raisi79(ASI) Teheran -  Dopo il consenso  plebiscitario  avuto nella 13^ elezione  presidenziale del 18 giugno 2021, Il neo presidente iraniano, Sayyed Ebrahim Raisi, ha dato alla sua linea politica un'impronta che già appare in netta controtendenza rispetto a quella del predecessore Rohani. 

La sua vittoria è stata determinata anche dalla constatazione generale dell'inconcludenza, se non del fallimento diplomatico, della linea moderata finora praticata dall'Iran. Perché gli USA non si sono mossi dalla loro posizione e, anzi, hanno inasprito le sanzioni contro la popolazione iraniana.  Infatti, nella sua prima conferenza stampa Raisi ha affermato che, almeno per il momento,  non esistono le condizioni per incontrare il presidente americano Joe Biden.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2021 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.