Sono state 24 le reti messe a segno nell'ottava giornata di serie B. In un turno dove l'unico incontro terminato con il risultato di 0-0 è stato l'anticipo Triestina-Siena, il Novara ha piegato ad Udine con il punteggio quasi tennistico di 5-1 la matricola Portogruaro, riconquistando il secondo posto solitario in classifica.

Dopo il k.o di Varese, i piemontesi sono riusciti a reagire ottenendo l'intera posta in palio grazie soprattutto all'intraprendente Gonzalez, capocannoniere del campionato con sette realizzazioni e autore quest'oggi di uno splendido poker. La giornata ha regalato alla Reggina la prima gioia esterna in questa stagione. Gli amaranto sono riusciti a vincere nel difficile campo di Frosinone: Viola, su rigore, e Bonazzoli portano la Reggina in terza posizione; a poco è servita la rete 'ciociara', ancora su penalty, firmata Ciccio Lodi. Delusione e amarezza sono due sensazioni che caratterizzano in pieno l'attuale stato d'animo del Piacenza, beffato nel finale quando ormai il match si stava concretizzando verso un importantissimo, quanto incredibile, 0-1. Cacia ha illuso i biancorossi; l'empoletano Coralli ha contribuito ad infragere il sogno piacentino. Ad Empoli, toscani ed emiliani non sono andatioltre l'1-1. Continua a stupire il Padova, vittorioso 3-0 allo stadio comunale "Euganeo": troppo debole il Grossetto per la flotta di bomber Di Gennaro, il quale ha distrutto per ben due volte il barcollante reparto difensivo toscano. Al Crotone è bastata la fortunosa deviazione vincente di Ciro Ginestra a sconfiggere un buon Varese. I calabresi si portano a quota 13 punti in classifica, gli stessi di Padova e Vicenza, quest'ultima brava ad ottenere tre punti in casa contro l'Ascoli: l'1-0 vale un posto fra le grandi del campionato. Spettacolo e divertimento sono stati gli ingredienti fondamentali che hanno reso vibrante ed emozionante la sfida del 'Braglia', dove il Modena, in rimonta, ha ottenuto un prezioso punto contro un'Albinoleffe ancora a secco di vittorie lontano da Bergamo. Il Livorno ha umiliato 3-0 uno spento Cittadella, complicandone la classifica: Perticone, Tavano e Iori i marcatori. Infine, nell'anticipo, il Pescara ha battuto meritatamente con il risultato di 1-0 un timido Sassuolo, grazie alla rete del trentenne centrocampista Andrea Gessa.
CLASSIFICA - Siena 18, Novara 16, Reggina 14, Empoli 14, Padova 13, Vicenza 13, Crotone 13, Atalanta 12, Livorno 12, Pescara 12, Triestina 11, Torino 10, Portogruaro 10,  Frosinone 9, Ascoli 9, Varese 9,  Modena 9, Grosseto 8,  Sassuolo 7, AlbinoLeffe 6, Cittadella 4, Piacenza 3
 

 



 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.