×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Sull’omicidio di Lea Garofalo, è necessario precisare che il sistema di protezione dei collaboratori di giustizia le ha garantito ogni tutela fin dal momento dell’ingresso nel programma di protezione, cioè a partire dall’estate 2002, e anche dopo la revoca del programma, avvenuta nel 2006 (poiché le sue dichiarazioni erano rimaste senza riscontri in base a quanto riferito dalla Procura competente). La prosecuzione del programma è dovuto al fatto che la signora Garofalo aveva impugnato la decisione di revoca davanti al giudice amministrativo, e per questo le misure di assistenza e di tutela era rimaste invariate nei suoi confronti.
Tutto ciò è andato avanti fino al mese di aprile 2009, allorché l’interessata ha spontaneamente rinunciato ed è rientrata nel luogo di origine. Nessuna richiesta di riammissione allo stesso programma da parte di nessuna autorità giudiziaria ha fatto seguito al suo volontario allontanamento. È noto che il sistema di protezione non riesce se non vi è rispondenza da parte del soggetto tutelato.

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.