×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Libia, immigrazione: conferenza stampa ministro La Russa

(ASI) Sull’impegno militare in Libia, l’Italia manterrà la linea adottata fino ad oggi. Lo ha annunciato il ministro della difesa, Ignazio La Russa, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del Consiglio dei Ministri.

 

La Russa, che nei prossimi giorni si recherà a Washington per incontrare il segretario della difesa americano Robert Gates, nel confermare l’orientamento del Governo a mantenere inalterato l’apporto italiano alle operazioni militari, evitando l’utilizzo dei Tornado nei bombardamenti, ha anche tranquillizzato rispetto ad un possibile diverso utilizzo degli aerei già impiegati nella missione.

Il Ministro ha quindi ricordato come l’Italia fin dall’inizio “è stata in testa alle operazioni di evacuazione” di cittadini italiani e non, ha partecipato attivamente all’azione umanitaria e, dopo la risoluzione Onu, “ha messo a disposizione sette basi, con risorse non indifferenti, un assetto navale di primo grado per l'embargo navale, quattro caccia, quattro Tornado Ecr più gli aerei imbarcati sulle navi” per monitorare l'embargo.

Per quanto riguarda l’emergenza migratoria, il ministro ha annunciato di aver rinunciato alla visita odierna a Lampedusa, per non intralciare le operazioni relative allo sbarco, previsto per oggi, di 300 migranti avvistati all'alba nel Canale di Sicilia.

Il ministro ha quindi ringraziato i 160 militari presenti a Lampedusa, anche per l'impegno profuso volontariamente nelle operazioni di pulizia dell'isola durante le ore di libera uscita, e i 20 volontari dell’Associazione Nazionale Alpini fra i quali due ragazzi e due ragazze che l'anno scorso avevano partecipato al corso di mini-naia.

Il ministro ha concluso ricordando che, anche quest'anno, nei mesi di luglio e agosto, in tutte le Forze Armate, saranno organizzati stage di tre settimane rivolti ai giovani tra i 18 e i 30 anni.

 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

Continuano le polemiche sui libri di Roberto Vannacci. Sì ad un confronto civile, no alla intolleranza

(ASI) Bologna - Il 24 aprile 2024, alla vigilia della Festa della Liberazione del 25 aprile, al Centro Ca Nova di Medicina a Bologna è in programma la presentazione del secondo libro di Roberto ...

Università: Nasce il “Premio di Laurea di Iniziativa” nell'ambito del piano di assunzioni della società

(ASI) Il primo bando pilota parte in collaborazione con il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni (DEMI) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Il bando rientra nelle attività ...

La Campania locomotiva del Mezzogiorno. Gianni Lepre (economista): “natalità e nuzialità leve economiche antiche ma efficaci”

(ASI) La regione Campania si conforme sempre di più locomotiva del Mezzogiorno e non solo per i dati macroeconomici, ma anche e soprattutto per l’andazzo sociale e produttivo diretto ...

Giovanni Gentile: a 80 dalla sua tragica fine verso l’infinito

(ASI) Firenze – Giovanni Gentile, non può che essere riconosciuto tra i massimi filosofi e pensatori che l’Italia abbia mai avuto. Il 15 aprile 1944, trovava morte a causa di un agguato ...

Dalle Filippine no all’imperialismo militare Usa

(ASI) Il presidente filippino Ferdinand Marcos ha dichiarato che gli Stati Uniti non avranno accesso ad altre basi militari filippine: “La risposta è no. Le Filippine non hanno in programma di ...

Energia, iWeek: SWG, il 51% degli italiani voterebbero “Sì” a un referendum sul nucleare. 

Sei cittadini su dieci a favore dell’implementazione delle nuove tecnologie nucleari in Italia. Il 65% considera un rimpianto l’aver rinunciato al nucleare  (ASI) Milano – Il&...

Testimoni di Geova, sulla sensibilizzazione alla lotta alla tossicodipendenza che coinvolge in tutto il mondo circa 300 milioni di persone, un numero di casi che sta aumentando vertiginosamente alle stelle. Il sito JW.ORG fornisce, a tal proposito, cont

 (ASI) Perugia - Intervento di Roberto Guidotti, portavoce dei Testimoni di Geova,  sulla sensibilizzazione alla lotta alla tossicodipendenza che coinvolge in tutto il mondo circa 300 milioni ...

Verso il Club delle Città Bilionarie: l'esperienza di Changzhou nello sviluppo delle nuove forze produttive di qualità

(ASI) Conosciuta come la Città del Dragone, Changzhou, centro di livello prefetturale da circa 5,2 milioni di abitanti, si trova nella provincia del Jiangsu, all'interno della regione deltizia del Fiume Azzurro, ...

Domani Schlein incontra la stampa estera

  (ASI) La segretaria del Partito democratico Elly Schlein incontrerà i corrispondenti della stampa estera domani, lunedì 15 aprile alle ore 10.30, presso la sede dell'Associazione della stampa estera (Via del Plebiscito, 102 – ...

Iran, nostro attacco ad Israele una legittima difesa in risposta ad aggressione subita consolato Damasco. La questione può dirsi conclusa.

(ASI) Il Rappresentante dell'Iran presso l'ONU  sull'attacco a Israele dichiara: "Condotta in base all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa, l'azione militare dell'Iran è stata una risposta ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113