Scopriamo il libro “Avventure in Abruzzo”

avventureinabruzzofotolibro(ASI) – Abruzzo – Abbiamo intervistato il giornalista Domenico Rosa, abruzzese di Quadri (Ch), autore, insieme al Professore Roberto Carlo Deri, del libro “Avventure in Abruzzo. Tra Natura e Mistero”, vissuto per quindici anni a Firenze, dove si è laureato in Storia Contemporanea. Redattore di cronaca nera per “Il Sito di Firenze” e collaboratore delle riviste “Riscossa Cristiana” e “Controrivoluzione”.

Ha già pubblicato nel 2009, tra le altre cose, un saggio su “fiume Dannunziana” e ed è stato relatore ai Convegni della Tradizione Cattolica della “Fedelissima” fortezza di Civitella del Tronto.

Negli ultimi tempi sta portando avanti un percorso spirituale a Roma nella Comunità Religiosa dei Missionari del Sacro Cuore di Gesù.

«Lei ha scritto il libro “Avventure in Abruzzo” con un altro autore Roberto Carlo Deri, di che cosa tratta?»

«Il motivo trainante del libro è sia un viaggio fisico nei luoghi abruzzesi sia nelle tradizioni folkloristiche che riguardano aspetti magici, come il malocchio».

«Qualche aneddoto particolare sull’opera?»

 

«C’è un capitolo, per esempio, in cui si parla del malocchio. Alcune informatrici ci hanno raccontato che vi sono tuttora delle personalità anche importanti che si rivolgono loro anche da Roma per farsi togliere il malocchio. Tra l’altro, durante la notte di Natale, c’è un rituale particolare che vede coinvolte anche ragazze giovanissime: nel momento della consacrazione, recitando una formula magica esse vengono iniziate a diventare guaritrici. C’è un sincretismo inoltre, perché comunque recitano delle preghiere, il che mostra un aspetto fortemente religioso in cui si invocano la Madonna e i Santi che viene mescolato con questo discorso del “magico”. La cosa che mi ha colpito è che la maggioranza di esse sono donne».

«Dov’è ambientato il libro?»

«Nella zona di Quadri, e più in generale nell'Alta Val di Sangro».

«Qualche altro particolare dell'opera che può raccontarci?»

«Nel libro c’è un capitolo in cui ci imbattiamo in un vecchietto che ci inizia il discorso del lupo mannaro e in questo frangente sentiamo degli ululati, per cui si percepisce anche una certa suggestione. Sempre nel romanzo, il mio collega inizia a sentire dei dolori perché nel frattempo, mentre ci siamo avventurati nella notte, è caduto e il vecchietto gli applica delle pomate per curarlo, ci offre del vino, il che è un modo per evidenziare la gentilezza degli abruzzesi. C’è anche un capitolo sul pane che si ricollega a una storia di legami: gli emigrati, quando ritornavano nei loro paesi come ad esempio la Svizzera, riportavano il pane abruzzese. Un altro aneddoto interessante è quello di una vecchia fornaia che racconta di alcune fate che energizzavano il pane, dando nuova linfa vitale alle persone meritevoli: ella narra di un periodo del dopoguerra in cui c’era molta povertà e in cui molte famiglie ritrovavano dei viveri».

 

«Che cosa avete voluto trasmettere con questo libro?»

«Diciamo che lasciamo che il lettore si faccia un’idea di ciò che viene raccontato senza dare giudizi personali su questioni come quella del malocchio, e desideriamo che l’Abruzzo venga riscoperto in tutte le sue tradizioni».

Cristiano Vignali – Agenzia Stampa Italia

domenicoderosa

Ultimi articoli

RID 96.8 FM sbarca a Sanremo con la sua Pink House

(ASI) "Passione, coraggio, determinazione incontrano Intrattenimento, attualità, cultura e musica nella città dei fiori per raccontare la 73° edizione del Festival di Sanremo. Guidati dall’editrice Michelle Marie Castiello, attraverso la ...

  Fisco, Cannata (FDI): Riforma con imprese e cittadini al centro dell’azione di Governo

  (ASI) “Il cittadino e le imprese saranno messe al centro dell’azione di riforma del fisco del governo. Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni ribadisce come la riforma del ...

Roma. PCI, Mauro Alborersi e Sonia Pecorilli al comizio di chiusura della campagna elettorale per le regionali Lazio

(ASI) Roma -  "A San Lorenzo, piazzale Tiburtino, luogo storico simbolico dei comunisti. Sia in chiave elettorale che di lotta. È qui che venerdì alle 18.00 il Partito Comunista Italiano, chiuderà ...

UE, Floridia (M5S): con Meloni Italia non tocca più palla

(ASI) Roma - "È triste registrare che l'Italia è passata da essere protagonista in Europa con Giuseppe Conte, che ha fatto sentire alta la voce del nostro Paese in uno dei momenti ...

Sicilia, Isole minori. 1,4 milioni di euro per trasporti residenti e lavoratori. Pellegrino (FI) "Segno di attenzione dal Governo"

(ASI) Proseguiranno fino al 2025 le riduzioni e gratuità dei costi di trasporto per i residenti nelle isole minori e per chi vi lavora. Questo il risultato del voto di ieri ...

Autonomia Differenziata, Macchia (ISPE Sanità): "La sanità non sia tra le materie oggetto di maggiori autonomie"

(ASI) Roma – "L'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del disegno di legge, a firma del Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, desta profonda preoccupazione ...

Il soffio del vento, la seconda silloge di Silvia Polidori e' un inno all'amore. 

(ASI) L'AQUILA – Sarà presentato a L'Aquila sabato 11 febbraio alle ore 17:30, presso la Libreria Colacchi (Corso Vittorio Emanuele II, 5), il volume "Il soffio ...

Tpl: Il cordoglio della Uiltrasporti per l'incidente a Savona. L'obiettivo Zero morti sul lavoro un imperativo per tutti noi

(ASI) Roma - "Esprimiamo tutto il nostro cordoglio e la nostra vicinanza alla famiglia del lavoratore dell'azienda di trasporto pubblico locale di Savona che ieri sera ha tragicamente perso la ...

Coldiretti, domani “Turismo e Cibo” con Lollobrigida e Santanché incontro con il Presidente Prandini per “L'Italia che vince”

(ASI) L’Italia vince con il cibo e turismo che sono i settori trainanti del Made in Italy, in Italia e nel mondo, a sostegno della crescita del Paese. ll ...

Ecuador, ex presidente Correa respinge appello di Lasso per un accordo nazionale

(ASI) Il leader del movimento Revolución Ciudadana, l'ex presidente ecuadoriano Rafael Correa, ha respinto mercoledì l'appello del Capo dello Stato Guillermo Lasso per un "accordo nazionale" considerandolo insincero e ...