(ASI) Luis Enrique va dritto per la sua strada verso la Roma che ha in mente. In sintonia con la società e i suoi giocatori, più forte delle critiche, coerente con il suo credo. Riuscirà il nostro eroe a cambiare la cultura imperante nel calcio italiano fatta solo di risultati.?

"La miglior nostra partita fino ad ora? Quella persa con il Genoa. Una gara che se rigiochiamo 10 volte, 7 volte vinciamo noi, 2 pareggiamo e una volta perdiamo. Dobbiamo lavorare ancora molto. I risultati non mi distraggono. Io sono un martello e i miei giocatori mi seguono."


Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.