(ASI) Roma - In un momento particolarmente complesso per il settore Scuola, la Federazione UGL Scuola e l’Associazione Federterziario Scuola alla presenza  delle rispettive Confederazioni, hanno firmato il rinnovo per il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che disciplina il “trattamento economico e normativo per il personale direttivo, docente, amministrativo, tecnico ed ausiliario nelle scuole non statali, enti di formazione, scuole di preparazione, scuole dell’infanzia, asili nido.

 

Il rinnovo, concluso prima ancora della scadenza naturale, avrà luce operativa dal 1° settembre 2020 sino al 31 agosto 2023 e rappresenta la decisa volontà delle parti di guardare avanti con ottimismo e professionalità.

Il Segretario della Federazione Nazionale UGL Scuola, Ornella Cuzzupi, si è detta particolarmente felice di aver traguardato il rinnovo del Contratto: “In questo periodo dare un segnale positivo è importante. La firma apposta dall'UGL Scuola, unitamente alla UGL Confederale, al rinnovo contrattuale con Federterziario Scuola dimostra come la volontà di costruire e la capacità di guardare in prospettiva, se accompagnate da una sana dose di realismo e conoscenza delle situazioni, determinano risultati positivi e di spessore. L’intesa trovata oggi per le scuole e gli istituti privati, è un’importante risposta a molte incertezze di un  settore da considerare per l'alto valore formativo .” Così in una nota  Ornella Cuzzupi,    Segretario Nazionale UGL Scuola  della Federazione Nazionale UGL Scuola.

                                                                        

                                                        

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.