Nazionale Italiana. Graziano Pellè, il ritorno del figliol prodigo

(ASI) Il giocatore è l'uomo del momento. Eletto migliore giovane giocatore italiano, mai esploso in serie A, osannato goleador del Feyenoord è sempre più protagonista in Premier League con il Southampton.

Graziano Pellè cresce nelle giovanili del Lecce sotto l'occhio di Roberto Rizzo, nel 2005 viene mandato in prestito al Catania e successivamente al Crotone. Nel 2007 Pellè decide di tentare fortuna in Olanda nell'AZ Alkmaar, dove milita per quattro stagione sotto la guida di uno degli allenatori più famosi e vincenti della storia del calcio, Louis Van Gaal. Con la squadra vince il titolo di campione nazionale, segnando 16 reti. Nel 2011 dopo il passaggio di Van Gaal al Bayern Monaco, il giocatore ritorna in serie A vestendo la maglia del Parma, neanche in Emilia fa bene e a gennaio viene mandato alla Sampdoria, dove purtroppo spreca l'ennesima opportunità di mettersi in luce. E' l'ora della rinascita, l'Olanda offre a Pellè una nuova chance con una delle tre big del campionato, il Feyenoord, l'attaccante inizia a segnare goal a raffica con una media di uno a partita.  Con la squadra di Rotterdam colleziona 57 presenze e 50 goal totali, la punta diventa rapidamente l'idolo della tifoseria, uomo-immagine e marketing del club, la società pur di portare più persone allo stadio abbassa il prezzo dei biglietti, diventa quindi ciò che in Italia non sarebbe mai stato, un predestinato. Il 12 luglio 2014 il Southampton annuncia l'acquisto di Graziano Pellè per la cifra di 11 milioni di euro, in totale il calciatore ha collezionato 282 presenze e 99 reti in carriera. Il suo prossimo sogno ? La maglia azzurra,  perchè anche se ha trovato gloria e fama all'estero a Graziano l'Italia è sempre rimasta nel cuore. L'incredibile avvio di stagione in Premier League dell'attaccante italiano avrebbe infatti convinto il tecnico della Nazionale Italiana Antonio Conte a convocarlo per il doppio impegno contro l'Azerbaigian il 10 ottobre e il Malta il 13 ottobre. Novità in arrivo nella lista convocazioni: con la difesa in emergenza per gli infortunati Barzagli, Astori e Paletta il prescelto del c.t è l'Under 21 Daniele Rugani. A centrocampo, viste le assenze di Pirlo e De Rossi ci saranno il veterano Thiago Motta e Aquilani. In attacco le riconferme di Zaza, Immobile, Destro e Osvaldo, balottaggio tra Giovinco e Quagliarella per l'ultimo posto disponibile. Nessuna sopresa per quanto riguarda la porta, a protergela ci sarà sempre Buffon, con Sirigu e Perin pronti a sostituirlo in caso di necessità.

Francesco Rosati Monteprandone Delfico

 

Ultimi articoli

Tenente Pasquale Trabucco: ripristinare la Festa del 4 novembre! Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

(ASI) Perugia -  Le Forze Armate italiane da sempre svolgono un ruolo fondamentale sia per difendere la Patria sia per portare la pace nelle numerose missioni all'estero in cui ...

Arcipelago del dissenso: quid novī? ll fenomeno Italia Libera 

(ASI) In un mondo abbastanza popolato, e frammentato, come quello del cosiddetto "dissenso", si agitano sempre nuovi e vecchi fantasmi, molte le meteore fra questi, ma di certo non ci ...

I social e i ricatti della sex extortion

(ASI) Alzi la mano a chi in questi anni di presenza sui social non è capitato di ricevere richieste di amicizia anche da parte di sconosciuti con cui non si hanno ...

Frana Casamicciola, Nappi (Lega): dichiarare subito stato di calamità

(ASI) “Ci stringiamo con grande affetto ai cittadini di Ischia e in particolare di Casamicciola colpiti stanotte da una nuova emergenza. Di fronte a questo nuovo drammatico evento occorre una ...

Sport. Marcheschi (FdI): Società dilettanti dono ricchezza. Mercoledì riparte esame ddl Sport in Costituzione. Avvio di una stagione protagonista

(ASI) "Condivido pienamente l’approccio del Presidente Nazionale del Coni Giovanni Malagò che ha espresso stamani agli stati generali delle società sportive organizzata a Firenze dal Coni.

Scuola, Sasso (Lega) “Basta con prepotenza contro insegnanti, inasprire pene”

(ASI) Roma - “Nessuno si deve permettere di insultare o picchiare un docente. Quattro mesi di condanna, come comminato dal Tribunale di Parma, sono anche pochi. Per questo motivo ho ...

Italia-Cina. Dopo il vertice Meloni-Xi, quali prospettive per le relazioni bilaterali?

(ASI) Sarebbe dovuto durare appena mezz'ora il vertice tra Italia e Cina del 16 novembre scorso, a margine del G20 di Bali, e invece la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e ...

Accordo fra l'Istituto Friedman e l'Univiversità "of National and World Economy" di Sofia

(ASI) Sofia, 25 novembre 2022 – “Oggi il nostro Direttore esecutivo Alessandro Bertoldi e il nostro Segretario generale Gabriele Giovannetti si sono recati in visita presso “The University of National and World Economy” ...

Speciale Agenzia stampa italia: tensione nei Balcani: Intervista al parlamentare serbo Jovan Palalić

(ASI) Italia e Serbia sono legate da lontane relazioni. Agenzia Stampa Italia attraverso il Direttore Ettore Bertolini ha tracciato il quadro dei rapporti bilaterali e non solo con Jovan Palalić, ...

“Il mondo che va”prossima l’uscita del nuovo libro di Goffredo Palmerini

(ASI) L’AQUILA - E’ in corso di pubblicazione "Il mondo che va", dodicesimo libro di Goffredo Palmerini, che uscirà per le Edizioni One Group nei primi giorni di dicembre. ...