DEF, M5S: uso politico del documento scorrettezza mai vista

(ASI) Roma - “Usare il Def per fare politica spicciola è un livello a cui nessun Governo era fino a oggi arrivato. Non bastano i dati Istat che hanno certificato come la scorsa Nadef abbia sbagliato i conti sul debito/Pil, che è sceso più del previsto grazie proprio alla spinta mai vista del Prodotto interno lordo; oggi il nuovo Def si ostina a puntare il dito contro il Superbonus, spiegando che senza questa misura di rilancio il rapporto debito/Pil sarebbe stato anche inferiore.

È l’ennesima menzogna, scritta nero su bianco su un documento che dovrebbe essere tecnico, smentita dai fatti. Il rapporto debito/Pil nel 2022 si attesta al 144,4% contro il 149,8% del 2021. Il dato è stato migliore delle stime della Nadef che indicavano per lo scorso anno un debito al 145,7% del Pil. Questo nonostante il ricalcolo del deficit. Di più, perché dal 155% del 2020, il debito è dato in netta diminuzione al 142% quest’anno: un abbattimento di 13 punti percentuali in tre anni che non ha precedenti e che è il frutto delle politiche espansive portate avanti dal Governo Conte II. Altro che buco. Siamo ormai arrivati al paradosso sui conti pubblici: la misura che più ha contribuito a ridurre il rapporto debito/Pil, agendo sul denominatore e portando il Prodotto interno lordo al +10,7% in due anni, viene oggi additata come la responsabile di una più marcata discesa del rapporto. Come se una diminuzione di 13 punti in tre anni fosse poco. È la realtà vista alla rovescia, un’abitudine a cui questo Governo ci ha abituato per giustificare misure draconiane di riduzione della crescita: dal taglio della rivalutazione delle pensioni, passando per il taglio alla sanità, all’istruzione, agli investimenti. Giorgetti parla di ‘ambizione responsabile per una nuova fase di crescita’. Non c’è che dire, sulle agenzie di stampa il ministro è un leghista della prima ora, ma nei fatti è uno dei falchi dell’austerità che il suo partito si prometteva di combattere. E la cosa più triste e che ne fa un vanto”. Lo comunicano in una nota i componenti M5S delle Commissioni bilancio e finanze di Camera e Senato.

ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione parziale o integrale dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati possono rappresentare pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. L'intento della testata è quello di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente, sull'argomento trattato, il giornale ASI è a disposizione degli interessati e a pubblicare loro i comunicati o/e le repliche che ci invieranno. Infine, invitiamo i lettori ad approfondire sempre gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Premierato, Gasparri a Malpezzi: affermazioni infondate

(ASI) "La mia simpatia per la senatrice Malpezzi mi impedisce di replicare alle sue affermazioni infondate. Sono ancora solidale con lei per la ingiusta defenestrazione da Capogruppo del Pd".

Autonomia, Mollicone (FDI): “Decisione UDP proporzionata a diverbio verbale. evidente strumentalità opposizioni” 

(ASI) Roma -  “Mi rimetto alla decisione dell'ufficio di presidenza anche se è evidente la strumentalità e la provocazione scatenate da Donno e da tutta l’opposizione, con manifestazioni ...

Autonomia, Aloisio (M5S): Governo sordo nonostante tecnici contrari

(ASI) Roma - “Stamattina, in seno alla Commissione per l’attuazione del Federalismo Fiscale, la Confederazione AEPI (Associazione Europee di Professionisti e Imprese), rappresentata dal Direttore generale Gianluca Musiello e ...

Istat. Berrino (FdI): Cresce l’occupazione, anche a tempo indeterminato

(ASI) Roma - “Il buon operato del governo Meloni è confermato dall’analisi degli ultimi dati Istat disponibili sull’occupazione. L’Italia ha più fiducia e la crescita costante degli occupati, ...

Decima Mas, Furgiuele si difende nel programma 'Mosche' di Business24: “Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”

(ASI) "Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”. Si difende così l’on. Domenico Furgiuele, il deputato della Lega espulso dall'aula di Montecitorio per ...

Decima Mas, Furgiuele si difende nel programma 'Mosche' di Business24: “Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”

(ASI) "Ho fatto un gesto di dissenso, poi ciascuno ci vede quello che vuole”. Si difende così l’on. Domenico Furgiuele, il deputato della Lega espulso dall'aula di Montecitorio per ...

Mahmoud (Pd): Amministratori con background internazionale fanno crescere Italia che parla al mondo

(ASI) "Ho partecipato con piacere all'incontro 'I luoghi e i volti della cittadinanza', organizzato oggi alla Camera dall'On. Ouidad Bakkali, che ringrazio per aver portato nel cuore delle istituzioni democratiche ...

Economia Italia: in scadenza la prima rata dell'Imu. IL punto dell'economista Gianni Lepre

Economia Italia: in scadenza la prima rata dell'Imu. IL punto dell'economista Gianni Lepre

Sanità: approvato alla Camera ODG per innovative divise dedicate agli operatori sanitari nelle aree critiche

(ASI) Roma -  Si è svolta presso la sala stampa della Camera dei Deputati la conferenza dal titolo: 'I dispositivi di protezione per l’operatore sanitario nelle aree critiche: nuove ...

Tassi BCE, ricadute su famiglie e imprese. A cura di Maddalena Auriemma

Tassi BCE, ricadute su famiglie e imprese. A cura di Maddalena Auriemma