×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Serie A:  Lazio di rigore sul Catania
(ASI) Tutto in due minuti. Tra il 78° e l’80° con un po’ di fortuna, che fino a quel momento aveva voltato le spalle agli aquilotti, la Lazio dopo tre sconfitte consecutive in campionato con Milan, Fiorentina e Torino, vince in rimonta e si prepara a due settimane particolarmente intense e decisive per la sorti di questa stagione.

Lazio-Catania finisce 2 a 1 e complici le sconfitte di Fiorentina, Roma e Inter la squadra capitolina torna a guadagnare terreno in classifica.

La cronaca: primo tempo di marca biancoceleste, Saha si divora un gol già fatto praticamente sulla linea di porta mentre Cana dopo una solitaria azione travolgente colpisce la traversa.

Tra i tanti zeri delle statistiche relative ai primi 45 minuti ce n’è uno che fotografa in pieno la prima frazione di gioco: quello dei tiri effettuati dagli etnei.

Il secondo tempo sembra aprirsi sulla falsa riga del precedente ma al minuto numero cinque lo stadio si ammutolisce: Radu nel tentativo di spazzare, all’altezza del dischetto del rigore, colpisce Izco che segna con moltissima fortuna e poco altro.

La Lazio va in bambola, il Catania conquista terreno e i capitolini come troppe volte in questa stagione appaiono incapaci di reagire. I 30, forse meno tifosi siciliani giunti nella Capitale iniziano a sognare non solo la vittoria ma anche una qualificazione alle prossime competizioni europee.

Inizia poi la girandola dei cambi e qualcosa inizia a muoversi anche se la Lazio non riesce a pareggiare, prima Kozak imita Saha fallendo un gol fatto poi i capitolini reclamano un fallo di rigore per un intervento al limite sul gigante ceco.

Al minuto 78 la svolta: la fortuna torna a sorridere alla squadra di mister Petkovic con Legrottaglie che realizza il più classico degli autogol nel tentativo di anticipare gli avanti avversari.

A quel punto la Lazio inizia a crederci si spinge in avanti e con il neo entrato Ederson conquista un calcio di rigore che Candreva realizza senza timori di sorta.

Mancano dieci minuti alla fine e la Lazio controlla il risultato.

Tra le file dei biancocelesti, che poco prima della partita perdono anche Pererinha per infortunio, si torna a vedere finalmente Miroslav Klose.

Per la Lazio che non vinceva da un mese una vittoria meritata che permette di passare una pasqua serena, anche se lunedì sarà già ripresa degli allenamenti. Giovedì si vola ad Istanbul per l’andata dei quarti di Europa league con i turchi del Fenerbache; lunedì 8 biancocelesti attesi dalla Partita per eccellenza: il derby contro i giallorossi; tre giorni dopo di nuovo in campo per il ritorno con i turchi, all’Olimpico ma a porte chiuse, ed infine lunedì 15 big match interno contro la Juve.

 

Lazio-Catania 2-1

Tabellino

 

Lazio (4-1-4-1): Marchetti; Gonzalez, Cana, Biava, Radu; Ledesma; Candreva, Onazi (62' Ederson), Hernanes (75' Klose), Lulic; Saha (62' Kozak). A disp.: Bizzarri, Strakosha, Crecco, Pereirinha, Mauri, Stankevicius, Antic, Rozzi. All.: Petkovic

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Izco, Lodi, Biagianti; Barrientos, Bergessio, Gomez (78' Castro). A disp.: Frison, Terracciano, Rolin, Ricchiuti, Salifu, Cani, Keko, Doukara, Petkovic. All.: Maran

MARCATORI: Izco (C), aut Legrottaglie (L), Candreva (L)

AMMONITI: Marchse (C), Ledesma (L)

 

 

Fabrizio Di Ernesto – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Umbria. Consulta Regionale dei Consumatori. Bilancio post Covid e progetti per il futuro

(ASI) Perugia. Si è tenuta nella giornata di ieri la riunione della Consulta Regionale dei Consumatori presso il palazzo della Regione al Broletto (Perugia). L’organismo d’interfaccia tra istituzioni e ...

Perugia. Presentata l’ottava edizione del “Love Film Festival”. La giustizia sarà il tema principale su cui verteranno tutti gli incontri. 

(ASI) Perugia. Mercoledì 24 maggio, presso l’hotel La Rosetta di Perugia, è stata presentata l’ottava edizione del “Love Film Festival” che si svolgerà a Palazzo Priori di Perugia dal 24 al 26 ...

Roma. Convegno in Senato e consegna del Premio Internazionale Federico II. 

(ASI) ROMA – E’ prevista a Roma, presso il Senato della Repubblica, l’apertura del programma di iniziative di alto livello culturale promosse dal Centro Studi Federico II per l’anno 2022. “...

“A ’sta pandemia… damoje ’n verso” di Paolo Micheli conquista Perugia.

(ASI) Perugia. Nella città di Perugia sicuramente una delle figure più autorevoli e rispettate è il Presidente della Sezione penale della Corte di Appello Paolo Micheli. “Un uomo che incute inizialmente ...

Condannato l’ex Consigliere Comunale di Castelvolturno A.B. per diffamazione nei confronti di Roberto Fiore.

(ASI) "Una sentenza lucida e puntuale quella del Dott. Agostino Nigro che stigmatizza la colpevolezza di A.B. giovane consigliere di Sinistra Italiana al Comune di Castelvolturno, condannandolo anche al ...

Con 'L’Italia Mensile' parte da Napoli la battaglia ideale per le libertà

(ASI) Il 28 maggio 2022 ci sarà la presentazione de L’Italia Mensile. Non è solo la presentazione di una rivista è la Voce di un Movimento per affermare una nuova visione di intendere ...

Ucraina, Orban: “Stato di emergenza in Ungheria”

(ASI) Il primo ministro ungherese, Viktor Orbán, ha dichiarato lo stato di emergenza a causa del conflitto in corso, con Mosca,  sul territorio gestito da Kiev.

Quad, Tokyo: jet Cina e Russia durante riunione con Biden

(ASI) Aumenta la tensione in Asia, in particolare tra la Cina e la Russia (unite) contro gli Stati Uniti.

Venenzia Convegno FEDERBIM: sostenibilità, investimenti ed energia i pilastri da cui ripartire

(ASI) "Dalla collaborazione tra Regione Veneto e Comune di Venezia, è nata quest'anno la Fondazione 'Venezia Capitale Mondiale della Sostenibilità' , progetto volto a realizzare un piano di interventi funzionali alla ...

Il mondo del lavoro è cambiato.Proposte del giuslavorista Severino Nappi

(ASI) Con la pandemia il mondo del lavoro è cambiato, è divenuto flessibile, ma soprattutto ha assunto la denominazione smart. In futuro il lavoro da remoto diventerà una realtà concreta, alla quale ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113