×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Cagliari - Roma rinviata. I giallorossi chiedono la vittoria a tavolino.
(ASI) "La partita Cagliari Roma, gara della quarta giornata in programma oggi alle ore 15:00, e' stata rinviata. Lo ha deciso questa notte il Prefetto di Cagliari al termine di un lunga riunione." Con questo annuncio sul proprio sito ufficiale, la Lega Calcio recepiva la decisione del Prefetto di Cagliari che la partita si sarebbe giocata a porte chiuse.

Il COMUNICATO DEL PREFETTO
"Il Prefetto di Cagliari, a conclusione della riunione di coordinamento delle forze di Polizia, ha disposto che la gara Cagliari-Roma, programmata presso lo stadio Is Arenas a porte chiuse, sia differita ad altra data. Tale decisione si è resa necessaria per l'urgente e grave necessità di prevenire ogni forma di turbativa dell'ordine e della sicurezza pubblica conseguente alle reazioni emotive, irrazionali e inconsulte ingenerate dall'invito formulato dal presidente della Cagliari Calcio". La decisione del Prefetto Balsamo è arrivata infatti dopo che la società Cagliari Calcio, in seguito alla nuova imposizione di giocare la partita a porte chiuse, aveva diffuso un Comunicato ufficiale in cui invitava i tifosi muniti di biglietto. 
IL COMUNICATO DEL CAGLIARI "La Società Cagliari Calcio, rappresentata dal Presidente Massimo Cellino, i tesserati e tutti coloro che lavorano per essa, visto il perdurare della situazione che porta a non vedere più un futuro per via delle difficoltà burocratiche ed il disinteresse collettivo delle istituzioni, invita e chiede a tutti i suoi tifosi, titolari di biglietto e abbonamento, di recarsi allo stadio per assistere alla partita Cagliari-Roma nel rispetto dell'ordine e della civiltà. La Società Cagliari Calcio e i suoi ingegneri reputano infatti la struttura agibile e sicura. Questo atto, assolutamente pacifico, spinto dal dolore e dalla frustrazione, per difendere il diritto di esistere. Viceversa è giusto prenderne atto.Il Presidente Massimo Cellino". Sembra una strategica per cercare di smuovere la situazione dello stadio Is Arenas, ormai quasi completamente costruito, ma ancora chiuso al pubblico per volere della Prefettura per motivi di sicurezza, nonostante l'appello del capitano dei rossoblù, Daniele Conti, che in una dichiarazione rilasciata alla stampa e pubblicata sul sito ufficiale del Cagliari, aveva chiesto alle autorità di mettersi "una mano sulla coscienza, perchè il Cagliari ha bisogno della vicinanza dei tifosi".  
LA ROMA ANNUNCIA RICORSO, LA FIGC APRE UN'INCHIESTA. Per il momento, gli effetti del rinvio della partita sono il ricorso annunciato dal DG della Roma Baldini, che definendo parte lesa la Roma e i suoi tifosi, fa riferimento alla responsabilità oggettiva del Presidente Cellino nel rinvio della gara. Pare che la vicenda abbia degli aspetti disciplinari rilevanti anche per la FIGC, che avrebbe ufficiosamente preannunciato l'apertura di una inchiesta a carico oltre che del Presidente Cellino, anche della Società Cagliari Calcio, che rischierebbe, in base agli articoli 17 e 18 del Codice di Giustizia Sportiva gravi sanzioni come la penalizzazione o la squalifica del campo.

Daniele Caruso - Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Al Mef avviato tavolo tecnico su fisco e vigilanza calcio

(ASI) Al Ministero dell’economia e delle finanze si è tenuta oggi una riunione nel corso della quale il viceministro Maurizio Leo e il ministro per lo sport e i giovani ...

Regionali Lazio, Grassi (Tea Energia): con Rocca la vera svolta per il Lazio. D'Amato diffonde dati non reali

(ASI)“I dati che  sta diffondendo D’Amato circa i risultati raggiunti da questa giunta in questi anni non corrispondono alla realtà”, così in un’intervista a Radio Radicale ...

Disney e il monopolio del mercato cinematografico.

(ASI) Il colosso americano Disney sta creando un monopolio nel settore dell'intrattenimento e il bilancio recentemente diffuso testimonia la continua e costante crescita dell'impresa.

CulturaIdentità Genova: "Grave atto vandalico contro il Ricordo dei Martiri delle foibe e gli Esuli"

(ASI) Genova  – L’atto vandalico è avvenuto ieri nei giardini Cavagnaro a Genova-Staglieno, dove si erge la stele che ricorda i Martiri delle Foibe e gli Esuli di Istria e ...

Decreto "milleproroghe", Dehors liberi fino al 31 dicembre 2023. La soddisfazione di FAPI CESAC

(ASI) "Una buona notizia per gli imprenditori della ristorazione. Accogliamo con grande soddisfazione la proroga al 31 dicembre 2023 dei dehors liberi proposta dal Governo. Si tratta di una decisione di buon ...

Giorno del Ricordo, Ambrogio-Ravello-Viscione (FDI): “Inaccettabile che Eric Gobetti presenti libro revisionista al Comune di Grugliasco”

(ASI) “Abbiamo appreso con indignazione l’organizzazione di un convegno sul libro revisionista “E allora le Foibe” pubblicato da Eric Gobetti, personaggio fazioso e denigrante dell’eccidio dei nostri connazionali”.

Sanità, Csa-Cisal incontra l’assessore regionale Volo: “Stabilizzare i precari, non si disperdano competenze e professionalità”

(ASI) Palermo – “La sanità siciliana ha bisogno di investimenti e risorse umane e non può permettersi di disperdere le professionalità e le competenze di chi, durante l’emergenza Covid, ha ...

CIPESS, Morelli: approvato progetto definitivo Pedemontana, risultato storico

(ASI) Roma - “Il Cipess ha approvato il progetto definitivo della Pedemontana piemontese con gli aumenti dei costi legati al caro energia per il limite di spesa pari a 385 milioni”.&...

Vino, Malaguti (FDI): da Irlanda dichiarazione di guerra commerciale ai prodotti italiani

(ASI) “Dall’Irlanda arriva una chiara dichiarazione di guerra commerciale al vino italiano dopo il via libera all'etichetta con gli alert sanitari per gli alcolici. Siamo in presenza di una ...

Liliana Segre cittadina onoraria di Somma Vesuviana

(ASI)  Salvatore Di Sarno (sindaco di Somma Vesuviana nel napoletano): "E' praticamente terminato l'iter per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre, testimone ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113