L’India corteggia le imprese giapponesi

(ASI) Nonostante i gravi problemi civili e sociali del paese l’India vuole accrescere il suo peso all’interno dell’economia globale, tanto che ora sogna di fare le scarpe al Giappone, o quanto meno portargli via le imprese migliori.

In un recente summit tra Nuova Delhi e Tokyo il premier indiano Narendra Modi ha infatti apertamente invitato le imprese nipponico a venire ad investire nel suo paese promettendo un trattamento di favore, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto burocratico della gestione d’impresa. Nei cinque giorni trascorsi in Giappone il politico indiano ha infatti definito la sua nazione “la migliore destinazione possibile per gli investitori” snocciolando i dati su un paese in continua crescita, perfino migliori rispetto alle già rosee attese, ed il grande mercato interno enunciando la politica delle tre D: democrazia, demografia e domanda.

Le parole di Modi hanno colpito nel segno tanto che al suo ritorno aveva già da esaminare un nutrito pacchetto di progetti di investimento del valore di svariati miliardi di dollari.

I due paesi, anche grazie al rapporto di stima ed amicizia tra Modi e Abe, sono da tempo legati in numerose cooperazioni con l’India che sta sfruttando le possibilità offerte da questa relazione per vincere la piaga della povertà diffusa nel suo paese, anche se la strada appare ancora in salita. Certo, i due paesi presentano caratteristiche che li situano ai due poli opposti: tanto l’India ha città caotiche, economia emergente e popolazione giovane, quanto il Giappone presenta città immacolate, popolazione sempre più vecchia e un’economia matura. Ma quando si tratta di fare affari e far crescere l’economia questi sono tutti dettagli trascurabili.

L’unico freno a questa intesa potrebbero essere i rapporti commerciali in essere tra Nuova Delhi e Pechino, soprattutto alla luce dei contrasti politici tra Cina e Giappone, ma la storia recente ci insegna che quando ci sono in ballo interessi economici tutto passa in secondo piano.

 

Fabrizio Di Ernesto – Agenzia Stampa Italia

Ultimi articoli

Giorgia Meloni alla convention di Vox: una visione per una nuova Europa

(ASI) Madrid ha ospitato "Europa Viva 24", una convention che ha radunato i rappresentanti dell'ultradestra europea, tra cui membri di gruppi conservatori (Ecr) e di Identità e Democrazia. L'evento, organizzato da ...

Perché non abbiamo capito nulla delle elezioni europee

(ASI) Padova -  Quello che la maggior parte della popolazione sa, è che nell’Unione Europea si svolgeranno dal 06 al 09 giugno le elezioni per il rinnovo del Parlamento. Il resto, ...

Ramona Castellino e Carla Peroni(Ancora Italia Roma): Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario

(ASI) "La Sezione romana di Ancora Italia rilancia il comunicato del nazionale:" Senza una teoria rivoluzionaria, non può esserci un partito rivoluzionario!

Il servilismo volontario

(ASI) «Gli uomini coraggiosi per conquistare il bene che desiderano non temono di affrontare il pericolo; la gente intraprendente non rifiuta la fatica. Invece gli uomini deboli e pressoché storditi ...

Amministrative di Gubbio: il sondaggio Winpoll di oggi dà al secondo posto Rocco Girlanda e vincente al ballottaggio contro la candidata delle sinistre

(ASI)  Manca poco alle elezioni amministrative a Gubbio. L’ultimo sondaggio realizzato da WinPoll registra una salita tra alcuni candidati del centrodestra come l'ex parlementare Rocco Girlanda ...

Chicco Forti. Filini,Rizzetto,Tozzi,Calovini,de Bertoldi (Fdi) il ritorno in Italia successo diplomatico Governo Meloni

(ASI) Dopo 25 anni vissuti in prigione negli USA, a causa di una complessa vicenda giudiziaria, Chicco Forti, ritorna in Italia per scontare la pena nel nostro Paese.

Giornata Api: Coldiretti, SOS Invasione miele dall’estero, +23% nel 2024

Alveare Italia in difficoltà anche per le anomalie climatiche, ma la direttiva breakfast porterà più trasparenza (ASI) "Nel 2024 sono aumentate del 23% le importazioni di miele straniero, mentre le anomalie climatiche, ...

FNC UGL Comunicazioni Catania al sit-in contro la privatizzazione di Poste Italiane

(ASI) La FNC UGL Comunicazioni di Catania ha partecipato oggi, di fronte la Prefettura di Palermo, al sit-in per esprimere il proprio dissenso verso la seconda tranche di privatizzazione ...

Congiuntura, Confindustria: Economia italiana in crescita, ma velocità diverse: bene i servizi, turismo record, male l'industria.

(ASI) Economia italiana in crescita, ma a velocità diverse: turismo record, bene servizi ed export netto, male l’industria. Aumenta ancora il lavoro, ma salgono anche le ore autorizzate ...

Pace, Ricci (PD): "Condivido l'Appello di Trieste del mondo cattolico. Ci impegna alla costruzione della pace, che passa dai territori"

(ASI) Roma - "Ho letto negli scorsi giorni l'appello sul tema della pace che numerose associazioni e sigle cattoliche hanno lanciato e rivolto da un lato per suscitare un doveroso ...