×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A. Specialità di Torino: MatriToni al pesto.
(ASI) Che campionato! Dalle Vette allo scudetto alle pianure della zona salvezza, nulla è certo e le ultime sei sfide si prospettano esaltanti. Se in cima le tre contendenti si impongono con due goal a testa (ai danni di Chievo, Bologna e Firenze), salvo che il Milan ne ha preso uno a Firenze. In zona Champion- Europa league vista la forbice di che raccoglie in sei punti quattro squadre la lotta è davvero avvincente. La Roma si rilancia sbancando a Udine con due gemme del capitano Totti, che sembra vivere la terza giovinezza, dando una cocente battuta d’arresto a Di Natale e compagni, che perdono il quarto posto a vantaggio paradossalmente della Lazio, che ritrova il sorriso, ai danni del Parma, con un capolavoro di Hernanes e un altrettanto bel goal di Floccari. Ma la partita in assoluto più bella ce l’ha regalata ancora una volta l’incontro dell’ora di pranzo con Juve e Genoa di fronte.

Subito i bianconeri inciampano con un autorete di Bonucci, la Juve prova l’arrembaggio, ma riuscirà solo nel secondo tempo con un altro autogoal di Matteo Rossi, che devierà l’incornata di Pepe. Il Genoa ripasserà avanti con il promesso sposo mancato Floro Flores, ma il “sostituto” Matri, su assist di Toni subentrato metterà subito le cose in chiaro. La Juve dopo aver balbettato sale in cattedra e sempre l’ex Toni, si infila in area e porta un sudato 3 a 2, che sarebbe potuto diventare un 4, con un po’ più di precisione. Finalmente la Juve ha centrato la terza vittoria di fila, cosa che non accadeva da un anno e mezzo e vede le lontane spiagge della Champion più vicine, ma sebbene manca poco alla fine la strada è ancora lunga. Da elogiare, per una volta, Del Neri che sul 1 a 2 ha cambiato modulo e dal 4-3-3 è passato al 4-4-2 sostituendo Melo con Toni e spostando un vivace Pepe sulla sinistra. Ci sono stati in soliti errori, ma la grinta e la voglia di vincere ci sono state, non è la vera Juve, ma c’è almeno il profumo.

In fondo alla classifica c’è da segnalare oltre ai pareggi di Cagliari-Brescia e Bari Catania entrambe sull’ 1 a 1, quello incredibile di Palermo, del neo-tornato Delio Rossi che si è fatto raggiungere, ai tempi di recupero dal Cesena con i soliti Parolo e Giaccherini. I romagnoli che tutti davano per spacciati non si arrendono e vedendo il calo del Parma e il crollo in picchiata della Sampdoria sconfitta a Marassi dal Lecce, che ipoteca la salvezza, ne vedremo delle belle. Siamo poveri nel gioco in Italia, ma assolutamente ricchi nello spettacolo!

Ultimi articoli

Assange, Ascari (M5S): rivelare crimini non e' un crimine. A Londra per seguire l'udienza che deciderà su estradizione

(ASI) Londra - "Mi trovo a Londra, dove con la collega europarlamentare Sabrina Pignedoli, seguirò i due giorni di udienze al termine dei quali l'Alta Corte di Giustizia britannica deciderà ...

Ospedali, Migliore (Fiaso): "Utilizzo IA è già realtà, bisogna formare medici e personale sanitario"

(ASI) Roma -"Gli ospedali sono stati e sono il motore dell'innovazione, dell'eccellenza del servizio sanitario nazionale". "Adesso gli ospedali sono di fronte a una nuova sfida - dice Migliore ...

Faisa Cisal: Sicurezza, priorità imprescindibile anche nel Settore dei Trasporti.

(ASI) Firenze - Durante il Consiglio Regionale della Faisa Cisal della Toscana, il Segretario Generale Mauro Mongelli ha ribadito l'assoluta centralità del tema sicurezza anche nel settore dei trasporti. ...

Smog. Greco (S.I.d.R.): "Dati inquinamento Milano allarmano, alto rischio infertilità

(ASI) Milano - "I dati diffusi dalla società svizzera IQAir, che indicano Milano tra le città più inquinate al mondo, con una concentrazione di PM2.5 di 29,7 volte il valore guida ...

Giovedì 22 febbraio a Trevo verrà presentato il Convegno internazionale: "La Cooperazione Internazionale Strumento di Sviluppo"

(ASI) Trevi. Si terrà giovedì 22 febbraio 2024 ore 10.30 presso la sala consiliare del Comune di Trevi la conferenza stampa del Convegno: "La Cooperazione Internazionale ...

Argentina: livello di povertà sempre più allarmante

Non funziona la cura ultraliberista del neopresidente argentino Javier Milei. Gli ultimi dati riferiscono infatti che le persone colpite dalla povertà in Argentina a gennaio ammontano a 27 milioni, pari al 57,4% ...

In Campania e nel Sud imprese più giovani e più solide. Gianni Lepre: “C’è voglia di rinascita, si riparta da qui”

(ASI) A dispetto di quelli che sono i numeri e i dati che circolano nel nostro Paese su Imprese e sistema produttivo, le rilevazioni dell’Istituto Tagliacarne sul 2023 fanno registrare ...

"Al mattino su whatsapp", Il libro del Generale Petrella su fede e sulla vita

(ASI) Un "viaggio spirituale" che trae spunto dai messaggi inviati da Giuseppe Petrella, generale dell'Arma dei Carabinieri, ogni giorno ad una platea di amici e conoscenti.

Credito d’Imposta, Bonus pubblicità 2024

(ASI) Dal primo marzo 2024 è possibile presentare la domanda di accesso al credito d’imposta “bonus pubblicità 2024” e c’è tempo fino al 2 Aprile termine ultimo per presentare domanda, ed è il provvedimento ...

Cina. La Festa di Primavera surriscalda il turismo e rilancia i consumi interni, alta velocità sugli scudi

(ASI) Ben 474 milioni di spostamenti turistici nazionali - il 23% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e il 19% in più rispetto al 2019 - per una spesa complessiva superiore ai 632 ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113