Ternana-Spezia 1-1, Distefano illude ma Di Serio pareggia nel recupero

(ASI) TERNI – Secondo turno casalingo consecutivo per la Ternana che nell’ultimo turno della 24esima giornata affronta lo Spezia. Le due formazioni hanno gli stessi punti in classifica (21) pertanto il match di oggi assume un’importanza rilevante ai fini della corsa salvezza.

La prima grande doppia occasione della gara è di marca ospite con l’estremo difensore rossoverde Iannarilli sugli scudi dapprima sull’ex Perugia Falcinelli e poi sul colpo di testa di Muhl. La risposta della Ternana arriva al quarto d’ora con l’assist di Pereiro per la conclusione di prima di Raimondo ma l’attaccante non trova la porta. I padroni di casa ci provano a metà tempo con un mancino di Pereiro che non dà problemi a Zoet. Nella ripresa si ripete il duello Iannarilli-Falcinelli con il portiere delle Fere che compie un ottimo intervento e mette in angolo. Intorno all’ora di gioco arriva la svolta del match: brutta palla persa da Jagiello, recupera Amatucci che serve in verticale Raimondo il quale viene steso in area da Zoet decretando il penalty. Sul dischetto va Pereiro che però si fa ipnotizzare da Zoet. Poco dopo ancora Ternana pericolosa con il mancino di Raimondo, l’estremo difensore olandese respinge. Al 25’ si rivede lo Spezia direttamente da un calcio piazzato battuto dal neo entrato Esposito: Iannarilli vola e devia sul fondo. Proprio sul finale, quasi a sorpresa, si sblocca il match: azione di contropiede dei rossoverdi che sfocia sulla destra con De Boer il quale mette al centro per l’accorrente Distefano che da due passi deposita in rete per il vantaggio della Ternana. Le emozioni, però, non finiscono mai e proprio all’ultimo minuto di recupero arriva il pari dello Spezia con un’azione di sfondamento da parte di Di Serio. Ternana e Spezia si dividono la posta in palio.

 

TABELLINO

TERNANA-SPEZIA 1-1 (0-0 p.t.)

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Sgarbi, Capuano, Lucchesi (33’ st Dalle Mura); Casasola, Luperini (1’ st De Boer), Amatucci, Pyyhtia, Carboni; Pereiro (20’ st Distefano), Raimondo (40’ st Dionisi). A disp.: Franchi, Zoia, Sorensen, Boloca, Faticanti, Labojko, Favasuli, Marginean. All.: Breda

SPEZIA (3-4-2-1): Zoet; Muhl, Bertola, Nikolau (45’ st Moro); Mateju, Nagy, Esposito S., Cassata (15’ st Elia); Jagiello (15’ st Di Serio), Verde (15’ st Esposito F.); Falcinelli (30’ st Bandinelli). A disp.: Crespi, Jereskin, Tanco, Cipot, Vignali, Pietra, Moro, Candelari. All.: D’Angelo

ARBITRO: Federico Dionisi di L’Aquila (Preti-Cavallina). VAR: Abbattista, AVAR: Muto

MARCATORI: 44’ st Distefano (T), 49’ st Di Serio (S)

AMMONITI: Luperini, Distefano (T) e Cassata, Mateju (S)

NOTE: spettatori 3.870 (di cui 203 ospiti e 1.987 abbonati)

 

Foto di Stefano Principi

 

Federico Bobbi – Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Bolivia e Iran consolidano la cooperazione strategica

(ASI) Il presidente della Bolivia, Luis Arce, e il suo omologo iraniano Ebrahim Raisi, hanno rilanciato la cooperazione bilaterale tra i due paesi nei settori della sanità, dell’istruzione, dell’...

Molestie, O.N.A. : "Una Commissione Antimolestie alla scherma dopo l'ultimo caso di stupro dell'atleta in ritiro in Toscana".

(ASI) Riceviamo e pubblichiamo - " Alla vigilia dell'8 marzo è quanto propone l'Osservatorio Nazionale Antimolestie, presente al Dipartimento Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ancora Superbonus ma per quali soggetti?

(ASI) Il superbonus continua a poter essere fruito sulle spese relative agli interventi agevolati ma solo per alcuni soggetti, quali persone fisiche, condomini e Enti del Terzo Settore, novità introdotta ...

Sicilia, Agricoltura: Geraci (Lega), dipendenti ESA ottengono contratto dei regionali, riforma importante che rilancia l'ente al quale sono state assegnate nuove competenze 

(ASI) Palermo – "Finalmente si dà dignità ai dipendenti dell'Ente di sviluppo agricolo, ai quali viene riconosciuto il trattamento economico al pari dei dipendenti regionali. Si chiude una vertenza decennale che ...

Scuola, Floridia (M5S): Valditara fa passerelle in Abruzzo tra propaganda e fallimenti

(ASI) Roma  - "Domanda diretta a Giuseppe Valditara: non trova fortemente inopportuno visitare le scuole abruzzesi proprio nell'ultima settimana di campagna elettorale? Non poteva aspettare qualche giorno e recarsi ...

Università, Foad Aodi (Amsi): «No all'abolizione totale del numero chiuso alle facoltà di medicina, urge specializzare tutti i medici laureati»

(ASI) Roma - «Nell'ottica di una indispensabile crescita della professione medica in Italia, noi di Amsi, Associazione Medici di Origine Straniera in Italia, e del Movimento internazionale transculturale interprofessionale ...

Dossieraggio, Gasparri: chi ha conflitti d'interessi non partecipi a Commissione Antimafia

(ASI) “Siamo di fronte a una P2 moltiplicata per cento quindi bisogna tenere alta la guardia. Chi ha conflitti d'interessi non partecipi alla Commissione Antimafia, mi riferisco a chi è stato ...

Politiche attive del Ministero del Lavoro. Nasce Sviluppo Lavoro Italia Spa

 Nell’ambito della propria riorganizzazione, rientrano all’interno del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali le funzioni di programmazione delle politiche del lavoro e la gestione dei relativi ...

Dossier. Malan (FdI): fare piena luce, preoccupante sinistra minimizzi o giustifichi metodi da regimi totalitari  

(ASI) “Fratelli d’Italia vuole che si faccia piena luce su quanto sta emergendo. Qualcuno ha cercato illegalmente dei dati che dovrebbero servire a eventuali indagini per alimentare macchine del ...

Inchiesta Perugia, PD: "Da Melillo e Cantone contributo di rigore e chiarezza"

(ASI) "La richiesta di urgente audizione a Commissione  Antimafia, Copasir e CSM da parte del Procuratore Nazionale Antimafia Melillo e del Procuratore di Perugia Cantone va accolta subito. Per ...