×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Pallavolo, La dolce sconfitta dell'Italia, conquistate le finali di World League
(ASI) - La nazionale italiana di pallavolo termina con una sconfitta la fase preliminare della World League 2013, un 3-1 contro i campioni d'Europa della Serbia che però non compromette la qualificazione dell'Italia alle Final Six di Mar del Plata e questo grazie al quoziente punti nei confronti della Russia (1064 Italia, 1056 Russia).

Berruto non cambia la formazione vista in campo già sabato, solita partenza con Travica-Zaytsev, Savani-Parodi, Beretta-Birarelli, Giovi libero, anche se nel corso della partita il centrale Matteo Piano subentrerà a Beretta. Diversi i giocatori in campo per la Serbia, infatti Kolakovic, mette a riposo Nikic e Atanasijevic, per fare spazio ad una nuova diagonale palleggiatore opposto composta da Jovovic e Starovic, in campo anche Petric, schiacciatore della Sir Safety Perugia, Rasic e Podrascanin al centro, anche se il giocatore di Macerata lascerà presto il posto al compagno e capitano Stankovic.

Nel primo set l'Italia è partita molto bene, sfruttando l'insidioso turno in battuta di Birarelli, ma poi man mano che il set prendeva corpo, la Serbia è stata brava a rimontare e portarsi in vantaggio (21-20) per un finale punto a punto, chiuso proprio dai padroni di casa 28-26.

25-17 è il risultato netto che chiude la seconda frazione di gioco, l'ultimo punto lo mette a segno Piano al centro con buona pace degli attaccanti serbi, che si sono presi la rivincita già nel terzo recuperando lo svantaggio e chiudendo il set 25-23. Nel quarto set gli azzurri hanno ceduto, forse anche alla stanchezza fisica, alla carica dei padroni di cara, arrendendosi 25-19 ad una sconfitta che però regala alla nazionale il sogno argentino.

L'Italvolley parteciperà nei prossimi giorni alle sue diciannovesime finali di World League insieme a Argentina (qualificata come paese ospitante), Brasile e Canada; manca ancora la seconda squadra qualificata della Pool B dell'Italia, infatti la Germania, che deve ancora giocare due partite con l'Iran, rischia di beffare i campioni olimpici della Russia, in quanto con due vittorie per 3-0 scavalcherebbe non solo i russi ma addirittura gli azzurri in testa dal girone.

 

 

TABELLINO

SERBIA-ITALIA 3-1 (28-26, 17-25, 25-23, 25-23)

Serbia: Kovacevic U 15, Jovovic 2, Rasic 13, Starovic 18, Podrascanin 1, Petric 13. libero: Rosic, Stankovic 6, Atanasijevic 3 Ne. Kovacevic N., Nikic, Petkovic All. Kolakovic

Italia: Birarelli 10, Zaytsev 18, Savani 16, Beretta 2, Travica 4, Parodi 12. Libero: Giovi, Rossini, Piano 4, Vettori 3 Ne Kovar, Baranowicz. All. Berruto

Arbitri: (CZE), Kondakov (UKR)

Spettatori: 3800 Durata set: 31’, 24’, 28’, 27’

Serbia: bs 17 ace 7 mv 11 et 24

Italia: bs 14 ace 6 mv 15 et 24

 

 

 

 

Chiara Scardazza - Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Nord Corea, missile sul Giappone: cittadini nei rifugi

(ASI) Sale la tensione in Asia.  La  Corea del Nord ha lanciato, questa notte, un nuovo missile. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di un Irbm ...

Ucraina, Russia: “Basta armi, o rischio guerra diretta contro la Nato”

(ASI) I dispositivi bellici, che gli Stati Uniti forniscono all’esercito di Kiev che combatte contro le truppe del Cremlino, stanno aumentando il rischio di un possibile “scontro militare diretto”&...

Governo, verso un ritorno del Ministero del Commercio Estero. L’imprenditore Lorenzo Zurino in pole position tra i papabili ministri

(ASI) Nel totoministri che impazza in queste ore o, meglio ancora, sul tavolo dei ragionamenti di natura politica e strategica relativi al prossimo assetto che la premier in pectore Giorgia ...

PD: Boccia, Letta chiamato da Parigi dopo caduta Governo giallorosso e crollo Dem. Merita massimo rispetto

(ASI) “Il Segretario Enrico Letta è stato chiamato da Parigi dopo la caduta del governo giallorosso e con il Partito democratico che era drammaticamente crollato al 15%.

Nappi (Lega): sicurezza al centro dell’azione politica a tutti i livelli

(ASI) “La 72enne vittima prima di rapina e poi ricoverata in ospedale perché caduta battendo la testa sul selciato dissestato, conferma la drammaticità della situazione napoletana e campana anche sul ...

Veneto, Elisa Venturini: su trasporto pubblico intervenga la Regione

(ASI) "La situazione di grande difficoltà nel trasporto pubblico locale non può essere una sorpresa perché da tanto tempo si stanno susseguendo problemi di varia natura che finiscono per ripercuotersi ...

DL Aiuti-Ter, Pallavicini (Confcommercio Salute): “Un tavolo con Stato e Regioni sul tema risorse e per un’analisi organica del socio sanitario

(ASI) Roma - “L’apertura del Governo alle strutture sanitarie del privato accreditato tramite il riconoscimento alle stesse, con il Decreto Aiuti-ter, del diritto ad accedere alle risorse destinate ...

M5S Europa: in 13 anni abbiamo rivoluzionato la politica italiana 

(ASI) “Il 4 ottobre 2009 dall’intuizione rivoluzionaria di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio nasceva il Movimento 5 Stelle. In questi tredici anni abbiamo dimostrato che in Italia è possibile fare politica mettendo ...

Valdegamberi (Consigliere Regione Veneto): "Dal 2023 il 30% di Energia Idroelettrica in meno se non si ferma la legge sul deflusso ecologico voluta dall'Europa, facendo aumentare la dipendenza dell'Italia. Il nuovo Governo intervenga con urgenza".

(ASI) In un momento tragico sul fronte dei costi dell'energia, la principale fonte rinnovabile,  l'energia idroelettrica, rischia il prossimo anno di avere un calo di produzione di circa il 30 ...

Festa di San Francesco. Omelia del Card. Matteo Zuppi, Presidente della CEI

(ASI) Assisi - La Parola di Dio parla sempre a noi e di noi. Parla oggi e ci aiuta a capire i segni dei tempi e questi ci aiutano ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113