lepagelle copy copy copyJuve Stabia Perugia 1-2. Le pagelle

Vicario 6,5: Impegnato poco, ma sempre concentrato nelle pieghe della partita. Ottimo il suo intervento sul destro da fuori di Vitiello.
Angella 6,5: la sua presenza é fondamentale per dare equilibrio e sicurezza alla retroguardia, difensore di categoria superiore.
Gyomber 6: Tiene in gioco Canotto in occasione dell'1-1, per il resto solita buona prestazione.
Rosi 6,5: Tanta esperienza al servizio della squadra, tigna da vendere e una buona condizione atletica. Ciliegina sulla torta il rigore procurato.
Mazzocchi 6+: Si conferma propositivo in fase di spinta, dimostrandosi una volta di più un quinto di destra ideale nel 3-5-2 di Serse. Unica macchia sulla sua prestazione il gol mangiato sul 2-1 che avrebbe chiuso la partita.
Nicolussi 6,5: Sta crescendo partita dopo partita, dà qualità e quantità alla mediana, dimostrandosi una mezzala di lusso per la categoria.
Konate 6: In termini di fame e impegno é lodevole, recupera palloni e fa girare bene palla, poi prende un giallo a metà primo tempo che preoccupa Serse e lo induce a sostituirlo all'intervallo.
(Carraro 6: Fa arrabbiare Cosmi il primo quarto d'ora della ripresa, poi entra in partita e fa girare bene la squadra, dimostrandosi efficace anche in fase d'interdizione)
Falzerano 6,5: Solito motorino di centrocampo, si dimostra efficace in entrambe le fasi anche se dà sempre la sensazione di poter incidere un pochino di più dato il suo potenziale.
Nzita 6: Tecnicamente é una spanna sotto ai compagni, ma si impegna tanto, difende bene e sfiora una rete notevole servito da Iemmello. Qualche errore di troppo in appoggio.
(Rajkovic s.v.)
Facinelli 6+: Si muove tantissimo svariando su tutto il fronte offensivo. Lavora bene per i compagni, offre sponde preziose e fa salire la  squadra proteggendo bene palla.
(Melchiorri 6,5: Impatta bene sul match, dando profondità alla manovra e dimostrandosi altruista optando per l'assist a Iemmello da solo davanti alla porta)
Iemmello 7: È pur vero che nel finale si mangia 2 gol, ma si conferma un cecchino dal dischetto e decide la partita con la sua doppietta, trasuda pericolosità ogni volta che tocca palla, dimostrandosi ancora una volta il miglior centravanti del campionato cadetto. E siamo a quota 17 gol.
Cosmi 8: Ha cambiato completamente mentalità alla squadra, dandogli finalmente un'identità tattica e tirando fuori il meglio da ogni effettivo a sua disposizione. Il Perugia ottiene 3 punti incredibilmente importanti giocando da grande squadra. 

 

Alessandro Antoniacci-Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.