(ASI) Roma . - “Bene la decisione della Commissione Ue, comunicata dal vicepresidente Dombrovskis, di inserire gas e nucleare nella tassonomia europea. La Lega, che da tempo chiede il riconoscimento del ruolo di accompagnamento del gas nella transizione ecologica e del nucleare come fonte di energia pulita ad emissioni praticamente nulle, non può che essere soddisfatta.

Ricordo infatti il nostro ordine del giorno nel decreto bollette per riconoscere il gas nella finanza sostenibile, accolto dall'aula del Senato, e nei giorni scorsi la nostra osservazione nel parere della commissione ambiente del Senato al Piano della Transizione Ecologica. Ora che la Commissione Europea ha finalmente ritenuto di valutare che nel mix energetico del futuro abbiamo bisogno non solo di rinnovabili ma anche di fonti stabili e programmabili per garantire la sicurezza dei sistemi energetici e abbassare il costo dell'energia, auspichiamo sia coerente e riveda la recente decisione di escludere il raddoppio del TAP dai Progetti di Interesse Comune”.

Così in una nota il Senatore della Paolo Arrigoni, responsabile dipartimento Energia del partito.

Nota. ASI precisa: la pubblicazione di un articolo e/o di un'intervista scritta o video in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o dell'intervistato che ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento o gli argomenti trattati, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2022 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.