×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Lega Pro, Seconda Divisione: il Girone A riserva ancora molte sorprese. Le solite Salernitana e Pontedera in vetta al Girone B

(ASI) A novanta minuti dalla fine, è ancora tutto in bilico nel Girone A: la Pro Patria (59) esce confitta 2-1 dalla gara contro il Monza, ora a quota 54 e speranzoso del fatto che venga accolta la richiesta di annullamento dei 6 punti di penalizzazione. Proprio a causa di questo ricorso, il Savona (60) non può festeggiare la matematica promozione in Prima Divisione, nonostante la vittoria per 3-1 ai danni della Vallée d’Aoste (32).

In zona play off, avanzano il Venezia (56) ed il Bassano (55) che battono le rispettive avversarie, Fano (31) e Forlì (47) per 4-5 e 1-2. Male, invece, il Renate (54) che esce sconfitto dalle mura amiche del Santarcangelo (43) .

Sul fronte play out, si stanziano sempre la Vallée d’Aoste ed il Rimini (36), corsaro in casa dell’ultima della classe Milazzo (9) grazie al 5-0 ottenuto. Guadagnano i tre punti in classifica anche l’Alessandria (51), impostasi sul Mantova (45) 1-0 e la Giacomense (43), vittoriosa per 4-0 sul Bellaria (41). È stata sospesa sullo 0-0 Castiglione - Casale a causa di un violento nubifragio, lì incontro si giocherà molto probabilmente mercoledì prossimo.

Giornata di scontri diretti quella che ha caratterizzato il Girone B anche se le quattro squadre coinvolte, che occupano la zona play off, non si sono fatte troppo male: L’Aquila-Poggibonsi e Aprilia-Chieti non sono andate oltre lo 0-0, lascando così inalterata la classifica.

La solita Salernitana (70) si impone anche sul Gavorrano (38) per 2-1; non si ferma nemmeno il Pontedera (62) vittorioso sul 4-1 sul Martina (42).

Della situazione di stallo in zona play off, ne approfitta il Teramo che batte il Foligno (41) 2-1 ed aggancia il Poggibonsi a quota 50. Sempre a centroclassifica, il Campobasso (44) non va oltre l’1-1 con l’ultimo della graduatoria Fondi (15) mentre il Borgo a Buggiano (43)  batte 2-0 il Melfi (42), ora sotto di un punto rispetto ai toscani.

In casa fa il suo dovere l’Arzanese (43) che vince 1-0 contro la Vigor Lamezia (41); va meglio l’altra calabrese, l’Hinterreggio (39), che vince 4-0 contro l’Aversa Normanna (15), ma la strada per la salvezza è ancora lunga.

Alice Cesarini – Agenzia Stampa Italia

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Benvenuti all’Hotel Abisso. L’Europa e il tramonto dell’Occidente

(ASI) Benvenuti all’Hotel Abisso: si chiama Europa. L’Europa è lo specchio del tramonto dell’Occidente. Tema logoro, merita un aggiornamento.

Caporalato, delegazione Pd a Latina domani con Schlein  

(ASI) Il Pd parteciperà oggi a Latina alle 17 alla manifestazione contro il caporalato. La delegazione, guidata dalla segretaria Elly Schlein sarà composta da Marta Bonafoni, Annalisa Corrado, Alfredo D'Attorre, ...

Pubblica Amministrazione, CGIA Mestre: pagamenti lumaca, in particolare al Sud.  A soffrire sono le PMI

(ASI) Tra acquisti, consumi, forniture, manutenzioni, formazione del personale e spese energetiche, nel 2023 lo Stato italiano ha sostenuto un costo complessivo di 122 miliardi di euro[1].

Foad Aodi (Amsi): Negli ultimi 5 anni si assiste ad un pericoloso e drammatico aumento del 42% degli infortuni sul lavoro ai danni di cittadini stranieri. È il fallimento della politica!

Amsi-Uniti per Unire: escalation di morti e incidenti sul lavoro tra i cittadini stranieri. La triste e drammatica realtà della schiavitù moderna è sotto i nostri occhi in Italia. Chiediamo giustizia ...

Lorefice (M5S):Gela Commemora Salvatore Aldisio con il Patrocinio del Senato della Repubblica

(ASI) Sono lieto di annunciare che, in occasione della commemorazione per i 60 anni dalla scomparsa del nostro illustre concittadino, il Senatore Salvatore Aldisio, che si terrà a Gela il ...

Luca Iemmi eletto presidente FISM. Gli auguri del Ministro Giuseppe Valditara

(ASI) "Congratulazioni a Luca Iemmi per la sua elezione a Presidente FISM. A lui i miei più cari auguri di buon lavoro" Lo scrive su X il Ministro dell'Istruzione e ...

Giustizia, Gasparri: andremo avanti con riforma

(ASI) “Rattrista e infastidisce, ma non preoccupa l'atteggiamento dei Santalucia e dei vari correntocrati della magistratura e dell'Anm. Andremo avanti con la riforma.

GDF: Albano (FdI), auguri al Corpo per i 250 anni di storia gloriosa al servizio dell’Italia

(ASI) Roma – “In occasione del 250° anniversario della sua fondazione, porgo i miei più sentiti auguri alla Guardia di Finanza, una Forza militare dello Stato che si è distinta per dedizione, professionalità ...

Spazio. Colombo (FDI), l'Italia é in prima linea

(ASI) “Grazie al lavoro del Ministro Urso, l'Italia ha la sua prima legge quadro sulla Space economy, che porterà la Nazione in prima linea nel settore spaziale. Per il nostro ...

MES, M5S: per noi questione chiusa

(ASI) Roma - "La quesitone della riforma Mes per noi è chiusa. Lo scorso dicembre abbiamo già votato in parlamento contro la ratifica della riforma, che era stata originariamente pensata in ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113