Verstraten, tecnico del Noliko, affida la regia allo svedese Lushtak, Lecat e Grozdanov sono la coppia di martelli in posto quattro e Dumont è il libero. È dic Atanasijevic il primo punto del match. Il braccio armato di Fromm porta due ace consecutivi che danno il break alla Sir (6-2). Il maniout di Maruotti tiene immutate le distanze (10-6). Fromm è una certezza in posto quattro e Perugia scappa via (14-8). Il Noliko di avvicina con i muri di Raymaekers e Grozdanov (15-12). Il diagonale all’incrocio di Atanasijevic segna sul tabellone il 21-17. Maruotti si esalta a muro e porta i Block Devils al set point (24-19). È un’invasione del Noliko a mandare le squadre al cambio di campo (25-19).

Si riparte con Perugia avanti 3-2 dopo il muro di Beretta. Ancora Beretta alza la barricata sotto rete (5-3). Atanasijevic e Barone allargano al forbice al primo timeout tecnico (8-4). Il Noliko non molla e con il muro di Raymaekers si rifà sotto (14-12). Atanasijevic suona la carica nella metà campo bianconera (21-16). È set point Sir dopo l’errore al servizio avversario (24-19). Ancora out dai nove metri i belgi. Perugia è avanti di due set (25-20).

Nella terza frazione Grbic gioca la carta Tzioumakas per Atanasijevic. E il giovane greco va subito due volte a bersaglio (3-1). Due in fila di Maruotti per il 7-4 Sir. Paolucci pesca l’ace nelle maglie della ricezione ospite (10-5). Anche Barone timbra il cartellino dai nove metri (14-8). Tzioumakas usa bene le mani del muro per il punto del 19-14. Barone in primo tempo avvicina i Block Devils al traguardo (22-17). Chiude il match Beretta (25-20).

I COMMENTI

Rocco Barone (Sir Safety Perugia): "Quello di stasera è stato un risultato importantissimo per noi. Era fondamentale conquistare i tre punti per poter passare il turno. Ci siamo riusciti grazie ad un grande impegno di tutti ma anche al sostegno del pubblico. Adesso pensiamo al campionato e alla partita di domenica".

Matias Emmanuel Raymaekers (Noliko Maseeik): "Non siamo stati mai in partita, nemmeno nei frangenti in cui le loro erano battute facili. Non abbiamo saputo avvicinare le palle a rete per riuscire a costruire un attacco vincente e con una squadra così al di là della rete questo si paga caro. Purtroppo ci sono mancati tutti i fondamentali a cominciare da una battuta in grado di mettere in difficoltà la loro ricezione e di conseguenza il loro attacco".

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA-NOLIKO MAASEIK 3-0

Parziali: 25-19, 25-20, 25-20

Durata Parziali: 25, 27, 25. Tot.: 1h 17’

SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: Paolucci 1, Atanasijevic 8, Beretta 8, Barone 5, Fromm 11, Maruotti 12, Fanuli (libero), Tziouomakas 5. N.E.: Vujevic, Cricco, Buti, Giovi (libero). All. Grbic, vice all. Fontana.

NOLIKO MAASEIK: Lushtak 3, Padar 7, Raymaekers 9, Broshog 7, Lecat 10, Grozdanov 7, Dumont (libero), Hohne, Parkinson. N.E.: Beesmans. All. Verstraten, vice all. Courtois.

Arbitri: Ivaylo Ivanov - Pawel Burkiewicz

LE CIFRE – PERUGIA: 9 b.s., 6 ace, 67% ric. pos., 49% ric. prf., 44% att., 8 muri. NOLIKO: 16 b.s., 2 ace, 60% ric. pos., 40% ric. prf., 40% att., 13 muri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Tenente Pasquale Trabucco: ripristinare la Festa del 4 novembre! Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

(ASI) Perugia -  Le Forze Armate italiane da sempre svolgono un ruolo fondamentale sia per difendere la Patria sia per portare la pace nelle numerose missioni all'estero in cui ...

Arcipelago del dissenso: quid novī? ll fenomeno Italia Libera 

(ASI) In un mondo abbastanza popolato, e frammentato, come quello del cosiddetto "dissenso", si agitano sempre nuovi e vecchi fantasmi, molte le meteore fra questi, ma di certo non ci ...

I social e i ricatti della sex extortion

(ASI) Alzi la mano a chi in questi anni di presenza sui social non è capitato di ricevere richieste di amicizia anche da parte di sconosciuti con cui non si hanno ...

Frana Casamicciola, Nappi (Lega): dichiarare subito stato di calamità

(ASI) “Ci stringiamo con grande affetto ai cittadini di Ischia e in particolare di Casamicciola colpiti stanotte da una nuova emergenza. Di fronte a questo nuovo drammatico evento occorre una ...

Sport. Marcheschi (FdI): Società dilettanti dono ricchezza. Mercoledì riparte esame ddl Sport in Costituzione. Avvio di una stagione protagonista

(ASI) "Condivido pienamente l’approccio del Presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò che ha espresso stamani agli stati generali delle società sportive organizzata a Firenze dal Coni.

Scuola, Sasso (Lega) “Basta con prepotenza contro insegnanti, inasprire pene”

(ASI) Roma - “Nessuno si deve permettere di insultare o picchiare un docente. Quattro mesi di condanna, come comminato dal Tribunale di Parma, sono anche pochi. Per questo motivo ho ...

Italia-Cina. Dopo il vertice Meloni-Xi, quali prospettive per le relazioni bilaterali?

(ASI) Sarebbe dovuto durare appena mezz'ora il vertice tra Italia e Cina del 16 novembre scorso, a margine del G20 di Bali, e invece la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e ...

Accordo fra l'Istituto Friedman e l'Univiversità "of National and World Economy" di Sofia

(ASI) Sofia, 25 novembre 2022 – “Oggi il nostro Direttore esecutivo Alessandro Bertoldi e il nostro Segretario generale Gabriele Giovannetti si sono recati in visita presso “The University of National and World Economy” ...

Speciale Agenzia stampa italia: tensione nei Balcani: Intervista al parlamentare serbo Jovan Palalić

(ASI) Italia e Serbia sono legate da lontane relazioni. Agenzia Stampa Italia attraverso il Direttore Ettore Bertolini ha tracciato il quadro dei rapporti bilaterali e non solo con Jovan Palalić, ...

“Il mondo che va”prossima l’uscita del nuovo libro di Goffredo Palmerini

(ASI) L’AQUILA - E’ in corso di pubblicazione "Il mondo che va", dodicesimo libro di Goffredo Palmerini, che uscirà per le Edizioni One Group nei primi giorni di dicembre. ...