×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A , JUVE: PIRLO sfida il suo passato.

(ASI) I pareggi contestati contro Siena e Parma, hanno dato la carica alla Juve di affrontare la partita con un unico obiettivo: vincere. Montella però non si è fatto intimidire e prima della partita auspicava un colpaccio.

Juve che sfiora subito il goal con Marchisio, ma il Catania sale in cattedra e prima ci prova con un gran tiro di Almiron e poi l’altro ex Motta rubando palla a De Ceglie dà un assist a Barrientos che si smarca da Pirlo e infila con un delizioso sinistro Buffon. Buona la reazione della Juve, che tenta il goal con un colpo di testa debole di Borriello e un tiro di Quagliarella ma Kosicky è sempre attento. Al 20’ però Pirlo incanta lo Juventus Stadium con una punizione che beffa la retroguardia etnea. Quagliarella prende una traversa, ma subito dopo replica con una traversa Berghessio. I primi 45’ sono combattuti e avvincenti, Montella però cambia strategia leva Barrientos e mette Bagianti per un Catania più coperto. Ma le cose si complicano perché con un intervento scomposto su De Ceglie, Motta viene espulso per doppia ammonizione, ma il Catania tiene botta e sfiora il vantaggio con un tiro di Almiron abilmente respinto da Buffon. Juve spregiudicata con Pepe al posto di un evanescente Padoin e Vucinic subentrato a De Ceglie, con ancora Borriello e Quagliarella davanti. Pirlo dalla sinistra lancia un cross che con forza e grinta Chiellini colpisce di testa per il vantaggio bianconero. Il Catania si spegne, la Juve preme ancora con Vucinic e Quagliarella, mentre Conte si copre togliendo Borriello per Lichsteiner. Kosicky fa il suo unico erroe con un brutto rinvio, che ancora Pirlo blocca e serve Quagliarella che segna il 3 a 1 della vittoria. Esplosione dello stadio e dalla gioia Storari accorso per abbracciare i compagni ferisce sulla testa Quagliarella e Pepe al naso, gesto forse un po’ esuberante, am che testimonia l’affiatamento di questo gruppo, che non ci sta a lasciare la vetta al Milan, che dovrà affrontare domenica. Il Milan è galvanizzato dalla goleada all’Arsenal, ma Pirlo con la sua prestazione maiuscolo, sta lanciando la sua personale sfida alla sua ex squadra che non ha creduto in lui, scaricandolo, non rinnovandogli il contratto e che ora è diventato l’avversario più agguerrito.

Ultimi articoli

Intervista al Generale di Brigata Emiliano Vigorita, Comandante della Scuola Lingue Estere dell’Esercito

(ASI) Perugia - La prestigiosa  Scuola di Lingue Estere dell’Esercito di Perugia da sempre ha rappresentato sia un centro di eccellenza per l’apprendimento delle lingue ...

Roberto Breda e Mario Mariano a “Il Punto sulla Serie B”

(ASI) Saranno l’allenatore Roberto Breda e il giornalista di Tuttosport ed Umbria24 Mario Mariano gli ospiti de “Il Punto sulla Serie B”, talk show griffato Agenzia Stampa Italia. Ore 21 ...

Legge di Bilancio, Calandrini (FdI): soddisfatti dei contenuti, al Parlamento il compito di migliorarla

(ASI) Questa è il primo bilancio politico dopo anni di governi tecnici o 'di palazzo'. Le reazioni delle opposizioni sono, in questo contesto, fisiologiche direi.            &...

Congresso Pd, on. Gribaudo: Serve Pd  femminista

(ASI) «Due uomini che in ticket si candidano a guidare il PD. Ancora una volta. Serve un PD femminista, serve cambiare passo, serve una nuova storia democratica».

Rifiuti, Giannini (Lega): senza fondi PNRR si escludano scelte biodigestori Casal Selce e Cesano

(ASI) Roma - "Il sindaco Gualtieri, che tanto si era incaponito nel voler realizzare i due maxi biodigestori della Capitale proprio a Casal Selce e Cesano, due aree periferiche già ...

Manovra, Appendino-Aiello (M5S): emendamento per riportare opzione donna a versione originale

(ASI) Roma “Il Movimento 5 Stelle presenterà un emendamento alla legge di Bilancio per riportare Opzione donna alla sua versione originale”.

Giustizia, Gasparri: interrogazione su nota ANM che contesta decisioni Nordio

(ASI) “Con una interrogazione chiederò al ministro della giustizia Nordio di valutare l'opportunità di un'ispezione nei confronti dei componenti della Giunta Toscana dell'Associazione Nazionale Magistrati che hanno sottoscritto una nota ...

PD: Boccia, su candidature chi decide senza linea politica vuole un altro ex segretario

(ASI) "Non è la corsa a posizionarsi che distingue la scelta di un candidato anziché un altro o un’altra, ma il contributo che ognuno può dare alla costruzione di una ...

Manovra. Leonardi (FdI): molte misure a sostegno di famiglie e imprese. No criminalizzazione uso contante

(ASI) "È importante sottolineare che le misure sul tetto al contante e sull'uso del pos sono residuali rispetto ad una manovra di circa 35 milioni destinata in gran parte ad aiutare famiglie ...

Natale: Coldiretti/Ixè, 6 italiani su 10 nei mercatini a caccia di regali

(ASI) Oltre sei italiani su dieci (63%) frequentano quest’anno i tradizionali mercatini di Natale che si moltiplicano nelle piazze italiane e che offrono opportunità di acquistare regali per se stessi ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113