Ore 21:28 +++ Fine aggiornamenti in tempo reale +++

Gli aggiornamenti in tempo reale terminano qui ma riprenderanno, in qualsiasi momento, in caso di novità particolari. Grazie a tutti per l’attenzione posta nella lettura. Buonanotte.

 

Ore 17:34 Siria, Russia: “Turchia moderi i toni, non abbiamo ucciso i suoi soldati”

La Russia invita la Turchia a non esprimere dichiarazioni provocatorie in merito alla crisi, in corso, tra Damasco e Ankara. Lo riporta, in una nota, il ministero degli Esteri di Mosca. Il dicastero – si legge nel comunicato – non nasconde le proprie perplessità per le accuse del partito nazionalista, partner di governo di Tayyp Erdogan. Tale realtà politica ha attribuito, agli eserciti russo e siriano, la responsabilità della morte recente dei soldati turchi nel paese di Bashar al – Assad. (A cura di Marco Paganelli).

 

Ore 17:32 +++ RUSSIA: “MOSCA E DAMASCO NON RESPONSABILI DELLA MORTE DEI SOLDATI TURCHI” +++

 

Ore 17:04 Siria: bombardamenti turchi ad Aleppo

Prosegue l’offensiva della nazione della Mezzaluna in Siria. Pesanti bombardamenti turchi sono in corso, in questi minuti, sui villaggi di Sheik – Issa e Erbil nella campagna a nord di Aleppo. Lo riportano fonti locali. (A cura di Marco Paganelli).

 

 Ore 16:34 Media: “Forze speciali Turchia a Idlib”

Novemila forze speciali turche sono state dislocate, in Siria, ad Idlib mediante la città di Reyhanli. Lo comunica l’agenzia di stampa Anadolu. La fonte specifica che sono stati schierati, al confine, anche altri sistemi di artiglieria. Il rafforzamento del dispositivo militare è stato confermato, questa mattina, dal ministro della Difesa della nazione della Mezzaluna Hulusi Akar, spiegando che la necessità di ciò è dovuta al rispetto del cessate il fuoco. (A cura di Marco Paganelli).

 

Ore 16:30 ++++ MEDIA: “TURCHIA DISPIEGA 9.000 FORZE SPECIALI A IDLIB” ++++

 

Ore 16:28 Parlamento Siria: “Ok a condanna genocidio armeno”

Via libera del parlamento di Damasco alla risoluzione che riconosce e condanna il genocidio, avvenuto tra il 1915 e il 1917, di un milione e mezzo di armeni attuato negli ultimi anni dell'Impero Ottomano. Lo riferisce l'agenzia di stampa siriana Sana. Il documento potrebbe aumentare la già elevata tensione tra il paese di Bashar al – Assad e quello di Tayyp Erdogan. (A cura di Marco Paganelli).

 

Ore 16:25 Usa: “Pieno sostegno a Turchia”

“Gli Stati Uniti sostengono i legittimi interessi della Turchia a Idlib”. Lo dichiara l’inviato di Donald Trump, per la crisi siriana, James Jeffrey. Lo riportano i media di Ankara. (A cura di Marco Paganelli).

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2020 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.