×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Euro 2012: La Spagna cambia ancora la storia.

Senza sforzo la Spagna supera per 2 a 0 una scialba Francia con una doppietta di Xavi Alonso.

(ASI) La Spagna vuole cambiare la storia non avendo mai battuto la Francia in un gara ufficiale. Tra le due c’è un italiano, l’arbitro Rizzoli a supervisionare questa delicatissima quanto affascinante sfida. Iniziano subito i veleni e Clichy becca Fabregas, che cade a terra, Rizzoli lascia correre e Spagna in polemica. La Francia attende e spera di colpire nei contropiedi, ma al ’19 da un cross di Jordi Alba stacca benissimo Xabi Alonso, che trova sguarnita la difesa francese, festeggiando la sua centesima presenza con la nazionale e mettendo subito in salita la partita in salita per i transalpini un po’ addormentati. Benzema è vivace, seppure un po’ impreciso, ma il primo sussulto francese arriva su punizione di Cabaye, che però trova pronto Casillas che respinge dall’angolo il portierone del Real non è impeccabile e stoppa in due punti. Ma la Francia è imbrigliata dalla tela di ragno dei giocatori spagnoli che sono ovunque. Al ’37 la Spagna crea un bellissimo fraseggio di prima tra Iniesta e Fabregas, uno-due chiesto e ottenuto con il numero 6 spagnolo che al momento del tiro viene chiuso in angolo da Laurent Koscielny. Partita corretta con due ammoniti Cabaye e Sergio Ramos, dove la Spagna ha legittimato il vantaggio e la Francia dovrà inventarsi qualcosa per aggiustare le cose, visto un solo in tiro in porta e solo il 35% di possesso palla.

Nel secondo tempo le cose non cambiano e la Francia con i suoi ritmi bassi fa il gioco della Spagna. Manca la lucidità ai francesi, che non riescono a capitalizzare i pochi errori ispanici. Al ’60 primo acuto di Ribery, finora dormiente, che si è liberato di arbeloa crossando bene per Debuchy, ma di poco alto. Sempre il numero 7 dà il là a una pericolosa manovra, dove la difesa spagnola fa buona guardai; da un versante all’altro Xavi taglia benissimo ed esce, anticipando Fabregas al limite Llrois salvando i suoi. Al ’64 Debuchy e Malouda, deludenti, per gli attesi Menez e Nasry, mentre Del Bosque manda Pedro per il non vivacissimo Silva e Torres per Fabregas. Ma per gli uomini di Blanc non cambiano le cose e la Spagna che si chiude a riccio come una provinciale. Al ‘80 ultima carta per la Francia il quasi neo acquisto dell’Arsenal, Giroud, per M’Vila, con la Spagna che replica mettendo Cazorla per lo stanco Iniesta. Al ’90 proprio il nuovo entrate fa un passaggio filtrante per Pedro e Rizzoli si fa perdonare concedendo un rigore per un atterramento in area; Xabi Alonso alla battuta e doppietta personale per lui. La Spagna vince meritatamente, cambia la storia e va verso il Portogallo per un caldo derby della penisola Iberica e una sfida personale di Cristiano Ronaldo al paese che lo ha consacrato nell’Olimpo del calcio.

 

Daniel Corvi – Agenzia Stampa Italia

 

Ultimi articoli

Roma1 luglio, processo Aronica e altri. Avv. Trisciuoglio: ancora un'udienza in favore della verità della difesa degli imputati.

(ASI) "Altra udienza del processo a Luigi Aronica ed altri per i fatti del 9 ottobre, ovvero il presunto assalto alla CGIL. Altro passo in avanti nella sostanziale affermazione della verità.

La leggenda agiografica dell’Herimito di Foligno e il volto affascinante delle Isole Tremiti nei percorsi culturali d’Italia

“Sapere & Sapori” delle Isole Tremiti è una collana inedita di libri che escono come numeri monografici progettata e autofinanziata con la Rivista online Tremiti Genius Loci e con il patrocinio ...

D come disastro, signor Draghi si dimetta: inflazione all'8%, prezzi alimentari e carburanti alle stelle. + Euro 2.384 annui a famiglia

(ASI) Gli effetti negativi della politica di quello che veniva chiamato dai media super Mario sono evidenti a tutti: inflazione all'8%. Era dal 1986 che non si registrava un incremento così ...

Sanità: il "Clean Innovation Day", il 6 luglio 2022 a Palazzo Ferrajoli a Roma

(ASI) Si terrà mercoledì 6 luglio 2022, a Palazzo Ferrajoli (Piazza Colonna, 355), dalle ore 10:00 alle ore 14:00, il "Clean Innovation Day" di CLAUDIT. L'incontro si focalizzerà sul tema dell'igiene e della sicurezza, nonché ...

Ius scholae: Molinari (Lega), solidarietà a Montaruli

(ASI) Roma - "A nome del gruppo parlamentare Lega Salvini Premier della Camera, esprimo solidarietà alla collega Augusta Montaruli per le minacce e gli insulti subiti sui social a ...

Cittadinanza. Fazzolari (FdI): Sinistra anni indietro anche sullo ius culturae

(ASI) "La sinistra ha fatto un grande scoop oggi: lo "ius culturae" è stato ideato dalla destra e da Giorgia Meloni dieci anni fa mentre loro blateravano ancora di Ius soli.

A giugno 2022 il settore statale mostra un fabbisogno di 6 miliardi

(ASI) Nel mese di giugno 2022 il saldo del settore statale si è chiuso, in via provvisoria, con un fabbisogno di 6.000 milioni, con un miglioramento di circa 9.700 milioni rispetto al corrispondente valore ...

Fisco. de Bertoldi (FdI): appello a senso responsabilità Agenzia Entrate e Inps per contribuenti non in regola con versamenti

(ASI) "Faccio appello al senso di responsabilità dei dirigenti dell'agenzia delle entrate e dell'INPS per una sensata applicazione della normativa".

Sud: Boccia, asse Puglia Campania per rafforzare centrosinistra in tutto il Sud

(ASI) "Tra Puglia e Campania c'è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell'asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto ...

 Modena (FI): Italia Domani è come arazzo, avanti nel segno della trasparenza

(ASI) "Il Piano Italia Domani  è come un arazzo dove il contributo di tutti è molto importante, e anche se all'inizio molti pensavano fosse un modo di sogni, dopo circa un ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113