Umbria Jazz 2017 una edizione di lusso

UJ 2017 copy copy copy(ASI) Perugia. Senza dubbio e da subito si comprende come nel corso della caldissima giornata di ieri venerdì sette luglio, alla solatia temperatura di circa 38 gradi Celsius, sia iniziata per Perugia una edizione di Umbria Jazz di livello internazionale alquanto ricercata. Una manifestazione con un programma di nicchia che non poche perplessità fa emergere se si osserva il programma dell’Arena, il quale orami poco ha a che vedere con il Jazz o suoi generi derivati affini. La notorietà dei nomi in cartellone e la ripercussione di questi artisti nella vicenda della musica assai leggera contemporanea niente toglie alla qualità del divertimento e della piacevolezza, quanto semmai al rigore monografico di una manifestazione di genere.


Intenso il programma cittadino, che come ormai da anni fa perno su vari punti di raffinata ristorazione tra cui segnaliamo: oltre alla Taverna (con Accordi e Disaccordi) l’ottima offerta della Bottega del Vino, la quale per tanti anni ha ospitato uno dei padri del pianismo ed oltre del Jazz italiano a cui un dovuto tributo di memoria si deve, che oggi presenta Kim Prevost and Bill Solley ed il Max Gallo Quartet. Una dovuta nota va ovviamente all’elegante Restaurant allestito presso l’Arena Santa Giuliana diretto dall’ospitale ed intelligente Guido, che sa bene cogliere la tendenza dei suoi ospiti mettendoli a loro indiscutibile agio, attraverso una impeccabile accoglienza ed organizzazione.
Una città che denota ottime misure di sicurezza perlomeno per quanto visibile nelle zone centrali della acropoli, gestite senza invadenza, con intelligenza e discrezione, ma si comprende anche con inevitabile efficacia. Alle forze dell’ordine dispiegate il nostro buon lavoro ed in nostri complimenti. Una acropoli onerosa e poco proponibile se fruita attraverso i parcheggi coperti, molto costosi, più difficile ma più economicamente abbordabile se tramite gli altri mezzi di locomozione tecnologici pubblici a disposizione.
Musicalmente già dalla prima giornata vogliamo segnalare una formazione giovanissima di musicisti americani, Soul Research Foundation, che si esibisce a Piazza IV Novembre intorno alle 19:00 e che dimostra una straordinaria padronanza e presenza scenica del palco da parte dei teen ager che lo calcano. Voci femminili intense, spregiudicate, fortissime, con buone sfumature e chiari prototipi di riferimento musicale. Tutte potenziali promesse. Strumentisti eccellenti, per ottimi arrangiamenti. Fino al ricco e tutto valido programma dei Giardini Carducci che ininterrottamente regalano una offerta musicale dal pomeriggio fino a tarda notte; a questo punto infatti che noi vogliamo segnalare l’eccellente formazione Delta Wires Blues Band che accompagna la chiusura della nottata musicale.
A domani con i concerti del sabato 8 luglio:
Lattuce, Jame Cullum per il main stage dell’Arena Santa Giuliana e con Paolo Fresu and Uri Caine. per il round midnight del Teatro Morlacchi.

Giuseppe Marino Nardelli – Agenzia Stampa Italia

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Ultimi articoli

Sottosegretario Prisco: “A Spoleto grande professionalità dei Vigili del Fuoco, un errore coinvolgerli nella polemica politica”

(ASI) “Inaccettabile che decine di ettari di bosco e uliveto siano andati distrutti in poche ore a Spoleto per la disattenzione, l’incuria o altro.

CGIA Mestre: Anche nel 2024 Lombardia, Emilia Romagna e Veneto saranno il motore del Paese

(ASI) Mestre  - Anche nel 2024 la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto saranno le regioni che traineranno il Pil reale nazionale che, stando ai principali istituti di ...

Libano: la generosità del popolo italiano

(ASI) I Caschi Blu della Brigata Alpina Taurinense aiutano gli sfollati dalle zone di confine tra Libano e Israele distribuendo aiuti umanitari alla popolazione.

Torna a Venezia il prestigioso Premio Canaletto: un tributo all’eccellenza Artistica

(ASI) Venezia, la città dell’arte e dei canali, si prepara ad accogliere nuovamente il Premio Canaletto. Curato da Salvo Nugnes, scrittore e reporter, questo prestigioso riconoscimento ha l’obiettivo ...

Medio Oriente: avviato a Roma il tavolo permanente per la pace, su iniziativa dell'Istituto Culturale Italo-Libanese

(ASI) Il Tavolo Permanente per la Pace in Medio Oriente" si è svolto presso la Camera dei Deputati, su iniziativa dell'On. Alessia Ambrosi, Vicepresidente dell'Unione Interparlamentare (UIP), e promosso dall’Istituto ...

Umbria. Pro Vita Famiglia: PD critica legge sulla famiglia, così va contro donne, giovani e libertà educativa

(ASI) «Ancora una volta il Partito Democratico si lascia trascinare dalle istanze dei collettivi transfemministi e finisce per andare nella direzione opposta alla tutela di famiglie, donne, giovani e bambini. ...

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Europei, vince la migliore mentre il mercato si infiamma. Il punto di Sergio Curcio

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: L'occupazione aumenta, ma non è sufficiente. L'analisi dell'economista Gianni Lepre

Lavoro, Gasparri: con governo cdx cresciuta occupazione 

(ASI) “Durante l’ultima campagna elettorale ho visitato tante città e ho incontrato molte persone. Quando ero a Brescia, nota per la sua stabilità industriale, un'imprenditrice mi ha raccontato che ...

Trasporti: Minasi (Lega), no lezioni da opposizione che per anni ha ignorato tema treni

(ASI) Roma, 19 lug - “Il ministro Matteo Salvini sta seguendo da vicino l’evolversi della situazione dei ritardi dei treni di queste ore. Ridicolo che a dare lezioni di efficienza ...