×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Calcio Lega Pro, Il Chieti rinvia i play-off fermato da un buon Foligno
(ASI) Il Chieti rinvia la qualificazione matematica ai play-off fermato davanti al pubblico amico allo Stadio "Giudo Angelini" da un buon Foligno che strappa in terra abruzzese un buon punto in ottica salvezza. I neroverdi sotto tono, spenti e svogliati in quella che doveva essere la gara da vincere a tutti i costi, non vanno oltre uno scialbo 0-0 contro gli umbri arcigni, pungenti e ben diretti da mister Di Petrillo che schiera un folto centrocampo che non permette al Chieti di fare il suo gioco. I neroverdi sciupano l'occasione di qualificarsi matematicamente ai play-off e risalire posizioni in classifica vista la frenata delle dirette concorrenti Aprilia e L'Aquila che perdono entrambe, sconfitte rispettivamente dal Gavorrano e dal Tramo.I teatini, senza voglia di vincere, sembrano accontentarsi del punticino: mai un’accelerata, mai pressing sugli avversari. Gara molto tattica, giocata soprattutto a centrocampo, con le due formazioni che faticano a trovare spunti offensivi: poche azioni da rete da entrambe le parti, supremazia territoriale sterile del Chieti; la gara praticamente finisce nel momento in cui all'inizio della ripresa Gandelli, il terzino sinistro degli abruzzesi, viene espulso per doppia ammonizione per un ingenuo ed evitabile fallo a centrocampo. Solo una prodezza di un singolo avrebbe potuto sbloccare la partita, ma le occasioni da goal si contano sulla punta delle dita, eppure il Chieti al 25'st ha la possibilità di vincere la gara con un guizzo di testa di Del Pinto a Piacenti battuto, ma è il palo a negare la gioia del goal ai neroverdi ed a salvare il Foligno, che non ha rubato nulla e a fine partita può essere soddisfatto per il buon punto guadagnato, confermando di avere tutte le carte in regola per salvarsi. Per i neroverdi grande rammarico per l'occasione perduta e massima concentrazione in vista della delicata trasferta di domenica prossima ad Aprilia, dove i teatini sono attesi da un decisivo scontro al vertice per guadagnare l'agognata qualificazione ai play-off e una migliore posizione in classifica.

CRONACA DELLA PARTITA

1°Tempo

  • 4'pt: Il neroverde Verna si libera e lancia Alessandro in contropiede, ma l'arbitro fischia il fuorigioco.
  • 6'pt: Il teatino Alessandro scarica una botta dalla tre quarti del Foligno, ma la conclusione, debole e sbilenca, termina fuori.
  • 7'pt: Ammonito il centrocampista Brunori del Foligno.
  • 11'pt: Passaggio filtrante del neroverde De Sousa per Alessandro, ma il n.11 del Chieti non arriva in tempo sul pallone, anticipato dal portiere umbro Piacenti.
  • 16'pt: Pericoloso angolo del Foligno, incornata di Balistreri che ruba il tempo ai difensori del Chieti con la palla che termina fuori per un soffio.
  • 17'pt: Ammonito Alessandro del Chieti per simulazione in area del Foligno.
  • 28'pt: Tiro di De Sousa da fuori, deviato in corner dall'attento Piacenti.
  • 29'pt: Ammonito il terzino sinistro Gandelli del Chieti costretto al fallo in ritardo.
  • 40'pt: Tiro di Balistreri del Foligno, ma l'arbitro fischia il fuorigioco.
  • 41'pt: Presunto mani galeotto in area del Foligno. Il Chieti protesta, ma l'arbitro vede tutto regolare e non fischia.
  • 43'pt: Brivido in area di rigore del Chieti, cross di Costanzo, terzino destro del Foligno, il pallone attraversa tutta l'area senza che nessuno intervenga e termina fuori.
  • Nessun minuto di recupero nel primo tempo.

 

2°Tempo

  • 2'st: Tiro forte di De Sousa  a botta sicura, ma il portiere umbro in corner smanaccia.
  • 8'st: Il Chieti in inferiorità numerica: disimpegno sbagliato a centrocampo di Gigli. Gandelli nel tentativo di anticipare l'avversario tocca volontariamente il pallone con la mano. Secondo giallo per lui e Chieti in dieci uomini.
  • 15'st: Il Foligno vicino al goal: contropiede tre contro uno, uscita difettosa di Cappa su Balistreri che lascia la porta sguarnita,  svirgola il pallone che finisce sui piedi degli avanti umbri, che non riescono ad approfittarne, permettendo il recupero del giovane e bravo portiere neroverde che blocca a terra il debole tiro di Fiordiani.
  • 25'st: Il Chieti ha l'occasione più ghiotta della partita, ma non la sfrutta a dovere: traversone di Verna, colpo di testa di Del Pinto, sembra goal, ma il palo salva il Foligno.
  • 26'st: Ammonito Borgese del Foligno per fallo da tergo.
  • 31'st: Il capitano del Chieti Alfonso Pepe a terra dopo uno scontro di gioco in area teatina.
  • Ultimi minuti monotoni, senza alcuna azione da segnalare.
  • 48'st: La partita termina con tre minuti di recupero sullo 0-0.

 

CAMPIONATO SECONDA DIVISIONE "LEGA PRO" - GIRONE B (32esima giornata - 15a di ritorno)

CHIETI – FOLIGNO 0-0

Chieti 28 aprile 2013 ore 15:00 - Stadio Comunale "Guido Angelini"

I TABELLINI

CHIETI (4-3-1-2): Cappa; Bigoni, Pepe, Gigli, Gandelli; Verna (dal 27′st La Selva), Vitone, Del Pinto; Mungo (dal 9′st Cardinali); De Sousa, Alessandro.
All. Gabriele Matricciani
A disp. Feola, Barbone, Berardino, Petagine, Capogna

FOLIGNO (3-5-2): Piacenti; Costanzo, Adamo, Cotroneo; Rampi, Fedeli (dal 43′st Colombo) , Borgese (dal 39′st Gaeta), Fiordiani, Biondi; Balistreri, Brunori (dall’8′st Vassallo)
All. Alessio Di Petrillo
A disp. Braccalenti, Menchinella, Mattelli, Tozzi

Arbitro Stefano Casalucci di Lecce
Espulsi: Gandelli (CH) all’8′st per doppia ammonizione
Ammoniti: Brunori (F, 7′pt), Alessandro (CH, 17′pt), Gandelli (CH, 29′pt), Borgese (F, 27′st)
Note: 1000 spettatori circa.Recuperi: 0′pt, 3′st

Cristiano Vignali – Agenzia Stampa Italia

 

 

 

Ultimi articoli

Il servilismo volontario

(ASI) «Gli uomini coraggiosi per conquistare il bene che desiderano non temono di affrontare il pericolo; la gente intraprendente non rifiuta la fatica. Invece gli uomini deboli e pressoché storditi ...

Amministrative di Gubbio: il sondaggio Winpoll di oggi dà al secondo posto Rocco Girlanda e vincente al ballottaggio contro la candidata delle sinistre

(ASI)  Manca poco alle elezioni amministrative a Gubbio. L’ultimo sondaggio realizzato da WinPoll registra una salita tra alcuni candidati del centrodestra come l'ex parlementare Rocco Girlanda ...

Chicco Forti. Filini,Rizzetto,Tozzi,Calovini,de Bertoldi (Fdi) il ritorno in Italia successo diplomatico Governo Meloni

(ASI) Dopo 25 anni vissuti in prigione negli USA, a causa di una complessa vicenda giudiziaria, Chicco Forti, ritorna in Italia per scontare la pena nel nostro Paese.

Giornata Api: Coldiretti, SOS Invasione miele dall’estero, +23% nel 2024

Alveare Italia in difficoltà anche per le anomalie climatiche, ma la direttiva breakfast porterà più trasparenza (ASI) "Nel 2024 sono aumentate del 23% le importazioni di miele straniero, mentre le anomalie climatiche, ...

FNC UGL Comunicazioni Catania al sit-in contro la privatizzazione di Poste Italiane

(ASI) La FNC UGL Comunicazioni di Catania ha partecipato oggi, di fronte la Prefettura di Palermo, al sit-in per esprimere il proprio dissenso verso la seconda tranche di privatizzazione ...

Congiuntura, Confindustria: Economia italiana in crescita, ma velocità diverse: bene i servizi, turismo record, male l'industria.

(ASI) Economia italiana in crescita, ma a velocità diverse: turismo record, bene servizi ed export netto, male l’industria. Aumenta ancora il lavoro, ma salgono anche le ore autorizzate ...

Pace, Ricci (PD): "Condivido l'Appello di Trieste del mondo cattolico. Ci impegna alla costruzione della pace, che passa dai territori"

(ASI) Roma - "Ho letto negli scorsi giorni l'appello sul tema della pace che numerose associazioni e sigle cattoliche hanno lanciato e rivolto da un lato per suscitare un doveroso ...

G7: Deloitte: "Salvaguardare la competitività delle imprese per vincere le sfide globali"

(ASI) Consegnata la Dichiarazione Finale delle industrie del G7 sulle principali sfide dell'agenda economica globale al Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, da parte di Emma Marcegaglia, Presidente del B7 Italia ...

Sanità, Indagine Nursing Up. Carenza di personale pronta ad esplodere nei mesi estivi. Tra le regioni più in difficoltà, al primo posto ci sono Lombardia e Campania.

  I dati della nostra indagine. Nelle regioni più interessate dal fenomeno si viaggerà con un media di 12-13 pazienti in gestione per ogni infermiere. Una media che va ben ...

Tasse, il maggior cruccio per il governo. La riflessione dell'economista Gianni Lepre

Tasse, il maggior cruccio per il governo. La riflessione dell'economista Gianni Lepre

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113