(ASI) “Il programma nazionale di riforma che il governo sta approvando elenca molti dei problemi da risolvere che attanagliano il nostro Paese ma, se non per alcune parti, si ferma all’enunciazione. Mentre sono da apprezzare alcune scelte di investimento quali l’alta velocità per tutta Italia o un massiccio investimento nella modernizzazione del sistema sanitario. Sapendo che le risorse potranno essere attinte dai fondi europei ( il M5S ha capito che il Mes conviene?) per il resto pur se vi sono temi o obbiettivi condivisibili siamo al proclama. Un governo deve essere responsabile e concreto e perciò dire come saranno realizzati gli obiettivi fissati.

A sua volta resta nebulosa e generica la parte fiscale che annuncia riforme con riduzioni delle imposte dirette per le famiglie ed i ceti medi, riforme delle indirette ma riguardo il rispetto dei conti questi annunci non risultano credibili. E soprattutto non è chiaro come tutto ciò possa essere leva per far ripartire produzione, lavoro e generare direttamente o attraverso i consumi entrate per lo Stato. Ecco su questi punti Forza Italia si attende risposte chiare e non slogan”. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio e responsabile nazionale del Dipartimenti Finanze e Bilancio di Forza Italia, Gilberto Pichetto Fratin.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.