×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113
Minori. Dsa, a Roma XV Convegno Ido su ‘Dislesie’.

(ASI) Un disturbo dalle molteplici forme, le cui cause sono diverse. La dislessia è un disturbo dalle molteplici forme, sono tante e diverse le cause che possono scatenarla. Per questo motivo al XV convegno nazionale dell’Istituto di Ortofonologia (IdO) si parlerà di ‘Dislessie’ e del ‘Ruolo della scuola nella complessità degli apprendimenti’.

L’iniziativa avrà luogo a Roma il 10 novembre, dalle ore 9 alle 18, presso l’Istituto Regina Elena in via Puglie 6. “Troppi sono i bambini che per cause diverse presentano disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) e il loro numero è sempre in aumento.  Forse, bisognerebbe sciogliere la differenza che esiste tra difficoltà scolastica, Dsa e le cause che hanno determinato questi disturbi di apprendimento”.

Ad affermarlo è Federico Bianchi di Castelbianco, direttore dell’IdO, in merito all’aumento esponenziale di tali comportamenti problematici. “Il paradosso- ha proseguito lo psicoterapeuta- è che se trent’anni fa avevamo bambini che si presentavano in prima elementare senza mai essere stati alle scuole materne, oggi tutti fanno per lo meno i 3 anni di scuola d’infanzia e un 50% di questi ha fatto anche il nido.

È possibile che in questi 30 anni le insegnanti non sono state in grado di riconoscere i Dsa?
Ma soprattutto, non ci rendiamo conto che il solo porci questo quesito rappresenta un insulto alla classe docente? Il problema è sempre stato posto-ha chiarito- quello che manca invece è un nuovo
progetto pedagogico che restituisca alla scuola il ruolo di competenze e di intervento e non lo stato attuale, che è una delega totale all’ambito sanitario”.


E proprio per avvalorare questa tesi a difesa dei professori, Castelbianco ha ricordato che nel 1978-79 l’IdO “coinvolse le insegnanti delle scuole dei Castelli Romani, con tutto il servizio di
medicina scolastica, in una ricerca biennale su 2.000 bambini relativa ai Dsa.

Allora la percentuale di soggetti con dislessia riscontrata dal corpo docente non superò il 2%. Oggi- ha sottolineato il direttore- la percentuale si è triplicata, anzi in alcuni casi si
è arrivati a indicare un erroneo 15-16%. Ma in realtà ci troviamo di fronte ad un’altra problematica: sono aumentate le difficoltà scolastiche, e di conseguenza quelle di apprendimento, sono cambiate
le modalità di insegnamento, le dinamiche sociali e della famiglia”.


Al convegno promosso dall’IdO ci si domanderà, quindi, come è possibile che negli ultimi trent’anni non siano stati richiesti alle maestre nuovi progetti pedagogici per superare il grande disagio scolastico? “Alla scuola- ha concluso Castelbianco- va ridato il ruolo preminente nell’insegnamento pedagogico, nel supporto e nella prevenzione di queste situazioni di difficoltà”.

Redazione Agenzia Stampa Italia





 
L'onestà intellettuale crea dibattito e stimola nelle persone l'approfondimento. Chi sostiene l'informazione libera, sostiene il pluralismo e la libertà di pensiero. La nostra missione è fare informazione a 360 gradi.

Se credi ed apprezzi la linea editoriale di questo giornale hai la possibilità di sostenerlo concretamente.
 

 

 

Ultimi articoli

L’Economia della cultura come fattore di sviluppo

(ASI) Si svolgerà a Napoli il 28 febbraio con inizio alle ore 9.30  presso Palazzo Fuga, l’ex Real Albergo dei Poveri, in Piazza Carlo III, un importante convegno incentrato sulla ...

Le nuove relazioni tra Argentina e Italia ripartono dal comparto energetico

(ASI) Ripartiranno dal comparto energetico le relazioni tra Italia e Argentina.

Teramo, venerdì 1 marzo alla Mondadori il romanzo "Amal" sulla guerra in Palestina

(ASI) La grande storia che si intreccia con la politica internazionale torna a Teramo. Venerdì 1° marzo 2024 si terrà alle 17.30 presso la libreria Mondadori in Corso San Giorgio 71, la presentazione del ...

La ricchezza delle famiglie in pericolo?

(ASi) Chieti - A rischio la ricchezza delle famiglie. Si sta assistendo a un gioco perverso dei tecnocrati dell'alta finanza globale che vogliono diventare la nuova aristocrazia feudale di stampo ...

Voucher per i nuovi nati secondogeniti come funziona?

(ASI) Per far fronte al calo delle nascite e incentivare la natalità, la Regione Campania ha istituito un bonus sotto forma di voucher dal valore di 600 euro ...

Google stipula un accordo da 60 Milioni di dollari con Reddit per dati di addestramento dell'IA

(ASI) In una mossa significativa che potrebbe ridefinire il panorama dello sviluppo dell'intelligenza artificiale (IA), Google ha siglato un accordo storico con Reddit, del valore approssimativo di 60 milioni di dollari. ...

Torino, Fiore: "Forza Nuova, con il partito paneuropeo APF, sarà presente alle Elezioni Euopee. Pronti a difendere l'Italia dalla politica scellerata dell'UE"

(ASI) "Sabato 24 febbraio, Roberto Fiore a Torino, accolto da militanti e simpatizzanti del movimento, ha parlato della genesi dI Forza Nuova dal 9 ottobre 2021 alle prossime elezioni europee.    Il ...

Sangue sulle strade: lunedì in Campidoglio un convegno organizzato da Azione per fare il punto sulle modalità attraverso le quali arginare una situazione sempre più drammatica

(ASI) Roma – Lunedì 26 febbraio si svolgerà presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio il convegno dal titolo "Siamo sulla buona strada per ridurre gli incidenti stradali?", in programma a ...

Roma, Striscione al Colosseo di Militia Christi:" Stop al massacro in Donbass!"

(ASI) Roma - "Uno striscione affisso all'alba, sul cavalcavia del Colosseo, da Militia Christi (Movimento aderente a La Rete dei patrioti) per ribadire quale sia stata la causa scatenante, ovvero ...

FI, Gasparri: abbiamo dimostrato di essere all'altezza degli insegnamenti di Berlusconi

(ASI) "Dopo poco più di sette mesi da quel tragico 12 giugno non era scontato che Forza Italia avrebbe dimostrato presenza, solidità, compattezza e capacità di essere decisiva per il futuro ...

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 113